Fiori di bach impatiens

Fiori di Bach impatiens origini

I fiori di Bach impatiens crescono sulla pianta il cui nome botanico è Impatiens Glandulifera. In Italia questa pianta è conosciuta anche con il nome balsamina o come "non mi toccare"; in realtà, è originaria della regione dell’Himalaya. Si tratta di una specie carnosa che può raggiungere fino i due metri di altezza: normalmente cresce in ambienti umidi, come nelle aree a ridosso di fiumi e torrenti, e assorbe molta acqua dal terreno. Se prende troppa acqua, quest’ultima verrà espulsa attraverso le foglie, come un trasudo; i fiori della balsamina sono abbastanza grandi, spuntano nella stagione calda e sono di color rosa malva. Il genere impatiens è la seconda pianta scoperta e studiata dallo scienziato e dottore Edward Bach: fu lui a scoprirne le proprietà e a utilizzarle per primo in prodotti erboristici.
Un esemplare di Impatiens Glandulifera

Bach Original Flower Remedies Impatiens 20ml (Case of 130)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,35€


Fiori di Bach impatiens significato

Un esempio di fiori di Bach impatiens Come tutti i fiori di Bach, anche il genere impatiens ha dei significati ben precisi. Il nome è abbastanza eloquente e dice già tutto: indica, appunto, l’impazienza, perché la pianta originaria fa cadere i semi abbastanza presto, a volte anche quando ancora non sono completamente maturi. In questo modo non possono crescere nuove piante e i semi caduti diventano inutili. Allo stesso modo, l’essere umano è impaziente, vuole fare tutte le cose di corsa, vuole tutto e subito e non sa aspettare. Anche quando sta male, l’uomo vorrebbe guarire subito e ignora il fatto che ogni processo di guarigione richiede tempo. Proprio per questo suo impellente desiderio di fare ogni cosa di fretta, l’uomo è soggetto a crisi d’ansia e di panico. I fiori di Bach impatiens si propongono proprio come rimedio per questi stati d’animo.

    Fiori di Bach Rimedio Impatiens gocce, 20 ml

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,13€


    Fiori di Bach impatiens proprietà

    Un esemplare della pianta da cui si ricavano i fiori di Bach impatiens I fiori di Bach impatiens vengono utilizzati per ritrovare la pace, la calma e la serenità nella vita frenetica di tutti i giorni. L’ansia e le preoccupazioni spesso inducono l’essere umano a essere teso e rigido, questi fiori hanno la proprietà di far rilassare, sia i muscoli che la mente. Chi li assume ritrova uno stato d’animo sereno e comprensivo; dunque questi fiori sono indicati per le persone facilmente irascibili e che non hanno pazienza nell’affrontare le situazioni complicate. I fiori di Bach impatiens servono insomma per curare tutti i sintomi legati all’ansia, come la tachicardia, i problemi di stomaco, i crampi e i dolori cervicali. L’uso è consigliato anche per i bambini iperattivi che possono così ricevere un rimedio innocuo che ridona loro la tranquillità, anche se in questo caso è sempre meglio chiedere prima un consiglio a un medico.


    Fiori di bach impatiens: Fiori di Bach impatiens prodotti

    Un esempio di prodotti a base di fiori di Bach impatiensIn erboristeria si possono trovare tantissimi prodotti diversi a base di fiori di Bach impatiens. I più diffusi sono sicuramente le gocce ma bisogna stare attenti a farne un buon uso, senza mai esagerare. Sono prodotti innocui e che non creano dipendenza, se non dal punto di vista psicologico. Quando si è particolarmente in ansia, si possono assumere massimo dieci gocce di prodotto sciolte nell’acqua. Si possono anche assumere quotidianamente, ma bisogna cercare di prenderle solo quando non riusciamo davvero a gestire gli stati di agitazione. Quando si comprano queste lozioni bisogna accertarsi che siano prodotte in laboratori erboristici qualificati secondo il metodo originale del dottor Bach. Per preparare questi composti servono fiori freschi di balsamina selvatica e vanno eseguite diverse infusioni solari e decozioni per ottenere un prodotto di alta qualità.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO