Albero del pepe rosa

Irrigazione e moltiplicazione

L’albero del pepe rosa sopporta bene periodi di siccità, soprattutto una volta stabilizzato, però per ottenere un'abbondante fioritura bisogna irrigare spesso, specialmente nei primi due anni dal trapianto della pianta e se viviamo nel sud Italia. Anche in caso di assenza di precipitazioni si consiglia di provvedere con annaffiature. Passati questi anni si potrebbe ritenere l’albero del pepe rosa praticamente autonomo. Per quanto riguarda la moltiplicazione della pianta, durante la primavera si procede con la semina dei piccoli semi scuri, mescolandoli con della torba e della sabbia in parti uguali. I semi di pepe rosa germinano con difficoltà, quindi è preferibile seminarne il maggior numero possibile per poter avere alcune piantine. In estate si potrebbe anche prelevare alcune talee legnose.
Albero pepe rosa

Dionaea muscipula gigante della clip Venus Fly Trap semi 100pcs Insettivori Seed Garden Sementi delle piante bonsai Famiglia in vaso giallo chiaro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Concimazione e potatura

Chioma albero pepe L’albero del pepe rosa predilige un terreno abbastanza povero, ma comunque si consiglia di interrare ai piedi del tronco, un paio di volte all’anno, durante l’autunno e durante la primavera, una buona quantità di letame maturo. Volendo possiamo anche aggiungere un po' di concime granulare specifico per alberi da frutto. Per quanto riguarda la potatura, non risulta necessaria, ma, nel caso diventasse un problema per ragioni di spazio o di sicurezza, diventa utile sapere che questa pianta sopporta anche le potature più severe, rigettando in maniera vigorosa. Potremmo semplicemente limitarci a sfoltire le fronde centrali, in modo tale da far passare la luce e l’aria all'interno della sua chioma. Rimane un fatto che sarebbe meglio non rovinare la sua elegante chioma naturale.

  • Pepper tree Il bonsai pepe è una pianta sempreverde dal fusto sottile, con corteccia rugosa, di colore marrone chiaro e dalle radici fittonate, molto apprezzata dai bonsaisti. Ha foglie molto piccole, lanceolate ...
  • Fiori falso pepe Il falso pepe è in grado di sopportare periodi di siccità anche abbastanza duraturi, ma è comunque opportuno eseguire le annaffiature con costanza se si vuole ottenere una fioritura rigogliosa. Le irr...
  • Foglie bacche pepe rosa L'albero del pepe rosa (Schinus molle) è una specie relativamente rustica che non presenta particolari necessità ne riguardo al terreno che rispetto all'acqua. Vista la sua origine in climi particolar...
  • Albero pepe rosa Il pepe rosa è una pianta originaria di alcuni territori sudamericani (Perù, Cile e Bolivia), infatti è noto anche con il nome di pepe peruviano o falso pepe. È possibile coltivarla anche nelle zone p...

20 Semi Pz pericolo Jade fiore della vite Strongylodon Macrobotrys blu chiaro fiori di glicine albero seme per giardino piantatura pot

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,58€


Coltivazione

Ramo fiorito La pianta del pepe rosa è abbastanza facile da coltivare ed è molto adatta alle aree con il clima temperato e una terra con pH alcalino. Ha una crescita velocissima e in pochi anni potrà arrivare ai sette metri di altezza e quasi mai causa preoccupazioni. Bisogna metterlo a dimora in un suolo ben drenato, meglio se con percentuali di sabbia e di ghiaia di fiume per escludere il rischio dei ristagni idrici. Si parla di una pianta davvero tollerante senza esigenze particolari. Si adatta bene ai terreni poveri di elementi nutrienti a limitato contenuto di materia organica. Vive bene anche in caso di elevata salinità, sia nell’aria, sia nel terreno, infatti viene coltivato spesso nelle zone costiere. La messa a dimora può essere fatta in qualunque periodo dell’anno, escludendo solo i mesi più freddi e quando la terra risulti molto bagnata.


Albero del pepe rosa: Curiosità e impieghi medicinali

Bacche pepe Nei sud America è uso comune trapiantare delle piante di pepe rosa negli orti e nei frutteti poiché l’aroma delle foglie è in grado di tenere lontani i parassiti delle piante, aiutando così a proteggere il resto della coltivazione. Contemporaneamente i fiori sono molto apprezzati dalle api che, lavorano impollinando gli altri alberi da frutto piantati nella zona. La pianta produce in quantità una resina profumata, che gli indigeni utilizzavano per scopi medicinali soprattutto in caso di dolore ai denti o infezioni delle gengive, o per colorare i tessuti di colore arancione. Il fogliame e i fiori, una volta fatti macerare venivano usati per calmare i reumatismi e i dolori ai muscoli. La scienza moderna ha dimostrato che questo utilissimo albero ha proprietà antiinfiammatorie e antibatteriche.


Guarda il Video
  • pianta del pepe L’albero di pepe è una liana legnosa perenne capace di arrivare, in determinate condizioni, anche a 5 metri di altezza.
    visita : pianta del pepe
  • albero del pepe L'abero del pepe rosa è un albero sempreverde originario degli altopiani del Perù, della Bolivia e del Cile dove viene a
    visita : albero del pepe
  • pepe rosa pianta Il falso pepe è un albero molto resistente ai periodi di siccità proprio poiché nella zona di origine vi è spesso una te
    visita : pepe rosa pianta

COMMENTI SULL' ARTICOLO