Piante finte da interno

Come sceglierle

Nel momento in cui decidiamo di completare l'arredamento del nostro appartamento con delle piante finte, la scelta va fatta con molta attenzione. Se non siamo sicuri, dobbiamo orientarci su piante molto semplici e poco colorate, considerando per prima cosa lo spazio a disposizione e il tipo di arredamento. Se abbiamo parecchio spazio scegliamo delle piante rampicanti da mettere vicino ad una parete, possono essere di molto effetto, se non siamo sicuri, la scelta migliore è rimanere sul classico, per esempio una felce o un ficus. In commercio se ne trovano anche colorate, possono essere adatte ad una cucina o un bagno. Le orchidee bianche sono molto adatte ad essere poste sul tavolo di un salotto o all'ingresso, le begonie bianche e rosa sulle mensole della cucina, una pianta alta sarà l'ideale in un angolo della stanza.
Pianta finta da salotto

FICUS Verde - Albero Artificiale con Tronco Vero - Alto 125 cm Largo 50 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 59,49€


I materiali

Magnolia artificiale Le piante finte sono realizzate con materiali sintetici, vengono usate generalmente come complemento di arredo per appartamenti, la loro realizzazione è talmente perfetta che è difficile distinguere una pianta finta da una vera, questo perchè i materiali con cui sono fatte rispecchiano la naturalezza e la flessibilità delle piante vere. Le piante finte da appartamento non devo necessariamente essere fatte di tessuti pregiati come la seta e l'organza, l'importante che non siano realizzate con materiali tossici. In commercio si possono trovare anche piante che emanano il profumo di quelle naturali, ma attenzione perchè qualche volta queste profumazioni essendo chimiche possono dar problemi al nostro fisico, più ricercate sono le piante profumate con olii essenziali che oltre a deodorare l'ambiente hanno un effetto rilassante sul corpo. Ultimo consiglio, facciamo attenzione che i colori delle piante non siano tossici.

  • piantefinte Le piante finte sono realizzate con materiali sintetici, quindi non naturali e non vivi. Il loro uso è prevalentemente destinato alla decorazione di spazi interni. Queste piante, infatti, possono esse...
  • Greencomposition Le piante ornamentali vere ormai hanno sempre più preso il vostro tempo che invece non avete a disposizione, la soluzione sono le piante finte che ormai hanno raggiunto uno standard di qualità eccelle...
  • Siepe finta d'appartamento Le siepi finte d'appartamento vengono spesso utilizzate in quelle case dove non è possibile tenere delle piante vere senza dover rinunciare alla bellezza del verde e ad un aspetto più naturale e sempl...
  • La pianta nella foto è un bambù da 190 cm con tronco in vero legno e foglie in poliestere Le piante finte sono piante che hanno comunque il loro fascino, spesso sono talmente belle che si fa fatica ad accorgersi che non sono vere. Bisogna avvicinarsi e toccarle con mano per verificare che ...

Set Assortito di 4 Mini Piante Grasse Artificiali Finte Verdi con Ghiaietto Vasetto in Cemento Simil-Pietra

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,15€


Come tenerle pulite

Banano paradise finto E' sempre più in voga utilizzare le piante finte per arredare gli appartamenti, essendo fatte con materiali sintetici tendono ad impolverarsi. Le piante finte ogni tanto vanno spolverate e pulite, ma come farlo senza rovinarle? Ci sono vari procedimenti per mantenere pulite le nostre piante, possiamo passare sulle foglie un getto delicato di aria con un phon asciugacapelli, se invece vogliamo lavarle perchè annerite dal tempo o dai fumi della cucina, prepariamo una soluzione con acqua e sgrassatore, con una spugnetta morbida insaponiamo le foglie molto delicatamente, con un'altra spugnetta morbida togliamo il sapone e procediamo all'asciugatura con un asciugacapelli avendo cura che il getto sia d'aria tiepido. Per i fiori prepariamo una soluzione con acqua e sapone neutro e procediamo nello stesso modo.


Piante finte da interno: Quando regalarle

Composizione di piante finteLe piante finte sono adatte per molte occasioni, si possono regalare per inaugurare l’acquisto di un nuovo appartamento o una nuova attività, una composizione di piante grasse o altre piante da appartamento come il ficus sono l'ideale specialmente se siamo certi che la padrona di casa passa molte ore fuori casa per lavoro, mentre non è carino regalare piante finte per feste di compleanno, per feste di laurea o altre cerimonie. Le piante finte si possono regalare per le decorazioni natalizie, pensiamo alle Stelle di Natale o gli abeti, si preferiscono a quelle vere anche per salvaguardare la natura. E' sconsigliato regalare piante o fiori finti per un fidanzamento, un anniversario di matrimonio o un funerale, non vengono usate nemmeno per gli addobbi matrimoniali a meno che non si tratti di un set cinematografico.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO