Barbecue prefabbricati prezzi

Prezzi dei barbecue prefabbricati

I prezzi dei barbecue prefabbricati possono essere molto diversi, perché moltissimi sono i modelli disponibili sul mercato; oltre alla possibilità di ampliare la superficie del braciere, ci sono barbecue prefabbricati dotati di forno per il pane e la pizza, e anche modelli con la possibilità di disporre più griglie o anche una pietra ollare, per la cottura delle carni e dei pesci in modo sano e naturale. Il prezzo base, per un semplice braciere senza canna fumaria, largo meno di un metro e profondo circa 50 cm, si aggira attorno ai cento euro. Se aggiungiamo una cappa o un piano di lavoro alterale il prezzo si raddoppia subito. I forni per pane, da affiancare al barbecue, risultano abbastanza costosi, e un modello di dimensioni ridotte può costare già 200-300 euro. Si tratta comunque di prodotti pronti da utilizzare: basta portare a casa il kit di montaggio, e assemblare le barie parti, semplicemente impilandole. Il peso del materiale manterrà ogni pezzo al suo posto, ma se volete potete utilizzare della malta di cemento per una tenuta maggiore.
Barbecue prefabbricato

Barbecue copertina, Big Equipaggiata esterna impermeabile Heavy Duty Griglia per barbecue Cover Garden Patio Grill di protezione con elastico Hem / Coating( S)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€


I vari modelli

Barbecue Sul mercato troviamo tantissimi modelli di barbecue prefabbricato, perché si tratta di una delle tipologie più diffuse, utilizzata sia in giardino, sia sul terrazzo. In Italia sono presenti molte ditte produttrici di questo tipo di barbecue, che propongono varie tipologie di materiali, forme, dimensioni. Il modello base è costituito da un ripiano, dotato di un paravento, entro cui si aggancia la griglia; sul ripiano è possibile accendere il fuoco, e sotto si posiziona la legna e gli attrezzi per mantenere accese le braci. Se volete orientare le emissioni di fumo, potete dotare il modello base di una cappa; molte marche di barbecue prefabbricati presentano vari pezzi che possono venire anche semplicemente aggiunti al modello base, in modo da non essere costretti ad acquistare subito tutte le parti che desideriamo: una volta posizionato il barbecue di base, possiamo decidere di ampliarlo con dei piani di lavoro laterali, o con un forno per il pane.

    Zilong BBQ Copertura Barbecue Portatile/ ,Traspirante Stoccaggio Protezione Barbecue Impermeabile, Polvere, per Giardino ,Interno/Esterno,Nero

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,66€


    Diverse marche per diverse tasche

    Diversi barbecue Se vi recate in un negozi di materiale edile o di barbecue, troverete ampie differenze tra i prezzi di questi beni, che riguardano non solo le dotazioni o le dimensioni, ma anche il materiale con cui il braciere è stato costruito. I barbecue più economici sono fatti con un conglomerato di cemento e pietra refrattaria macinata; questi barbecue sono abbastanza resistenti, ma non eterni, e con il passare degli anni potranno presentare crepe o zone che tendono a rompersi. Aumentando la spesa si possono trovare barbecue in conglomerati sempre più pregiati, che prevedono l'aggiunta di rocce o polveri di marmo o altro materiale. Si tratta di barbecue preparati per durare nel corso degli anni, per venire ampliati o arricchiti di altri complementi. I modelli più belli e robusti vengono anche preventivamente trattati con particolari vernici, che impediscono l'usura del materiale da parte degli elementi, visto che il barbecue viene lasciato al sole ed alle piogge per tutto l'anno.


    Barbecue prefabbricati prezzi: La manutenzione

    Barbecue prefabbricato Per avere un barbecue sempre bello e pulito è opportuno attenersi ad alcune regole base, in modo da evitare i problemi più banali, dovuti al gelo o alla luce solare. I barbecue a basso prezzo, dopo essere stati posati, necessitano in genere di una verniciatura protettiva: il velo di copertura evita che l'acqua delle piogge penetri nella pietra, per poi ghiacciare durante l'inverno, causando punti di rottura o crepe. Nel corso degli anni comunque è probabile che tale rivestimento tenda a rovinarsi, e il barbecue andrebbe quindi riverniciato, almeno ogni 3-5 anni. A causa dell'acqua e delle intemperie, capita spesso che il barbecue si rivesta di una patina i muschio o di terriccio portato dal vento. Risulta opportuno rimuovere periodicamente questo tipo di materiale, per mantenere il conglomerato solido più a lungo. Il metodo ideale di pulizia risulta l'idro pulitrice a getto, da passare su tutta la superficie a fine inverno, prima della stagione primaverile. Passate quindi la superficie con un panno in microfibra e riverniciate eventuali zone rovinate. Le griglie vanno invece pulite con una spazzola in ferro.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO