Bacche di goji prezzo

Il prezzo della bacche di Goji

Le bacche di Goji giungono nelle nostre erboristerie essiccate e pronte per il consumo. In commercio ne esistono di diverse qualità, la Xing Dal risulta essere la più ricca di sostanze benefiche. Hanno un sapore dolce, che ricorda quello dei mirtilli, ed un leggero retrogusto amaro. Il prezzo di questo prodotto è sceso nel corso degli ultimi anni grazie ad un aumento della domanda e, di conseguenza, dell'offerta. Attualmente il prezzo delle bacche di Goji va da circa 18 euro al chilo per acquisto di grandi quantità (5 kg) fino a 38 euro al chilo per confezioni di crica 250 g. La dose giornaliera raccomandata di questo integratore è di circa 20 g di bacche essiccate al giorno (2 cucchiai). Visto che vanno assunte per lunghi periodi di tempo l'acquisto di grandi quantità può essere una buona scelta, dopo aver prima provato il prodotto acquistando una confezione più piccola.
Bacche di Goji essiccate

BACCHE DI GOJI GROSSE (220/50)1 KG (2 PACCHI DA MEZZO kg)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,95€


Origini e coltivazione delle bacche di Goji

Bacche di Goji fresche Le bacche di Goji sono il frutto di un arbusto che cresce spontaneamente in Mongolia, nelle valli hymalaiane, in alcune zone della Cina e nel Tibet. In queste zone le bacche hanno sempre rappresentato un elisir di lunga vita e sono utilizzate nella medicina tradizionale cinese. Attualmente sono reperibili, sia on-line che nei più forniti vivai delle nostre città, sia i semi che le piantine di Goji. Questa pianta che cresce in climi rigidi cresce bene anche alle nostre latitudini e non teme in freddo. Si consiglia comunque di seminare in primavera o di tenerle per un primo periodo in casa. Se si acquista una piantina la stessa va travasata in un terreno sabbioso e ben drenato. I frutti giungeranno a maturazione a fine estate e potranno essere consumati freschi o essiccati al sole.

  • porro in terra Appartenente alla famiglia delle Liliacee, il Porro, è un ortaggio molto prezioso per l’alimentazione e per la cura di vari disturbi per quanto riguarda la fitoterapia. Le sue origini sono incerte ma ...
  • I magnifici colori dei frutti di bosco. Nel mondo colorato dei piccoli frutti spiccano i frutti di bosco che sono un concentrato di salute. Parliamo di fragole, more, lamponi, mirtilli, ribes rosso e ribes nero. L'autoproduzione è una prati...
  • tisana dall'effetto dimagrante I testi del XI secolo attestano che già esisteva la tisana dei buddisti e che era chiamata "la bevanda preziosa". L'esistenza è precedente alla diffusione, in quanto essendo consumata dai monaci, non ...
  • Pianta di Malva Sylvestris Dalle molteplici proprietà benefiche, tanto da venir chiamata nel XVI secolo omnimorba, ossia rimedio per tutti i mali, la malva è un rimedio antico e prodigioso capace di prevenire e curare tutte le ...

Goji dopo Dr. med. Micha lzik

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€


Come scegliere e consumare le bacche di Goji

Frullato con bacche di Goji Le bacche di Goji hanno la prerogativa di assimilare quanto contenuto nel terreno. Scegliere un prodotto biologico appare quindi la scelta migliore. La qualità più pregiata, in quanto più ricca di sostanze antiossidanti, è la Xing Dal. Devono essere di un bel rosso vivo e non troppo piccole. Le bacche temono l'umidità e la luce. Se possibile scegliere confezioni scure, perfettamente sigillate. Sul mercato si trovano anche in barattolo con chiusura ermetica. Vanno conservate al riparo dalla luce ed in luoghi freschi e asciutti. Le bacche di Goji possono essere consumate tal quale come la frutta secca, possono essere aggiunte allo yogurt o possono essere utilizzate insieme ad altra frutta nei frullati. inoltre si può preparare un ottimo infuso e, i più originali, potranno aggiungerli alle insalate. Chi desidera sfruttare i benefici di questo frutto oltre alle classiche bacche può utilizzare anche le compresse a base di estratto concentrato, il succo o la polvere.


Bacche di goji prezzo: Controindicazioni delle bacche di Goji

Bacche di Goji in vendita sfuse Come tutti gli integratori, anche quelli 100% naturali, hanno delle controindicazioni. La bacche di Goji sono controindicate innanzitutto a chi è allergico a melanzane, peperoni, patate o pomodori in quanto appartenono alle stessa categoria botanica. Anche chi è allergico al polline dovrebbe evitare di assumerle. Se si assumono farmaci è necessario consultare il medico prima di iniziare ad assumerle. In particolare le bacche di Goji interferiscono con gli anticoagulanti, i farmaci per l'ipertensione e per il diabete. Questo integratore infatti tende ad abbassare la pressione arteriosa e i livelli di zucchero nel sangue. Anche chi soffre di pressione bassa dovrà fare attenzione. Non sono stati effettuati studi specifici sulla loro assunzione in gravidanza e durante il periodo dell'allattamento. Assumere quantità eccessive di bacche di Goji può avere effetti collaterali quali diarrea e mal di pancia.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO