Avocado coltivazione

Come preparare il seme di avocado per la coltivazione - prima parte

Per preparare l'avocado per la coltivazione, togliere il seme tagliando il frutto e cercando di non incidere il nocciolo al suo interno. Entrare con la lama per circa 1,5 cm effettuando un movimento rotatorio. Pulire delicatamente il seme, togliendo gli eventuali residui di avocado. Usare acqua tiepida e le mani, non con sapone. Non togliere la copertura color marrone che lo protegge altrimenti si potrebbe rovinare il seme, rischiando che non germogli. Inserire quattro stuzzicadenti a metà del nocciolo distanziandoli in maniera uniforme ed entrare al massimo per cinque millimetri di profondità. Ciò serve per permettere di mantenere il seme sospeso sopra il bordo di un contenitore. Riempire un barattolo o bicchiere d'acqua fino a raggiungere quasi il bordo. Il seme non si deve incastrare al suo interno ma deve riuscire ad appoggiarsi al bordo senza caderci dentro.
Seme e frutto di avocado

Gift Republic - Grow Me (Money), Kit da regalo per la coltivazione di una piantina [I soldi crescono sugli alberi]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,58€


Come preparare il seme di avocado - seconda parte

Seme avocado in acqua Appoggiare l'avocado nel contenitore in modo che sia per metà in acqua. Dovrà avere la parte più appuntita in alto e quella arrotondata in basso. In caso contrario non crescerà. Aspettare ora che germini, mettendo il seme che è dentro al bicchiere vicino a una finestra o dove arrivi molta luce. Così facendo permetteremo alle radice ed al germoglio di crescere. Sostituire l'acqua ogni giorno o due. In tale modo saremo sicuri che muffe, batteri, prodotti di fermentazione ed altri contaminanti non ostacolino la crescita del germoglio. Prestare attenzione che la base arrotondata del seme sia sempre bagnata ed immersa in acqua. Bisognerà aspettare con pazienza di vedere uscire le radici ed il germoglio. Saranno necessarie circa due o tre settimane per questo, il rivestimento esterno comincerà a seccarsi e diventare rugoso e potrebbe anche staccarsi. Dopodiché il nocciolo si aprirà sia superiormente che inferiormente. Le radice saranno visibili nella parte sommersa dopo 3-4 settimane.

    1 PIANTA DI SUSINO PRUGNA REGINA CLAUDIA GIALLA ALBERO DA FRUTTO

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,9€


    Piantare l'albero di avocado - prima parte

    Scegliere il luogo più adatto perché cresca. Teoricamente il seme andrebbe interrato in vaso, aumentandole la grandezza man mano che la pianta aumenta le dimensioni. Valutiamo di collocarla direttamente all'aperto se la temperatura esterna non scende mai sotto i dieci gradi centigradi durante l'anno. Preparare il terriccio. Le piante di avocado tollerano quasi tutti i livelli di pH del terreno ma è importante una salinità ridotta ed un drenaggio ottimale. Durante la prima annata di vita la pianta non necessita un grosso uso di fertilizzanti. Trascorso il primo anno necessita di un fertilizzante del tipo 10-10-10 ogni sei mesi per fare in modo che l'albero si irrobustisca. Oppure usare un terriccio normale aggiungendo ghiaia o sassi sul fondo del vaso per consentire un buon drenaggio dell'acqua. Preparare il vaso. Usarne uno in terracotta di circa 20-25 cm per lato e porvi del terriccio arricchito fino a 2 cm dal bordo. Si può usare un composto in parti uguali di terriccio e fibra di cocco. Lisciare e schiacciare un po' il terreno aggiungendone altro se serve. Eseguire un piccolo buco, abbastanza grande per seme e radici.


    Avocado coltivazione: Piantare l'albero di avocado - seconda parte

    Frutto completo avocado Preparare il seme di avocado per la coltivazione. Quando ci sono molte radici ed il germoglio ha qualche chance di far nascere altre foglie, la piantina è pronta per essere collocata nel vaso. Togliere il seme dall'acqua e con attenzione rimuovere gli stuzzicadenti. Piantare il seme di avocado. Sotterrarlo per metà facendo attenzione che sotto ci vada la parte con le radici, in tal modo la metà superiore che sarà la base del tronco non marcirà. Compattare leggermente il terriccio attorno al seme. Dare da bere alla pianta. Bagnarla tutti i giorno o quanto basta a tenere umido il terriccio ma attenzione a non renderlo fangoso. Se le foglie appaiono scure sulle punte significa che la pianta ha bisogno di più acqua mentre il giallo alle estremità indica che la stiamo bagnando troppo e sarebbe meglio lasciare asciugare per un giorno o due. Mantenere in salute la pianta di avocado. Continuando a prendersene cura regolarmente, in pochi anni si otterrà un bellissimo albero che necessita di pochi accorgimenti.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO