Semina fragole

Nozioni preliminari per una semina fragole

Non è mai tardi per realizzare il sogno di avviare una piccola coltivazione in modalità fai da te e potersi nutrire con i frutti del nostro lavoro. Capendo in che modo praticare una semina fragole, potremo gustare uno dei frutti più ambiti e prelibati coltivandolo tra le mura domestiche. Sarà bene capire come comportarsi partendo dalle basi fondamentali, ovvero, la cura del seme. Soltanto così, infatti, sarà possibile in poche quantità di spazio e senza un'eccessiva fatica ottenere dei frutti prelibati e succosi. Le prima cosa da tener presente per iniziare una semina fragole è che, questi frutti minori, necessitano di un clima temperato e fresco e che, il periodo più adatto per inaugurare la nostra coltivazione, è compreso tra il mese di marzo e quello di maggio. La temperatura iniziare per la semina è 10°C.
Fragole in un cesto

Kit Frutto Proibito di Plant Theatre - 5 deliziosi frutti da coltivare

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


Elementi necessari per la semina fragole

Fragolecon foglie La prima cosa da fare per dare inizio ad una semina fragole, è munirsi di un terreno che sia sufficientemente soffice, leggero e che sia, soprattutto, ben drenato. E' importante che il terreno da noi utilizzat sia ben nutrito e fertile. Un valido consiglio è rastrellare il terreno prima di seminare e arricchirlo con dello stallatico maturo o con del compost organico ben decomposto. Per poter iniziare una coltivazione partendo dalla semina, si dovranno attraversare alcune fasi obbligate. Queste sono la germinazione e il trapianto. Per la germinazione del seme esistono varie tecniche, che approfondiremo. Il periodo di impianto è tra maggio e settembre e le innaffiature devono essere molto frequenti soprattutto durante il periodo estivo quando sarà necessario fertilizzare il terreno con fosforo e potassio.

  • Foto della Pimpinella L’anice verde appartiene alla famiglia delle Ombrellifere, al genere Pimpinella ed alla specie anisum. È una pianta erbacea annuale, alta 50 cm, con radici fittonanti, fusiformi, bianche e lunghe 30 c...
  • Foto del basilico Il basilico appartiene alla famiglia delle Labiate, al genere Ocimum e alla specie basilicum.È una pianta erbacea annuale, alta 60 cm, con stelo eretto, verde chiaro e di sezione quadrangolare; le r...
  • Foto Borragine La borragine appartiene alla famiglia delle Boragineacee, al genere Borago ed alla specie officinalis. È una pianta erbacea annuale alta 50-70 cm e larga 30 cm, con habitus di crescita ascendente e ra...
  • Foto Camomilla La camomilla comune appartiene alla famiglia delle Composite, al genere Matricaria ed alla specie chamomilla. È una pianta erbacea annuale alta 50-80 cm con un portamento eretto, lo stelo è sottile, l...

Melograno Punica Granatum Pianta Astoni in vaso di Melograno Punica Granatum - Astone in vaso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Tecniche per far germinare i semi di fragola

Primo piano di fragole La semina fragole presenta alcune difficoltà, motivo per cui si preferisce, in genere utilizzare delle piante acquistate in vivaio e procedere travasandole e disponendole a terra nell'orto. Per chi volesse dare inizio ad una propria coltivazione partendo dal seme, ciò che si suggerisce è di ammorbidire il tegumento del seme con un bagno di camomilla. In questo modo migliorerà sia la resa che le tempistiche. Si consiglia di fare attenzione, all'atto d'acquisto dei semi, che questi siano giovani e siano stati confezionati pochi mesi prima. L'ambiente idoneo alla germinazione può essere creato con una scatola di plastica che sia dotata di un coperchio forato. All' interno riporre della camomilla e lasciarvi i semi a bagno per ventiquattro o trentasei ore, germineranno in modo uniforme e omogeneo.


Semina fragole: Cosa fare dopo la germinazine dei semi

Coltivazione di fragole in vaso Una volta che i semi si sono ammorbiditi, lasciando spuntare le primissime piantine, queste andranno collocate delicatamente in dei filari paralleli. E' importante che tale operazione sia compiuta in piena estate perché, le piante di fragole, hanno bisogno di molto sole per crescere sane e forti. Solo così potranno affrontare l'inverno godendo di una buona salute che permetterà il realizzarsi di una valida fruttificazione l'anno seguente. Perché la semina fragole vada a buon fine è necessario praticare annaffiature frequenti e costanti. Si consiglia un'innaffiatura a scorrimento così che l'acqua non colpisca la massa di foglie. E' questo un fattore che potrebbe provocare l'insorgere di varie malattie fungine. Il periodo di raccolta avrà inizio in primavera e si prolungherà per tutta l'esate.


Guarda il Video
  • semina fragole Le fragole costituiscono una coltura adatta ai più diversi climi, in quanto sopportano bene il freddo. È possibile quind
    visita : semina fragole

COMMENTI SULL' ARTICOLO