Sedie da esterno

Mobili da giardino

Con l'approssimarsi della bella stagione, non pensiamo ad altro che sistemare, in giardino, tavolo e sedie, poltroncine e credenze, se lo spazio ce lo permette e qualora non siano già rimasti all'esterno in attesa della primavera. Nel caso in cui, invece, non avessimo ancora acquistato un set da giardino, perché, magari, è da poco che ci siamo trasferiti in una casa con corrispondente angolo all'aria aperta, dovremmo pensare a quale modello e stile preferire. Il tutto dipende dalla spazio disponibile e da quale utilizzo primario faremo del giardino. Se, per esempio, l'area interessata è ampia, potremmo puntare l'attenzione sull'acquisto di chaise longue sulle quali poterci distendere, a parte comprare un tavolo e delle sedie da esterno dove potersi intrattenere in cene romantiche o con amici. Altro complemento di arredo fondamentale, che ci consentirà di rilassarci, è un divano, comodo e funzionale, possibilmente. Insomma, se possiamo permettercelo, non facciamoci mancare niente!
In rattan tinteggiato di bianco: di grande fascino!

Sedia in resina polipropilene effetto rattan impilabile anti urto antracite

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31€


Tavoli da giardino

Ferro battuto e rattan: ottima combinazione Per sfruttare a pieno il nostro giardino, non possono mancare due elementi di arredo indispensabili: un tavolo e delle sedie. In questo modo potremmo trascorrere qualche ora all'aria aperta, sorseggiando un vinello o pranzando e cenando in compagnia. Esiste una vasta gamma di set composti da tavolo e sedie da esterno: si va dalle classiche combinazioni in ferro battuto a quelle in legno, da quelle in rattan o vimini a quelle in teak o plastica e resina. Per non parlare degli accessori che possono essere acquistati per rendere tavolo e sedie ancora più comodi e raffinati. Se lo spazio è limitato non ci sono problemi di sorta: le compagnie produttrici offrono soluzioni per tutte le esigenze e le aree. Pensiamo, per esempio, ai tavoli pieghevoli combinati con sedie richiudibili o impilabili, ai piani di appoggio sorretti da un gancio nella parete, ma ritraibili o scomponibili.

    Miadomodo Sedie da giardino esterno in acciaio colore grigio chiaro set da 4

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 79,95€


    Sedie da esterno

    Tavolo rotondo e sedie in ferro battuto Le sedie da esterno sono disponibili in diverse forme, materiali e colori, per dare un tocco di stile, fascino ed allegria all'ambiente nel quale verranno esposte e nel quale ci avvolgeranno teneramente e comodamente. La scelta delle stesse deve essere effettuata consapevolmente, tenendo in considerazione il clima con il quale si ha a che fare, l'ampiezza dello spazio nel quale verranno collocate e la funzionalità alla quale saranno sottoposte. Se, per esempio, ci si trova in un luogo di forti e frequenti precipitazioni, sarebbe opportuno arredare il giardino con sedie resistenti alle intemperie, all'usura e agli agenti atmosferici. A questo proposito si potrebbe optare per soluzioni realizzate a base di teak o plastica, con seduta discontinua per permettere all'acqua di non accumularvisi. Nel caso, invece, in cui sia il vento a predominare, sarebbe opportuno scegliere sedie e tavolo in legno o ferro battuto. L'importante è che la scelta sia compiuta in nome del buon gusto, della comodità e praticità.


    Materiali per sedie da esterno: cosa e quando prediligere un materiale rispetto ad un altro

    Teak per questo set composto da tavolo e sedie Oggigiorno la scelta di quale materiale preferire per l'acquisto di sedie da esterno è complicata. Si può optare per il legno o il teak, il vimini o il rattan, la plastica o il polietilene, il ferro battuto o l'alluminio in base ai propri gusti, esigenze, condizioni climatiche della zona nella quale si vive e budget a disposizione. Se si preferisce adottare dei complementi di arredo dal tocco naturale, si dovrebbero selezionare sedie in legno, teak, rattan o vimini. Nel caso in cui si preferisca una scelta più colorata ed allegra, si dovrebbe, invece, puntare sulla plastica, polietilene o resina. Qualora la zona nella quale viviamo sia, particolarmente, soleggiata sarebbe opportuno scegliere dei materiali freschi e non appiccicosi, come il legno, teak o vimini e rattan. Nonostante alcuni di questi materiali siano meno confortevoli che altri, non ci dovremmo preoccupare più di tanto. In commercio sono in vendita accessori, come cuscini, di ogni tipo, colore, consistenza e forma che ci aiuteranno ad allietare le nostre giornate.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO