Motocarriole

Trasporti facilitati con le motocarriole

Per interventi di notevole entità nel giardino oppure, più semplicemente, per chi necessita di spostare frequentemente più o meno grandi quantità di legna, una carriola è uno strumento indispensabile. La versione che facilità l’utilizzo e aumenta le capacità è invece la motocarriola, utilizzata in larga misura per interventi di piccola edilizia e da professionisti del settore, ma non solo. Le motocarriole, infatti, costituiscono un investimento oculato anche da parte di chi si deve occupare di ampi appezzamenti di terra o si procura in prima persona la legna per l’alimentazione della propria stufa: trasporti di materiale pesante, di grandi quantità di elementi e di pesi notevoli vengono risolti alla perfezione, con minimo sforzo e pochissimo tempo, grazie all’utilizzo di motocarriole. Per quanto riguarda capacità e modelli, la varietà presente sul mercato è notevole e in grado di adattarsi a qualsiasi esigenza specifica. I più semplici tipi di motocarriole presentano una struttura simile a quella delle carriole tradizionali, con ruote parallele a garantire l’equilibrio dello strumento, e i due manici che svolgono anche la funzione di volanti per la guida dello strumento; sui manici si trovano anche i freni, che possono in questo modo essere azionati con estrema facilità da chi sta utilizzando la motocarriola, per un perfetto controllo in ogni situazione.
Motocarriola

Cesoie con cricchetto a incudine per potature, create per le mani deboli ma forti abbastanza per qualsiasi tipologia di potatura - Cesoie da giardino, questo strumento è un regalo perfetto per gli appassionati di giardinaggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,95€
(Risparmi 39,94€)


Motocarriole cingolate

MotocarriolaAccanto ai modelli tradizionali è possibile trovare sul mercato anche motocarriole dalla struttura più elaborata, per meglio affrontare qualsiasi tipo di terreno e di tipologia di lavoro. Le motocarriole, infatti, sono strumenti pensati per l’utilizzo in spazi aperti e spesso in campo edile e agricolo: soprattutto nel secondo caso, l’utilizzo avviene non di rado sul terreno, che può presentare una superficie più o meno omogenea e compatta. Per affrontare qualsiasi tipo di terreno nella massima sicurezza e senza rischiare di impantanare la motocarriola è possibile rivolgersi verso modelli cingolati, in grado di affrontare qualsiasi ostacolo presente sul terreno. Le motocarriole cingolate presentano, solitamente, anche una piccola pedana posteriore realizzata per ospitare in piedi l’utilizzatore della motocarriola, che in questo modo non dovrà faticare su terreni poco agevoli e potrà meglio guidare l’attrezzo in questione. Le motocarriole cingolate offrono solitamente una ulteriore comodità, ovvero la possibilità di sollevare il vano trasportatore in modo automatizzato: in questo modo anche in caso di peso eccessivo non sarà il manovratore a dover compiere l’operazione facendosi carico dell’intero peso del materiale trasportato, per un lavoro molto più rapido e agevole.

  • Carriola Fondamentale per i lavori che richiedono lo spostamento di grandi quantità di materiale più o meno pesante, la carriola è un attrezzo che non può mancare agli amanti del verde e a tutti coloro che ama...
  • carriola in legno chiaro Le carriole in legno sono uno degli attrezzi manuali più comunemente usati nelle attività di giardinaggio. Si tratta di strumenti molto versatili, utilizzabili nei più diversi contesti lavorativi, per...
  • Lavello da giardino Per tutti gli amanti del verde, il giardino è ancor prima che decorativo un luogo da vivere appieno, nel quale trascorrere il proprio tempo libero e del quale prendersi cura. Ma prendersi cura del gia...

RUOTA PONTEGGI INNOCENTI 80/BIS B-I DIAMETRO 200 CON FRENO Confezione da 1PZ

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,18€


Utilizzo e manutenzione

MotocarriolaIn quanto strumenti di lavoro pensati per l’utilizzo in ambienti esterni, le motocarriole offrono resistenza e solidità. Alcune precauzioni, tuttavia, sono necessarie per preservarne un ottimo stato di funzionamento e conservazione nel tempo. Nonostante le motocarriole, soprattutto se cingolate, possono essere utilizzate su praticamente ogni tipo di terreno, occorre fare attenzione affinchè le ruote non incappino in ostacoli che ne impediscano il corretto funzionamento. In particolare, è bene fare attenzione per evitare di utilizzare la motocarriola su un terreno troppo cedevole o fangoso, perché con l’aggiunta del peso dei materiali utilizzati lo strumento di lavoro si potrebbe bloccare e necessitare di intervento per fargli proseguire il percorso. Quando inutilizzata, si consiglia di riporre la motocarriola in un luogo non troppo umido e riparato, per evitare la prolungata esposizione agli agenti atmosferici. Se si prevede un medio o lungo periodo di inutilizzo si consiglia di conservare la motocarriola senza miscela nel serbatoio, come ulteriore forma di precauzione.


L'acquisto

MotocarriolaLa motocarriola è uno strumento utilizzato sia in ambito professionale che privato, dunque è possibile effettuare l’acquisto presso i centri dedicati ai prodotti per la lavorazione del giardino oppure presso punti vendita specializzati nella vendita di macchine per la lavorazione edile e agricola. In entrambi i casi, la scelta deve essere oculata e incontrare le necessità di chi ne dovrà fare uso. La motocarriola può avere struttura semplice, con ruote e un piccolo vano per il trasporto del materiale, in modo tale da essere maneggevole per l’utilizzo anche dei meno esperti e non crei troppo ingombro, pur soddisfacendo le esigenze di chi la utilizza. Questi modelli sono i più economici e solitamente consigliati a chi non ha molta esperienza e ne deve fare un uso sporadico. In caso contrario è possibile valutare l’acquisto di strumenti più complessi e dalle maggiori dimensioni, dotati di cingoli e di pedana per l’utilizzatore, per poter essere utilizzati in qualsiasi luogo. Le caratteristiche tecniche dei singoli prodotti devono dunque essere valutate attentamente, insieme alle condizioni di garanzia e assistenza offerte dalla ditta produttrice e dal punto vendita, per poter avere la certezza di acquistare un prodotto che costituisca un investimento mirato e a lungo termine.




COMMENTI SULL' ARTICOLO