Fragole coltivazione

Fragola. Caratteristiche e curiositÓ

Le fragole fanno parte della famiglia delle Rosaceae e sono una pianta perenne. Raggiungono fino a 20 centimetri di altezza, prediligono un terreno soffice e fresco e un clima temperato e ventilato. La pianta di fragole Ŕ munita di lunghi stoloni che, tra giugno e settembre vengono rimossi per dare vita a nuove piantine pronte per essere trapiantate. In genere si pensa che il frutto sia la parte succulenta, in realtÓ la fragola presenta in superficie gli acheni, ossia dei punti neri, ebbene pu˛ sembrare strano, ma i veri frutti sono proprio loro. Le fragole prediligono la mezz'ombra, vengono raccolte generalmente tra aprile e maggio, alcune varietÓ fruttificano fino a settembre. I fiori sono piccoli a cinque petali ed emanano un profumo delicato. "Fonte immagine: Flickr.com"
Piatto di fragole

ALTEA CONCIME ORGANICO NATURALE A LENTA CESSIONE SPECIFICO PER LA COLTIVAZIONE DEI FRUTTI DI BOSCO IN CONFEZIONE DA 1,5 KG

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,5€


Fragole. Una pianta perenne tutto l'anno

Cesto di fragole Quando si tratta di fragole, la coltivazione richiede particolari accorgimenti. Prima di tutto le piantine devono presentarsi vigorose, con radici nude e ben sviluppate. Occorre osservare che le piantine non siano troppo secche, e che le radici non abbiano segni di muffa verde o macchie nere di marciume, o siano corte, fragili o striate di rosso. Le varietÓ che fruttificano tutto l'anno o in giugno vogliono il pieno sole. Le fragole alpine crescono anche a mezz'ombra. Per la coltivazione delle fragole Ŕ necessario un terreno ben drenato. Tollerano qualsiasi tipo di terreno purchÚ non troppo ricco di argilla. Le piantine vengono coltivate in inizio primavera. I frutti si raccolgono in tarda primavera, in estate c'Ŕ la crescita degli stoloni e in autunno si esegue la pacciamatura. "Fonte Immagine: Flickr.com"

    Kit Frutto Proibito di Plant Theatre - 5 deliziosi frutti da coltivare

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


    Fragole. Coltivazione e cura

    Fragole selvatichePer le fragole la coltivazione si effettua ad inizio primavera. Alle piantine si accorciano le radici e si portano a 15 centimetri. Si scava una sacca profonda quanto le radici e si mette a dimora la pianta. La piantina va posizionata nella buca con cura, cercando di tenere fuori dal terreno piccioli e gemme e coprendo con la terra le sommitÓ delle radici. Le piantine vanno distanziate tra loro di 60 centimetri, mentre i filari vanno posti a 120 centimetri l'uno dall'altro. Si procede con l'annaffiatura e quindi viene predisposta una copertura con paglia. Quando le fragole hanno un colore rosso vivo e non si presentano troppo molli al tatto, vanno raccolte. Per coltivare le fragole in vaso si usa la stessa procedura di messa a dimora, adottate per le piante coltivate a suolo. "Fonte Immagine: Flickr.com"


    Fragole coltivazione: Fragole. VarietÓ e tipologia

    Prima di procedere con le fragole alla loro coltivazione Ŕ necessario distinguerne tipologia e varietÓ. Esistono tre tipi di fragole: "A punta arrotondata", "Conico" e "Alpino". Le varietÓ che fanno parte del tipo "A punta arrotondata" sono: "Athena", fragole di grandi dimensioni; "Selva", di discrete dimensioni e consistenti; "Dana" dalle grandi dimensioni, poco consistenti e a maturazione tardiva. La tipologia "Conico" comprende: "Addie", fragole a maturazione precoce; "Linda", con maturazione medio tardiva, ottima consistenza; "Chandler" resistenti, con polpa compatta; "Pajaro" forma regolare a maturazione tardiva; "Marmolada" frutti grandi e resa abbondante. Fanno parte della tipologia "Alpino": "Alexandria" piante adatte per giardini rocciosi, con frutti rosso cupo; "Ruegen" frutti piccoli e gusto delicato; "Yellow Wonder" frutti gialli con minuscoli semi, molto saporiti; "White Alpine" frutti bianchi, resa modesta e gusto delicato. "Fonte Immagine: Flickr.com"


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO