Bonsai glicine

Caratteristiche principali dei bonsai di glicine

Il glicine in origine non è un albero vero e proprio ma bensì una pianta rampicante. Tuttavia può essergli impressa una forma ad albero con particolari tecniche con risultati più che soddisfacenti dal punto di vista estetico. La struttura dei bonsai di glicine è piuttosto slanciata e il tronco tende a contorcersi sempre di più con il passare degli anni rendendolo ancora più bello da guardare. La peculiarità che rende unico questo tipo di bonsai è la rigogliosa fioritura che riveste i rami ancora spogli nel periodo primaverile. Il glicine è un'essenza particolarmente dura e longeva. Non teme le gelate invernali e l'inquinamento cittadino non gli causa alcun problema. In Giappone questi bonsai vengono regalati in molte occasioni alle persone care come simbolo di amicizia, gratitudine e disponibilità.
Bonsai di glicine

STAR ssto 14pcs Set di strumenti di giardinaggio Mini Set di utensili a mano in legno Purificato insieme piante grasse insieme di attrezzi di piante a Console Bonsai

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,72€


Esposizione alla luce

Bonsai di glicine Durante il periodo della fioritura, i bonsai di glicine devono essere esposti ai raggi diretti del sole. In questo modo otterrete rami sempre più vigorosi e foglie dalle dimensioni ridotte. Invece, nei mesi più caldi dell'anno, è preferibile sistemare il glicine in una zona semi ombreggiata. La pianta resiste bene alle elevate temperature ma il fatto di essere posizionata all'interno di una piccola ciotola, rende più rapida l'evaporazione del terreno e il suo surriscaldamento che può danneggiare sensibilmente l'apparato radicale. In autunno è di nuovo necessario porre la pianta in pieno sole così come nel periodo invernale. Proteggete le radici dal gelo sistemando sulla superficie del terreno attiguo al tronco della paglia. Non mettete il bonsai entro le quattro pareti domestiche perchè potrebbe perire.

  • rosa rosa L'amicizia è uno dei doni più preziosi che una persona possa fare a un'altra: non stupisce dunque che, nel linguaggio dei fiori, molte specie assumano il ruolo di esprimere questo importante sentiment...
  • Fiori di glicine Il glicine è una pianta di grandissimo fascino che, proprio grazie alla sua eleganza e all'intenso profumo, si è diffusa dall'Oriente sino ai giardini europei a partire dal 1700, per poi divenire una ...
  • Glicine Il glicine è una pianta che si coltiva negli spazi esterni che li arricchisce di fascino, di profumo e di colore. Si tratta di una pianta dalle ricche infiorescenze a grappoli che si sviluppano a form...
  • Glicine potatura Il glicine è una pianta decorativa che arriva a noi dall'Oriente, dalle aree della Cina e del Giappone, e che in breve tempo ha conquistato i giardini e gli spazi verdi europei per il fascino dei suoi...

Vaso bonsai Naka Nero + piatto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,72€


L'operazione del rinvaso

Bonsai di glicine dalla forma insolita Il rinvaso del bonsai di glicine deve essere effettuato almeno ogni due o al massimo tre anni durante il periodo invernale. Questa operazione comporta sempre la mancata fioritura alla stagione successiva. Per effettuare un rinvaso a regola d'arte, anche le radici hanno bisogno di essere tagliate e sfoltite come la chioma. Scegliete una nuova ciotola leggermente più grande di quella precedente ma senza esagerare. Troppo terreno a disposizione potrebbe far sviluppare eccessivamente il vostro bonsai. Lasciate integra la zona delle radici attigue al tronco e accorciate le altre appendici per un terzo della loro lunghezza complessiva. Se invece si ha la necessità di effettuare un rinvaso di mantenimento, effettuatelo subito dopo la fioritura per non inibire quella successiva.


Bonsai glicine: La vendita dei bonsai di glicine

Bonsai di glicine in piena fioritura I bonsai di glicine non sono così semplici da trovare in commercio. Per realizzare un bonsai occorrono anni di lavoro, esperienza e a volte una buona dose di fortuna. Spesso chi si diletta nel realizzare bonsai, li colleziona ed è geloso delle sue creature che custodisce amorevolmente. Tuttavia qualche vivaio vende al pubblico i bonsai di glicine ma per acquistarne uno ben formato è necessario essere disposti a spendere molto. Il costo medio di uno di questi esemplari di cinque anni di vita si aggira attorno ai cinquanta euro. Se poi il glicine ha un'età superiore i prezzi lievitano in maniera esponenziale. Prima di acquistare un bonsai di glicine valutate se avete abbastanza esperienza nel settore per prendervene cura. Inoltre dovrete avere anche un po' di tempo perché queste piante hanno bisogno di cure continue.


  • bonsai glicine Il bonsai di glicine è uno tra i più belli. Questa pianta mignon si ricava infatti dal glicine, specie rampicante a fog
    visita : bonsai glicine
  • glicine bonsai ho una splendida pianta di glicine di almeno dieci anni. Vorrei sapere se fosse possibile creare da essa un bonsai.
    visita : glicine bonsai

COMMENTI SULL' ARTICOLO