Diascia

Caratteristiche principali della diascia

La diascia è un genere di piante introdotta solo da pochi anni nei vivai italiani. Viene utilizzata soprattutto per creare bordure o per decorare i giardini rocciosi. Appartiene al genere delle scrophulariaceae ed è originaria dell'Africa del sud. Ha un portamento tappezzante e i suoi rami raggiungono una lunghezza massima di 30 centimetri. La specie originaria presenta infiorescenze che variano dal bianco al violetto passando per tutte le sfumature intermedie del rosa. In questi ultimi anni però sono state create alcune varietà caratterizzate da fiori delle tonalità più diverse.La diascia preferisce essere piantata in un suolo ben drenato e fresco. Teme i ristagni d'acqua che possono provocargli importanti problematiche di marciume all'apparato radicale.
Piante di diascia

Esschert design, Campanella per la porta con decoro floreale, in ghisa, 19 x 20 x 11 cm, DB40

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,04€


Il metodo di coltivazione ideale

Fiori rosa di diascia La pianta della diascia ha bisogno di un buon quantitativo di luce quotidiano. Ama i terreni umidi ma non tollera i cattivi drenaggi. Prima realizzare la vostra aiuola o la vostra bordura di diascia provvedete a lavorare bene il terreno in profondità. Miscelate il terriccio smosso con della torba di buona qualità e del letame maturo. Aggiungete anche della sabbia di fiume o della pozzolana a grana media: saranno utili per incrementare il drenaggio del terreno.Durante il periodo della fioritura, innaffiate spesso le piante e almeno una volta a settimana diluite nell'acqua del fertilizzante liquido specifico reperibile presso tutti i consorzi di agraria ben forniti.In inverno entrano in riposo vegetativo e quasi la totalità della parte aerea inizia a seccarsi gradualmente.

  • piante annuali Le piante annuali sono così definite perché il loro ciclo vegetativo si compie nel giro di un anno. Si usano molto in giardino perché sono semplici da coltivare e poco costose. Nel giro di appena 12 m...
  • Delphinium fiori Il Delphinium si presenta con grandi foglie verdi e dalla primavera fino alla fine dell'estate si colora di ampi fiori blu o rosa, sempre vivaci ed eleganti. Questa pianta si coltiva in vaso oppure in...
  • Pianta di Albicocco con frutti L'albicocco è una pianta originaria della Cina nord-orientale al confine con la Russia; la sua presenza data più di 4000 anni di storia. Da lì si estese lentamente verso ovest attraverso l'Asia centra...
  • Frutto di Bergamotto Il bergamotto appartiene alla famiglia delle Rutacee, al genere Citrus ed alla specie bergamia.È un piccolo albero, alto 3-4 m, con un tronco dritto a sezione rotonda e ben ramificato ed una cortecc...

Bonsai fiore giardino balsamo semi piantare semi bocca di leone fiori in vaso di piante da esterno 30pcs

Prezzo: in offerta su Amazon a: 55,06€


Metodo di riproduzione

Fiori di diascia bianchi La diascia non presenta particolari difficoltà per la sua riproduzione. In genere con la semina si ottengono ottimi risultati e non è necessario aspettare molto tempo prima di veder spuntare le nuove piantine. L'importante è mettere a dimora i semi alla fine di febbraio in un terriccio fertile ben drenato protetto da un telo di nylon che serva da serra. Coprite i semi con poca terra e premete leggermente la superficie con il palmo della mano. seguite innaffiature regolari e controllate che il terreno sia sempre umido ma non intriso d'acqua. A poche settimane di distanza le piantine di diascia saranno nate. Prima di trapiantarle aspettate che abbiano una lunghezza di sei centimetri perchè solo allora le radici saranno abbastanza forti per sopportare la messa a dimora a terra.


Diascia: Annaffiature ed esposizione

Varietà di diascia Le piante di diascia devono essere innaffiate regolarmente durante il periodo più caldo dell'anno. Evitate però di inzuppare eccessivamente il terreno perché si potrebbero creare pericolose marcescenze al livello delle radici. In inverno non è necessario effettuare alcuna irrigazione poiché saranno le piogge a soddisfare il fabbisogno idrico delle vostre piante.Per quanto riguarda l'esposizione al sole, queste piante devono essere posizionate in una zona direttamente illuminata dai raggi del sole. Sopravvivono anche in semi ombra ma in tal caso le loro fioriture saranno meno numerose e il loro colore sarà decisamente meno brillante.Se avete piantato la diascia in vaso, durante il periodo invernale riponetela in un luogo riparato dalle correnti d'aria e dalle basse temperature che tendono a protrarsi a lungo.


  • diascia La diascia è una pianta annuale che fino a pochi anni fa, era osservabile solo tra le pagine di alcune riviste di giardi
    visita : diascia

COMMENTI SULL' ARTICOLO