Il giacinto d'acqua

vedi anche: Fiori giacinto

Quanto e come irrigare il Giacinto d'acqua

Il Giacinto d'acqua è una pianta bulbosa molto particolare: sebbene la sua presenza sia spontanea in zone ricche di umidità e dal clima temperato, è in grado di svilupparsi senza difficoltà anche all'interno di un vaso, a patto che l'irrigazione venga eseguita con le corrette modalità. Nonostante la sua natura acquatica infatti, non è raro che la coltivazione in vaso possa portare il bulbo a marcire. Quando si coltiva questo esemplare di Giacinto, esso deve essere sempre riposto a pelo d'acqua, provvedendo a mantenere un livello costante ma senza immergere completamente il bulbo. La frequenza dell'irrigazione deve essere costante e l'acqua che rappresenta il substrato fondamentale per la crescita, deve essere completamente sostituita almeno una volta alla settimana per evitare l'insorgenza di colonie batteriche che privano l'acqua della sua naturale ossigenazione e di altri importanti sali disciolti.
Fiori di Giacinto d'acqua

Pompa sommergibile, HomeYoo 2500 L/H, 35W Ultra-silenziosa pompe sommerse Mini Pompa Acqua Pompa Fontana Acquario Laghetto per terrari, stagno di pesce, sistemi di circolazione (Nero)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35,55€


Come coltivare il Giacinto d'acqua

distesa di Giacinti d'acqua Il Giacinto d'acqua non richiede particolari attenzioni: fondamentale è la scelta del vaso e il modo in cui i bulbi verranno riposti. Il vaso può essere trasparente ma il Giacinto d'acqua cresce tranquillamente anche all'interno di comuni secchi di metallo: la trasparenza, come qualità aggiuntiva, permette di effettuare controlli visivi costanti della salute dell'apparato radicale e limitare di conseguenza l'insorgenza di microfilm batterici. Il bulbo deve essere mantenuto a pelo d'acqua, motivo per il quale si possono preferire i vasi con il collo stretto e sufficientemente lunghi per accogliere in acqua le radici; un valido sistema di coltivazione è quello dove vengono riposte delle pratiche palline di materiale permeabile all'acqua, sul fondo di un vaso del diametro desiderato. Queste si gonfiano trattenendo umidità e rilasciandola lentamente sia alle radici che all'ambiente circostante la pianta.

  • Pianta di Corniolo Il corniolo appartiene alla famiglia delle Cornacee, al genere Corpus ed alla specie mas. È un albero ad accrescimento lento con una forte attitudine pollonifera, in grado di raggiungere un’altezza ...
  • Concime urea La concimazione del terreno è un’operazione importantissima e spesso fondamentale per la crescita e lo sviluppo delle coltivazioni: essa permette di arricchire il terreno con le sostanze nutritive nec...
  • concimifertilizzanti1_zpscbaab65e I concimi fertilizzanti sono delle sostanze dotate di una doppia proprietà: nutrizione delle piante e correzione delle caratteristiche chimico fisiche del terreno. In agricoltura e giardinaggio i conc...
  • Concime azotato Non tutti i terreni sono indicati per la coltivazione: gli amanti del giardinaggio lo sanno bene, così come sanno che diversi tipi di piante possono avere necessità di diversi tipi di terreno. Per que...

Velda - Sottovaso per Piante Galleggiante, per stagni o laghetti, Diametro 25 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,87€


Come e quanto concimare il Giacinto d'acqua

bulbi di Giacinto d'acqua Il Giacinto d'acqua può essere sostenuto durante tutte le fasi del suo sviluppo utilizzando un prodotto specifico che apporti tutte quelle sostanze nutritive, in grado di influenzare la fioritura, renderla più abbondante e intensamente colorata.Il fertilizzante utilizzabile è specifico per il Giacinto d'acqua o universale per tutti gli esemplari acquatici che fioriscono: questo prodotto può essere fornito alla pianta appena viene posta nel vaso, in modo da soddisfare anche richieste di luce o di calore eventualmente carenti nella posizione scelta. Il concime deve essere disciolto durante il ricambio d'acqua settimanale e anche durante tutto il periodo della fioritura: utilizzando un prodotto fertilizzante può accadere che alcuni esemplari arrivino a due fioriture annue. E' consigliabile sciogliere in acqua una quantità di prodotto sempre inferiore a quella indicata sul retro delle confezioni.


Il giacinto d'acqua: Esposizione, malattie del Giacinto d'acqua e rimedi

fiori di Giacinto d'acqua Il Giacinto d'acqua ama essere esposto ai raggi diretti del sole, esattamente come lo si può trovare nel suo habitat naturale. In assenza di un'esposizione diretta è possibile far fiorire il Giacinto d'acqua fornendogli almeno un ambiente caldo e dotato di un buon ricambio di aria. Questo tipo di bulbosa può ammalarsi se lasciata immersa completamente in acqua: il bulbo infatti tende a marcire e questa condizione è irreversibile. Errori dettati dall'utilizzo scorretto del fertilizzante danno effetti estetici rapidi come ingiallimento del fogliame, imbrunimento o caduta precoce dello stesso: se la pianta da questi segnali è possibile agire sostituendo completamente l'acqua di irrigazione e sciacquando anche adeguatamente le radici per rimuovere ogni residuo di prodotto. Nessuna operazione preventiva è richiesta per scongiurare l'attacco di parassiti poiché il Giacinto d'acqua si rivela essere incredibilmente resistente a qualunque attacco.


Guarda il Video
  • giacinto d acqua Il giacinto d'acqua è una pianta meravigliosa acquatica, galleggiante.Osservando la sua bellezza risulta davvero diffici
    visita : giacinto d acqua

COMMENTI SULL' ARTICOLO