Corbezzolo pianta

Il Corbezzolo pianta da giardino

Comunemente detto Corbezzolo, la pianta di Arbutus unedo è originaria del continente europeo e appartiene alla famiglia delle Ericaceae. Si caratterizza per il portamento principalmente arbustivo ma può essere coltivata anche come albero. Il fogliame è lucido di forma lanceolata, con i margini dentellati. I fiori prodotti sono piccoli, campanulati e raggruppati in grappoli penduli, di colore bianco. Si dischiudono numerosi, durante i mesi di ottobre e novembre. I frutti per maturare impiegano quasi un anno, sono di forma sferica e non superano il diametro di due centimetri. Il colore è rosso e sono commestibili. Il Corbezzolo pianta sempreverde tipica della macchia mediterranea, viene impiegata a scopo ornamentale per decorare giardino e terrazzi. Coltivata come albero da frutto può raggiungere l'altezza di cinque metri.
Fiori e frutti di Corbezzolo

Vivai Le Georgiche ARBUTUS UNEDO (CORBEZZOLO) [Vaso Ø24cm]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30€


La coltivazione della pianta di Corbezzolo

Fiori e foglie di Corbezzolo pianta da giardino Le piante di Corbezzolo si adattano facilmente al clima mediterraneo e non richiedono eccessive attenzioni colturali. Crescono nei terricci rocciosi e sabbiosi. Questa specie vegetale viene coltivata anche nei terreni danneggiati dagli incendi e in quelli dal Ph acido. Sopportano bene le stagioni invernali ma temono le gelate e le temperature al di sotto dei cinque gradi. Il Corbezzolo pianta sempreverde, ama le posizione soleggiate e al riparo dalle forti correnti. L'irrigazione non deve essere mai abbondante e neanche troppo frequente, infatti, sono piante che sopportano molto bene i periodi siccitosi e il caldo estivo. Per supportare la fioritura e la produzione dei frutti è consigliabile somministrare un concime organico, da diluire nelle annaffiature, durante la stagione primaverile e quella autunnale.

    Vivai Le Georgiche EDGEWORTHIA CHRYSANTHA GRANDIFLORA [Vaso Ø18cm]

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 18€


    Le differenti varietà delle piante di Corbezzolo

    Frutti della pianta di Corbezzolo Pianta tipica della macchia mediterranea, il Corbezzolo, cresce spontaneamente nelle zone collinari italiane e viene coltivato a scopo ornamentale. Tra le sue diverse varietà, c'è il cosiddetto Corbezzolo greco, ossia l'Arbutus andrachne. I fiori, riuniti a grappolo, sono di colore bianco e delicatamente profumati. Pianta arbustiva che cresce lentamente e si adatta a tutti i tipi di terriccio, tranne quelli calcarei. L'ibrido nato dall'incrocio spontaneo dell'Arbutus unedo e dell'Arbutus andrachne viene denominato Arbutus × andrachnoides, non raggiunge grandi dimensioni e con il passare del tempo, le ramificazioni assumono forme serpeggianti e flessuose. Infine l'Arbutus unedo f. rubra, si caratterizza per la produzione di abbondanti infiorescenze di colore rosa che si dischiudono tutte contemporaneamente.


    Curiosità della pianta di Corbezzolo

    Foglie e frutti di Corbezzolo Il Corbezzolo pianta officinale, è conosciuta fin dall'antichità per le sue proprietà benefiche. Le parti più utilizzate come rimedi naturali sono le foglie, le radici e le bacche colorate che produce annualmente. Il fogliame viene utilizzato sia in decotte che tisane, come antinfiammatorio delle vie intestinali ed urinarie. Inoltre, ha qualità drenanti e astringenti che aiutano la funzione del sistema biliare e dell'apparato renale. Utile anche l'aspetto topico, l'infuso di foglie può essere utilizzato come tonico della pelle del viso. Le radici di questa pianta vengono utilizzate per combattere l'avanzare dell'arteriosclerosi. I frutti piccoli e tondi, sono molto ricchi di zuccheri e di vitamina C. Proprietà balsamiche e antisettiche anche per il miele di Corbezzolo, in caso di infezioni polmonari, aiuta e allevia la tosse e la bronchite.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO