Calla Palustris

Fascino... e tossicità

La calla palutris è una delle piante acquatiche di maggior fascino, soprattutto per coloro che, anche per il proprio specchio d'acqua, non vogliono rinunciare alla presenza di fiori vistosi. La calla palustri è una pianta perenne rizomatosa diffusa in Europa, America ed Asia , caratterizzata da fogli carnose e lucide di colore scuro e da una infiorescenza con una spatta bianca che crea un elegante contrasto e non passa mai inosservata. La calla palustris è dotata inoltre di piccole bacche che la rendono ancor più decorativa. Proprio grazie al fascino che questa pianta è in grado di esercitare, la calla palustris è molto diffusa in Europa, dove si adatta perfettamente alla condizioni climatiche ed ambientali. I suoi rizomi possono anche essere sfruttati in cucina, mentre è bene fare molta attenzione al contatto con le altre parti della pianta, che hanno un alto livello di tossicità: se ingerite, possono dare luogo a intossicazioni.
Calla palustris

Closer to Nature Artificiale 2ft 10 "Cheese impianto svizzero - seta artificiale Impianti e Albero Gamma

Prezzo: in offerta su Amazon a: 55,08€
(Risparmi 0,89€)


Messa a dimora

Calla palustrisLa messa a dimora delle piante palustri non è sempre facile, perché il tipo di terreno è per forza di cose diverso da quello che caratterizza gli altri tipi di coltivazione. Per quanto riguarda la calla, sia acquistata già adulta, sia ottenuta tramite divisione dei rizomi, sono possibili due modi. La piantina può essere posizionata in un recipiente immerso poi nell'acqua, oppure direttamente nel terreno nei pressi del laghetto. Nel primo caso sarà necessario individuare un recipiente che offra alle radici adeguato spazio per lo sviluppo e che abbia una profondità tale da garantire il loro nutrimento e, al tempo stesso, il corretto apporto di luce se necessario. Per quanto riguarda la messa a dimora nel terreno, sarà invece importante valutare il luogo esatto che possa offrire alla piantina la giusta percentuale di suolo e acqua e l'umidità necessaria allo sviluppo e alla crescita della pianta, che dovrà avere a disposizione anche dello spazio per la crescita delle radici e per il lieve spostamento che potrebbe verificarsi con il passare degli anni.

  • piante acquatiche Le piante acquatiche si sviluppano esclusivamente in ambienti ricchi di acqua. Hanno radici che crescono sommerse nell’acqua e altri apparati vegetativi che possono vivere galleggiando su laghetti nat...
  • esculenta Se nel giardino sono presenti piccoli specchi d’acqua, fontane, laghetti artificiali, è difficile resistere alla tentazione di dare vita ad una vegetazione acquatica che conferisca maggiore fascino al...
  • Piante-Ossigenanti Il laghetto è l’elemento acquatico ideale per decorare il giardino e per arricchire lo scenario naturale esterno. Il laghetto, detto anche specchio d’acqua, ospita sovente delle piante acquatiche e d...
  • Costruire un laghetto artificiale Per rendere affascinante il giardino e creare un'atmosfera romantica fiabesca, oppure per dare vita a uno spazio dal sapore zen, non c'è niente di meglio della realizzazione di un laghetto, che potrà ...

LOTOS® 5W LED Tipo Clip 2 Livello dimmerabili collo flessibile 360 gradi regolabile idroponica serra da giardino pianta coltiva la lampada della luce

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,69€
(Risparmi 9€)


Calla Palustris: Coltivazione

Calla palustris La coltivazione della calla palustris è abbastanza semplice perché si tratta di una pianta molto resistente. La calla palustris necessita di abbondanti annaffiature e di una posizione soleggiata, ma non teme l'inverno e può affrontare anche i climi più rigidi, anche se occorre fare attenzione alle eventuali gelate. Se le condizioni ambientali verranno mantenute idonee, la pianta ripagherà con una fioritura estremamente affascinante. Per favorire lo sviluppo della calla e la sua fioritura è possibile optare per l'utilizzo di un concime specifico, che può essere granulare oppure in soluzione liquida, da spargere direttamente insieme all'acqua di annaffiatura. Periodicamente si può optare anche per un trattamento preventivo contro funghi e altri tipi di malattie parassitarie, anche se in linea generale la calla è resistente e non cade spesso vittima di questo tipo di aggressioni.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO