Mobili esterno

Guadagnare spazio arredando

Arredare la propria abitazione non è solo un modo per renderla funzionale, ma anche per conferire ad essa personalità e carattere, in linea con i gusti del proprietario, che la renderà unica. Stessa funzione svolgono anche i mobili per esterni: spesso valutati solamente in base alla funzionalità, essi possono conferire carattere e creare atmosfere originali in spazi che assumono così personalità delineata e ben definita. Per questo anche i giardini, proprio come le case, possono assumere il ruolo di luoghi da vivere e sfruttare appieno. Da qui, la crescente attenzione nei confronti dell’arredamento dello spazio esterno, che spesso, al pari di quello domestico, deve essere strutturato con cura per poter rispondere a differenti esigenze con costi e dimensioni contenute. Anche nei giardini più piccoli e dallo scopo puramente decorativo, dunque, può rendersi necessaria la presenza di mobili da esterno, che possano contenere tutti gli strumenti necessari alla cura dello spazio verde e alla coltivazione della vegetazione che decora la casa. Per rispondere a queste esigenze, sul mercato sono presenti diverse soluzioni, da valutare in base alle proprie specifiche necessità. Dalle casette in legno ai gazebo, passando per le strutture porta legna sino agli armadi da giardino, le soluzioni sono molto diversificate ed offrono la possibilità di riporre in spazi coperti e riparati diversi tipi di attrezzi e strumenti di lavoro. Le necessità di spazio funzionale si legano così alle esigenze estetiche, per impreziosire l’intero giardino.
Mobili da esterno

Art Plast E101/B Armadio in Plastica, Basso, Tre Ante, Economico, Grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 51,19€
(Risparmi 3,79€)


Mobili per lo svago

Mobili da esterno Laddove lo spazio lo consente, il giardino può essere trasformato in luogo di svago e divertimento, per trascorrere piacevoli ore all’aria aperta gustando la vista e i profumi della propria zona verde. In questo caso, il posizionamento di mobili per esterni risulta indispensabile. All’interno della categoria dei mobili per esterni possono rientrare infinite varianti di elementi, dalle chaise longue alle più semplici panchine: la valutazione sarà da compiersi in base alle prospettive di utilizzo e al budget a propria disposizione, senza tralasciare l’estetica. Uno spazio armonioso e dall’aspetto unitario offrirà, infatti, un valore aggiunto all’intera area verde. I mobili da esterno possono presentare stili molto variegati tra loro, andando dalle linee più classiche fino alla realizzazione rustica passando per il più essenziale design: che si acquistino i mobili in blocco, per formare un salotto da giardino partendo da zero, o che invece si decida di acquistare un pezzo alla volta, è bene prestare attenzione al risultato globale al momento delle scelte, in modo tale da creare uno spazio unitario ed elegante, evitando dunque il rischio di un’ambientazione caotica e mal definita.

  • Divano per esterni Il giardino è uno spazio verde non solo del quale prendersi cura, ma anche dal quale farsi accogliere per trascorrere nel confort e nel relax il proprio tempo libero, in una dimensione tranquilla e ri...
  • Complemeti d'arredo Chi desidera vivere il proprio giardino appieno, rendendolo parte integrante della propria abitazione e luogo della quotidianità domestica, non può non prendersi cura della disposizione dei mobili da ...
  • Accessori da esterno Una volta investiti risparmi ed energie nella decorazione e nell'arredamento del proprio spazio verde, è naturale il desiderio di poterlo vivere appieno per il maggior tempo possibile. Certamente i cl...
  • Gazebo in legno Per gli amanti del giardino, poter godere dei propri spazi verdi in qualsiasi stagione è una desiderio preminente; il tempo trascorso nel giardino deve essere tempo di qualità, che permetta il relax e...

Toomax Z242R025 Armadio, Rattan Line, M, Tuttopiani, 68X42X170, Grigio/Tortora

Prezzo: in offerta su Amazon a: 93,9€
(Risparmi 52,09€)


Cucine da esterni

Mobili da esternoPer trasformare il giardino in un luogo da vivere a tutto tondo, è possibile disporre in esso cucine da giardino o elementi per la preparazione di cibi gustosi e saporiti, da condividere intorno alla tavola nel proprio giardino. Anche in questo caso, le opportunità offerte dal mercato sono estremamente variegate e possono soddisfare le più disparate esigenze di spazio e di varietà nella preparazione. Nel proprio giardino è possibile collocare barbecue mobili di piccole dimensioni, per utilizzi sporadici e per la preparazione di una quantità contenuta di cibo, fino ad arrivare all’installazione di forni a legna in muratura, grandi modelli di barbecue o cucine da giardino. Le cucine da giardino sono strutture fisse che permettono di ricreare, nello spazio esterno, le condizioni il più possibile simili a quelle dell’interno dell’abitazione. Disponibili in diversi materiali, le cucine da giardino possono presentare il tradizionale piano cottura con fornelli, uniti alle griglie, al barbecue e al forno a legna: tutte le comodità delle cucine classiche si legano, così, alle caratteristiche offerte da strumenti volti alla preparazione di cibo all’esterno, per un mix di sapori in grado di soddisfare chiunque.


Mobili esterno: I materiali

Mobili da esternoDal momento che i mobili da giardino devono resistere a continue esposizione a piogge, intemperie, umidità, raggi diretti del sole e sbalzi termici, i materiali costitutivi devono essere non solo eleganti, ma anche estremamente resistenti. Ogni materiale può comunque offrire diverse caratteristiche di resistenza, nonché richiedere procedure differenziate per la cura e la manutenzione. Tra i materiali più diffusi, ad esempio, vi è il legno, apprezzato proprio per via del suo aspetto naturale. Si tratta di un materiale dal potenziale decorativo che però deve essere salvaguardato da eccessiva umidità e da sbalzi termici elevati, perché a rischio di deformazione. Con le piogge, nel tempo potrebbe marcire e per questo deve essere trattato con apposite vernici. Allo stesso modo trova ampia diffusione anche il ferro, che offre maggiori possibilità decorative ma allo stesso tempo comporta gli svantaggi di un materiale più pesante, da proteggere contro la ruggine. E’ bene, dunque, avere ben chiare le caratteristiche anche tecniche dei prodotti che si desidera acquistare, per evitare di dover dedicare più tempo di quanto se ne abbia a disposizione alla manutenzione, o di avere esigenze di mobilità e solidità che il materiale scelto non può in realtà esaudire.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO