Vendita bonsai

Cos'è un bonsai?

Bonsai, tradotto letteralmente dal giapponese, significa "piantato in un vaso". Infatti, l'arte del bonsai consiste nel coltivare e curare alberi in miniatura all'interno di vasi. Nonostante il termine sia giapponese, si dice che l'arte del bonsai risalga ad antichissime pratiche cinesi. Con questa particolare tecnica si indirizza la pianta ad assumere le dimensioni e le forme desiderate, rispettandone comunque la crescita e l'equilibrio vegetativo. Un errore comune tra le persone consiste nel credere che le piante bonsai siano alberi geneticamente nani. Un altro sbaglio consiste invece nel pensare che le piante bonsai siano geneticamente trattate quando, al contrario, i bonsai sono piante normalissime ma trattate in modo particolare in modo da mantenerle piccole. I bonsai solitamente rappresentano la versione in miniatura di alberi presenti in natura in dimensioni comuni.
Un bonsai

Melograno, Bonsai, 18 anni, 51cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 261,8€


Vendita di bonsai

Vendita di bonsai Le piante bonsai hanno un indiscusso carattere ornamentale sia per gli esterni che per gli interni delle case, e per questo sono molto ricercate soprattutto come piante da appartamento. Per chi volesse acquistare un bonsai, può trovarlo nella maggior parte dei negozi e dei centri che si occupano di giardinaggio. È possibile acquistare bonsai anche per mezzo del web: esistono vari siti online che si occupano di questa attività. Al momento dell'acquisto del bonsai, si suggerisce di informarsi sulla specie che si sta per comprare, poiché ovviamente non sono tutte uguali e necessitano di diverse esigenze. Si consiglia, inoltre, di iniziare con una specie di bonsai più facile da curare, se è la prima volta che ci si approccia a questo particolare tipo di piante. Un principiante, infatti, potrebbe trovarsi in difficoltà con un bonsai che richiede cure specifiche. 

    Grandi vendite !!! 20pcs semi di acero blu cinese acero rari blu bonsai semi Bonsai Piante Alberi per fioriere vaso di fiori

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,97€


    Come curare un bonsai

    Cura di un bonsaiQuando si decide di acquistare un bonsai è importante informarsi sulle sue caratteristiche. Prima della vendita del bonsai, infatti, sarebbe opportuno chiedere consigli e informazioni sulla specie al venditore. Le regole più importanti da seguire essenzialmente per tutte le specie di bonsai riguardano l'innaffiatura, la concimazione e la giusta collocazione della pianta. Per quanto riguarda l'innaffiatura, bisogna evitare di praticarla ogni giorno e intervenire a bagnare il terreno quando questo risulti asciutto. Una concimazione occasionale può aiutare il proprio bonsai ad acquisire i necessari valori nutrizionali: esistono concimi specifici per le piante bonsai. I bonsai devono inoltre trovarsi in un ambiente caldo e illuminato. Essi, per crescere bene, hanno bisogno di un rinvaso ogni due anni, per quanto riguarda le piante giovani, e tre-quattro anni per quanto riguarda quelle più vecchie.


    Vendita bonsai: Origine dell'arte bonsai

    Un bonsai Il concetto di bonsai nacque nell'Antico Oriente probabilmente con le figure degli erboristi ambulanti, che rivestivano il ruolo di medici che si recavano dalle persone della popolazione bisognose di cure. Questi erboristi ambulanti per attuare le cure si servivano di erbe mediche e di elementi contenuti nelle foglie, nella corteccia o nelle radici degli alberi. Partendo dal presupposto che la piante fosse efficace solo se ancora viva, si arrivò all'esigenza di portare con sé l'albero, trapiantato in un vaso: da qui, l'arte del bonsai. L'erborista teneva in vita la pianta bonsai, prelevando soltanto la parte necessaria per la cura e cercando di non danneggiare il suo albero in miniatura. Col tempo, le tecniche del bonsai si sono evolute e diffuse, fino ad oltrepassare le terre della Cina e del Giappone.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO