Bamboo pianta

Bambu pianta

Si chiama bambu, bambù o bamboo, quell’enorme genere botanico che racchiude centinaia di specie diverse di piante perenni sempreverdi. Si tratta di vegetazione diffusa ormai in ogni parte del mondo: ogni pianta è formata da cespi carnosi che assumono un portamento strisciante o arbustivo e, da questi cespi, si innalzano dei fusti dall’andamento eretto in verticale. Le foglie del bambu sono sempreverdi anche se all’inizio della primavera o dell’estate queste piante cambiano il fogliame: nel pieno della stagione calda si possono ammirare esemplari di bambu al massimo del loro vigore e del loro splendore. Un tempo i fusti di bambu venivano usati come canne di legno per sostenere altre piante, come le piante di pomodoro, ma anche le piante da fiore. Con le canne di bambu si costruivano anche palizzate e recinzioni, leggere ma resistenti com'è il particolare legno di questa specie.
Canne di bambu

Rare Semi Purple Bamboo Decorative Garden Lucky Bamboo Garden piante Semi - 10pcs / lot

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,94€


Usi

In passato nei paesi occidentali questa pianta veniva considerata infestante, perché tende a invadere il terreno circostante e non è molto facile da coltivare. In oriente, invece, questa pianta è stata sempre apprezzata per la flessibilità e la duttilità dei suoi fusti con i quali si producevano mobili o addirittura armi, usate ancora oggi in molte scuole di arti marziali. Oggi anche in occidente il bambu è stato riscoperto, ma non viene comunque considerato come in oriente, dove viene usato per ornare giardini, strade e anche i terreni a ridosso dei templi. In generale, è più facile vedere il bamboo in natura che non coltivato in qualche terreno. Molto dipende dalla specie: alcune varietà poco comuni sono molto decorativi, perché hanno i fusti di un marrone dorato o molto scuro, e sono belli soprattutto a partire dall’estate, quando il loro fogliame è rigenerato e rigoglioso. Esistono sia bambu nani, alti meno di un metro, e bambu imponenti, la cui altezza può raggiungere fino i 25 metri.

  • Sorbus aucuparia Il Sorbo degli uccellatori (Sorbus aucuparia) appartiene alla famiglia delle Rosaceae e deve il suo nome al fatto che attraendo l’avifauna con le sue bacche, veniva piantato vicino agli impianti per l...
  • Divano per esterni Il giardino è uno spazio verde non solo del quale prendersi cura, ma anche dal quale farsi accogliere per trascorrere nel confort e nel relax il proprio tempo libero, in una dimensione tranquilla e ri...
  • Tavolo da giardino in legno Per un amante degli spazi all'aria aperta, il giardino non è solo un colorato angolo decorativo che introduce all'abitazione, ma è parte integrante dell'ambiente domestico nel quale vivere la propria ...
  • Ombrellone da giardino Con una spesa contenuta e poche semplici operazioni, è possibile ricreare zone d'ombra in qualsiasi giardino e in qualsiasi momento della giornata, grazie alle infinite varietà di ombrelloni presenti ...

CANNE IN BAMBOO PER SOSTEGNO ORTAGGI E ALTRI USI DA CM 210 IN CONFEZIONE DA 25 CANNE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27€


Coltivazione

Piante di bamboo in vaso Per coltivare il bamboo bisogna saper scegliere la giusta varietà a seconda della latitudine in cui ci si trova: ci sono specie tropicali che sono abituate al caldo e lo tollerano molto bene, non a caso nell’area mediterranea vengono coltivate anche in vaso, e poi ci sono varietà himalayane che, invece, non sopravvivono alla calura ma resistono molto bene al gelo, anche prolungato. Bisogna sempre ricordarci che i tipi di bamboo sono più di cento, dunque ogni anno sul mercato potremmo trovare una specie diversa e non tutte le varietà sono reperibili in Italia. Quelle disponibili in Europa sono comunque specie rustiche che si adattano a qualsiasi tipo di condizioni, al massimo possono seccarsi in inverno ma poi si riprendono in primavera. In ogni caso il bambu predilige posizioni soleggiate o a mezzombra, terreni un po’ acidi e soprattutto ben drenati, altrimenti si rischiano muffe e funghi. Va annaffiato regolarmente quando è una pianta giovane, altrimenti solo quando il terreno è asciutto.


Bamboo pianta: Cure e fiori

I fiori di una particolare specie di bambu giapponese Tutti i tipi di bamboo tendono ad allargarsi molto, non all’infinito però: a un certo punto della loro vita, raggiunta la piena maturità, smettono di espandersi e vanno a formare un grosso cespuglio dal portamento tondeggiante. Se si vuole impedire che il nostro bambu raggiunga dimensioni notevoli, intorno alla pianta si possono installare delle barriere contenitive in plastica, legno o metallo: il recinto va messo ad almeno 70 centimetri di profondità, affinché impedisca anche alle radici di espandersi nel sottosuolo. In alternativa alla barriera, bisogna potare regolarmente il bamboo per dargli una forma e impedirgli di invadere il terreno circostante. Anche i bambu fioriscono e non tutti lo sanno, perché è un evento raro e difficile da vedere: a volte passano anche decine di anni prima che la pianta produca i fiori, che possono essere verdi o gialli. A volte le fioriture sono molto copiose e quando accade la pianta può risentirne parecchio, fino anche a morire nel peggiore dei casi.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO