Bacche di goji ricette

Bacche di goji ricette

La marmellata di bacche di goji è un vero toccasana per l'intero sistema immunitario, oltre che una libidine per il palato dei più piccoli. La preparazione è semplice. L'occorrente risulta composto da sessanta o settanta bacche di goji secche, anche di più se si vuole una marmellata più corposa. Basta immergere in acqua, un pentolino da centocinqua grammi basta, le bacche di goji così da reidratarle e farla bollire. Utilizzare dello zucchero, anche un cucchiaio da cucina è abbastanza, così da mescolarlo all'acuqa sul fuoco lento. Girare con una spatola di legno e immergere le bacche di goji all'interno, così da dare inizio al procedimento di reidratazione necessario. In fine bisogna frullare il tutto in modo tale da avere un composto omogeneo, liquido e ben sciolto che ora sarà pronto ad essere riposto nel frigorifero o in qualsiasi altro posto fresco, magari nella dispensa accanto alle altre conserve. La marmellata di bacche di goji rappresenta una delle ricette più semplici da fare, alla portata di adulti e bambini. Adatta da utilizzare la mattina, magari spalmandola sulle fette biscottate o sul pane, accompagnato da burro e una spremuta d'arancia.
Marmellata bacche di goji

1 PIANTA DI FICO BROGIOTTO NERO ALBERO DA FRUTTO MATURA A AGOSTO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€


Altre ricette

Te' bacche di gojiPerchè non pensare ad un bel te' rinfrescante alle bacche di goji, magari in un torrido pomeriggio estivo ed in compagnia di amici? Basta preparare un infuso di un qualsiasi te' in commercio, scegliendo il gusto che a noi è più congeniale. Uno vale l'altro. La particolarità sta nel fatto dei cubetti di ghiaccio. Fornirsi di una ventina di grammi di bacche di goji secche, di un litro d'acqua e di una bustina da venti grammi di te' da infusione, facilmente rinvenibile in commercio. Portata l'acqua al punto tale da permetterne l'ebolizione, lasceremo che la bustina di te' riposi per una decina di minuti. A questo punto, aggiungiamo le bacche di goji, tre cucchiai di zucchero e all'occorrenza anche del succo di limone se vogliamo dare una nota acidula e ancor più rinfrescante. Infine, riporre in frigo per qualche ora così da raffreddarsi ed essere servito. Deve essere fantastico vedere le bacche di goji inserite negli stampini che formano un tutt'uno col ghiaccio in freezer. Una volta tolto dal frigo l'infuso, basta aggiungere i cubetti di ghiaccio alle bacche di goji ed un'altra ricetta con questi frutti minori è fatta!

    CLGarden LEDKB200 Albero di Ciliegio con 200 Lampadine LED colore bianco caldo a forma di fiori

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,95€


    Colazione nutriente

    Pasticcini alle bacche di gojiPerchè non fare colazione con le bacche di goji? Ricetta interessante e gustosa per questi importanti frutti minori è quella dei dolcetti al caffè e bacche di goji. Basta riscaldare il forno a centottanta gradi, impastare mezzo chilo di farina, quattro uova, mezzo litro di latte, intero o scremato non fa alcuna differenza, settanta grammi di bacche di goji e cento grammi di jogurt bianco in un composto omogeneo. Meglio se si ruota il tutto sempre nello stesso senso, versando il latte a poco a poco così da non creare grumi; è possibile anche servirsi dell'ausilio di uno sbattitore elettrico per velocizzare le operazioni e avere il massimo della resa. Dopo aver fatto riscaldare il forno a cento ottanta gradi, si passa a dare le forme al nostro impasto e ai biscotti che ne usciranno. Dopo questo passo, si inforna per un'oretta abbondante, controllando che la crosta non si bruci per il calore. Alle paste così riuscite, bisogna spolverare un po' di granella di cioccolato e aggiungere, se si vuole guarnire, altre bacche di goji sulla superficie, così da avere una colazione energetica e salutare con questi frutti minori.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO