Forbici giardinaggio

vedi anche: Giardinaggio

Il pollice verde

Uno tra gli hobby più in voga recentemente, almeno nella cultura occidentale, è il giardinaggio: esso è una pratica, una vera e propria passione che prende molte persone e le porta verso un amore incredibile per la natura, una pulsione per prendersene cura e soprattutto un desiderio di avere quanta più natura possibile intorno ad essi, che sia nel giardino di casa per chi può permettersi questa fortuna o che sia anche solo qualche vaso per arredare balconi e finestre di casa. Coloro i quali hanno la passione del giardinaggio vengono simpaticamente additati di avere il famosissimo “pollice verde”: è una figura retorica di spirito che sta ad indicare la manualità che questa passione comporta, un vero e proprio esercizio fisico in parecchi casi che però ha delle influenze straordinariamente positive sia sul corpo che sulla mente. Innanzitutto curare un giardino (il caso dei vasi è chiaramente simile ma in misura ridotta) è un’attività fisica non di poco conto, con movimenti vari e che si svolge all’aria aperta, quindi con enorme beneficio per il corpo che può eliminare tossine e respirare aria fresca e pulita. Non solo, così facendo anche la mente ritrova il suo equilibrio migliore perché si “dimentica” di tutto lo stress ed i pensieri negativi accumulati durante le giornate di lavoro, migliorando di molto il nostro umore.
forbici giardinaggio

Cesoie di potatura di Gelindo con tagliente lama in acciaio al carbonio SK-5 - meno sforzo - Anti maniglie in gomma antiscivolo - meccanismo di sblocco semplice - perfetto per gli alberi di mele, Rose & siepi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€
(Risparmi 24€)


Attrezzi giardinaggio

classiche forbici giardinoIl giardinaggio, così come accade per ogni altra passione che abbia una componente di manualità, ha bisogno degli strumenti giusti per essere praticato; per fortuna di tutti quelli che lo amano, esso ha una storia talmente lunga e radicata che gli attrezzi adatti sono alla portata di tutti, hanno un prezzo bassissimo e soprattutto molti di noi potremmo averli in casa senza nemmeno saperlo. In effetti ciò che occorre per cominciare i nostri lavoretti in giardino (ed, a meno di casi particolari, andranno bene per tutto ciò che faremo) sono solo la vanga, la pala, la zappa, la carriola, il rastrello e pochi altri attrezzi. Molti di voi si staranno domandando se parliamo di giardinaggio o agricoltura, perché questo elenco potrebbe anche essere il resoconto dell’inventario fatto nello sgabuzzino del nonno agricoltore; il fatto è che il giardinaggio non è altro che una costola dell’agricoltura, una sua branca che si è specializzata non tanto nella produzione di prodotti da mangiare (ma può accadere anche questo, molti appassionati del giardinaggio hanno piante di limoni o altri frutti) ma nella cura del giardino sotto il fronte estetico, secondo i gusti personali.

  • forbici potatura Il giardinaggio è un hobby molto diffuso nella nostra società; ci sono stati degli anni, dei decenni per dire la verità, in cui l’uomo si è allontanato con decisione dalla campagna e da tutti i lavori...
  • Sorbus aucuparia Il Sorbo degli uccellatori (Sorbus aucuparia) appartiene alla famiglia delle Rosaceae e deve il suo nome al fatto che attraendo l’avifauna con le sue bacche, veniva piantato vicino agli impianti per l...
  • Divano per esterni Il giardino è uno spazio verde non solo del quale prendersi cura, ma anche dal quale farsi accogliere per trascorrere nel confort e nel relax il proprio tempo libero, in una dimensione tranquilla e ri...
  • Tavolo da giardino in legno Per un amante degli spazi all'aria aperta, il giardino non è solo un colorato angolo decorativo che introduce all'abitazione, ma è parte integrante dell'ambiente domestico nel quale vivere la propria ...

GRÜNTEK Teflon Cesoie per giardino FALKE (FALCO) con lama da 48 mm Forbici in acciaio giapponese SK5, rivestita Teflon, terra di Precisione, ByPass con maniglie ergonomiche, verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,49€
(Risparmi 4,46€)


Forbici per giardinaggio

Un attrezzo da giardinaggio che non rientra nei “classici” del settore ma che in realtà ha sempre avuto un ruolo più che importante sono state le forbici: esse sono utilissime, nelle loro varie conformazioni, per tagliare i rami, le foglie, i fiori e tutto quanto le nostre piante necessitano. Una caratteristica importante che devono avere è la praticità, perché si tratta comunque di lame dall’alto potere taglienti ed una buona impugnatura ed una buona costruzione aiutano di certo ad evitare moltissimi pericoli accidentali, come può essere quello che il paio di forbici “scappa” di mano quando si fa una determinata operazione. Quindi diciamo che il capitolo sicurezza risulta importante e tutte le costruzioni certificate per legge di certo rispettano queste cose; in effetti un’altra considerazione importante è quella che le forbici devono avere un alto potere tagliente perché praticamente tutte le piante soffrono e rischiano di essere molto vulnerabili alle malattie quando si praticano dei tagli non precisi e quindi ci sono quelle caratteristiche “sfilacciature” soprattutto della parte più esterna di steli e rami. Il consiglio migliore per usare le forbici nel giardinaggio è di imprimere forza e precisione per praticare un taglio quanto più netto possibile.


Forbici giardinaggio: Potatura ed igiene

E’ chiaro che le operazioni prima citate da effettuare con le forbici sono delle piccole potature, nient’altro che questo: quando si parla di potare non bisogna pensare per forza alla potatura di una grande pianta, con scale, gru, motosega e grandi rami che cadono al suolo. Tagliare un rametto vecchio dalla pianta in giardino, eliminare un ciuffo di fiori appassiti, trinciare le foglie meno redditizie è una piccola ma fondamentale operazione di potatura per le nostre piante, qualunque specie esse siano; e non solo, si tratta di operazioni fondamentali per la pianta stessa e soprattutto è tra quelle più svolte nell’ambito del giardinaggio come hobby. In molti degli articoli del nostro fornitissimo sito, sia in ambiente più tecnico che in quello più espositivo, troverete la raccomandazione seguente: le forbici con cui curiamo le nostre piante e plasmiamo i nostri cespugli devono essere sempre prima igienizzata (possibilmente alla fiamma) e l’operazione deve essere ripetuta quando si cambia pianta, in modo da evitare di trasmettere malattie alla pianta da curare e di evitare di propagare una malattia da una pianta all’altra per invadere poi tutto il giardino. Questo prezioso consiglio è frutto innanzitutto dell’esperienza sul campo nostra e di molti amici lettori.



COMMENTI SULL' ARTICOLO