Cachi vaniglia

Alberi da frutta del cachi vaniglia

Il cachi vaniglia appartiene a una categoria di alberi da frutta che si adattano bene al clima mediterraneo nonostante la loro provenienza dall'estremo oriente. Gli alberi da frutta del cachi vaniglia vivono in media una quarantina di anni, e alcuni esemplari hanno superato anche i cinquanta, producendo abbondante frutto nelle stagioni autunnali. In Giappone gli alberi da frutta del cachi vaniglia sono conosciuti anche come gli alberi dalle sette virtù, perché hanno caratteristiche uniche, dal frutto alle foglie nella cultura nipponica, del cachi non si butta via nulla. L'albero del cachi vaniglia può raggiungere l'altezza di 15 metri e i frutti che produce, di solito, non sono commestibili appena raccolti perché richiedono un successivo periodo di maturazione per eliminare il sapore astringente.fonte: 3.bp.blogspot.com

semi 800pcs fragola 2016 nuovo gigante rosso arrampicata semi fragola frutta pianta per la casa giardino semina

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,94€


Proprietà e consumo del cachi vaniglia

Gli alberi da frutto del cachi vaniglia d'inverno Il cachi vaniglia è anche chiamato cachi mela, proprio per la sua somiglianza con questo frutto. Grazie al suo elevato apporto di zuccheri è un frutto sconsigliato a chi soffre di patologie metaboliche come il diabete. A differenza di quello comune, il cachi vaniglia non ha il problema della buccia che tende a rompersi facilmente, e per cibarsene non è necessario ricorrere al cucchiaino (come invece è necessario per il cachi comune), perché la polpa ha una consistenza tale da permettere che l'individuo possa anche addentarlo senza sbucciarlo. Questo frutto comunemente è consumato fresco, anche se in molte culture è mangiato essiccato. Ha forti proprietà lassative, quindi il consumo deve essere moderato nelle persone che hanno problemi all'alvo, cosi com’è controindicato a chi soffre di obesità.

  • abbondantissimo kaki Il Kaki o anche detto Cachi è un albero da frutto appartenente alla famiglia delle Ebenacee ed è originario dell’Asia orientale. Gli alberi di kaki sono tra i più antichi alberi da frutta che vengono ...
  • Esempio di albero di cachi in inverno L’albero di cachi, scientificamente denominato ‘diospyros kaki’, è una pianta da frutto appartenente alla famiglia delle Ebenacee. Proviene dal’Estremo Oriente e precisamente dalle regioni calde del n...
  • Arance Tra la frutta invernale per eccellenza, gli agrumi come arance, mandaranci, clementine e mandarini sono alimenti particolarmente ricchi di vitamina A e C, ma anche di vitamine del gruppo B (come la ti...
  • Piante di cachi Il cachi è un albero molto coltivato in Italia perché risulta essere una pianta particolarmente ornamentale e dai frutti estremamente gustosi. La pianta fruttifica tra novembre e dicembre producendo d...

20 Semi cachi, Diospyros kaki, bonsai, Beautiful & Delicious Albero da frutto, semi della frutta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35,69€


Coltivazione del cachi vaniglia

Varietà del cachi vaniglia in maturazione L'albero del cachi vaniglia può essere coltivato in qualunque tipo di terreno, purché non sia troppo umido o calcareo. Nonostante sia un frutto che dovrebbe essere coltivato in un ambiente a clima temperato, meglio ancora se caldo, la sua forte capacità di adattamento gli permette la sopravvivenza anche con il freddo. Oltre i -10° centigradi, le piante giovani del cachi vaniglia potrebbero danneggiarsi, è opportuno, quindi, coprirli con teli speciali oppure con protezioni costituite da fasci di paglia. Per una buona coltivazione il cachi vaniglia va concimato con letame e concimi organici in abbondanza. Il terreno non richiede innaffiature d'inverno o nelle stagioni delle piogge, in caso di siccità è sufficiente innaffiare un paio di volte la settimana evitando i ristagni, bagnando in profondità il terreno.


Cachi vaniglia: Curiosità sul cachi vaniglia

Forme strane all'interno dei noccioli di cachi vanigliaPrescindendo dai suoi impieghi nell'arte culinaria, il cachi vaniglia, è anche utilizzato per insaporire alcune vivande e come addensante per marmellate e conserve dolci. Il suo stato denso e la sua polpa compatta, lo rendono idoneo a essere tagliato a spicchi e usato per guarnire le tavole e le macedonie (con la varietà 'comune', invece, il coltello non può essere usato perché la polpa è flaccida). Nel secondo dopoguerra il simbolo di pace era costituito proprio dalla bacca del cachi vaniglia, e lo è rimasto fino agli anni sessanta. Una curiosità circa il cachi vaniglia vuole che secondo una narrazione popolare rompendo il semino, che è all'interno della polpa, con un po' di fantasia può essere intravista la tipica immagine della croce, e per questo in alcuni dialetti campani è noto come 'legnasanta'.fonte:u1.ipernity.com


  • caco vaniglia Il caco vaniglia ha foglie caduche ovali più o meno appuntite di un particolare colore verde brillante e intenso. In aut
    visita : caco vaniglia

COMMENTI SULL' ARTICOLO