Fiore peonia

vedi anche: Peonia

Fiore peonia origini

La peonia fa parte delle peoniacee e ha origini orientali: in Cina viene soprannominata "la regina dei fiori", perché il suo fiore è molto grande, ha tanti petali e, nella specie originaria, è di colore rosa o porpora. Oggi, invece, ne esistono tanti ibridi e tante varietà anche di colore diverso. La peonia è un fiore che ha una lunga storia: amato e apprezzato sin dall’antichità, era conosciuto e coltivato in molte zone del mondo ancora prima della nascita di Cristo, non a caso è uno dei fiori più rappresentati sulle porcellane cinesi e compare spesso anche in miti e leggende di varie civiltà. In Europa la peonia è stata importata nell’Ottocento ma si è diffusa veramente solo nel Novecento, quando i grandi botanici dell’epoca ne studiarono le caratteristiche e iniziarono a sperimentare degli ibridi per ottenere fiori sempre più belli. Nel linguaggio dei fiori oggi il fiore della peonia indica un amore forte e sincero.
Un fiore di peonia di color violetto

Doppia Semi Luce dell'albero peonia, 'nobile' semi di fiori Rare Peony albero pianta, 10 Semi / Batterie

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,93€


Fiori peonia caratteristiche

Una bella pianta di peonia dai fiori rosa Le peonie in botanica si suddividono in due categorie: quelle arbustive e quelle erbacee. Le prime sono di carattere legnoso, hanno parecchi rami sui quali in primavera spuntano foglie e fiori in abbondanza: le arbustive, inoltre, hanno un portamento cespuglioso e possono raggiungere anche i due metri di diametro. Le peonie erbacee, invece, hanno la sola particolarità di perdere la parte apicale durante i mesi freddi: in primavera, però, dalle radici nascono nuovi ceppi e in breve tempo la pianta torna a fiorire. Ma non è solo il fiore a rendere questa pianta bella ed estremamente decorativa: anche le foglie sono molto belle, di un colore verde intenso, mentre i rami sono forti, vigorosi e rigogliosi. Nel nostro paese è facile incontrare delle peonie nelle zone collinari e boscose; dal vivaio, invece, possiamo trovare tante varietà diverse ibride e con caratteristiche differenti, a cominciare dal colore del fiore.

  • Sorbus aucuparia Il Sorbo degli uccellatori (Sorbus aucuparia) appartiene alla famiglia delle Rosaceae e deve il suo nome al fatto che attraendo l’avifauna con le sue bacche, veniva piantato vicino agli impianti per l...
  • Divano per esterni Il giardino è uno spazio verde non solo del quale prendersi cura, ma anche dal quale farsi accogliere per trascorrere nel confort e nel relax il proprio tempo libero, in una dimensione tranquilla e ri...
  • Tavolo da giardino in legno Per un amante degli spazi all'aria aperta, il giardino non è solo un colorato angolo decorativo che introduce all'abitazione, ma è parte integrante dell'ambiente domestico nel quale vivere la propria ...
  • Ombrellone da giardino Con una spesa contenuta e poche semplici operazioni, è possibile ricreare zone d'ombra in qualsiasi giardino e in qualsiasi momento della giornata, grazie alle infinite varietà di ombrelloni presenti ...

BULBI PRIMAVERILI PAEONIA BUCKEYE BELLE CONFEZIONE DA 1 RADICE BULBS PEONIA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,5€


Fiore peonia coltivazione

Una pianta di peonia dai fiori sgargianti Le peonie hanno delle radici carnose che accumulano le sostanze nutritive, per questo motivo questa pianta resiste anche agli inverni rigidi. Le varietà erbacee vengono coltivate soprattutto come pianta da aiuola o da bordura, mentre quelle arbustive vengono usate come cespuglio isolato, decorativo grazie ai loro splendidi fiori, oppure con altri esemplari per formare delle bellissime e fitte siepi. La peonia si adatta a qualsiasi ambiente, ma preferisce terreni poco alcalini; va annaffiata con regolarità ma senza eccessi d’acqua che potrebbero far marcire la parte basale. In autunno vanno potati tutti i rami, non drasticamente, ma solo accorciandoli di una decina di centimetri almeno per permettere alla pianta di rigenerarsi. La fioritura è più tardiva rispetto ad altre piante, ma finisce prima, di solito dura da aprile a giugno ed è un vero e proprio spettacolo per la vista, grazie alla grazia di ogni fiore, grande e appariscente come pochi fiori riescono ad essere.


Fiore peonia moltiplicazione

Fiori e boccioli di peonia Nel caso della peonia arbustiva, la moltiplicazione si può fare per innesto su radice da fine agosto a fine settembre: bisogna prendere i rami prodotti durante l'annata in corso. In alternativa, si possono dividere i ceppi a settembre: bisogna asportare i ceppi che crescono alla base del fusto, scegliendo quelli completi di radici, e piantarli in un nuovo terreno, ricco di humus possibilmente. Infine, si può procedere con la propagazione per seme, ma è raro che la nuova pianta sia identica a quella madre, visto l’elevato numero di ibridi in circolazione. Tra l’altro, con la semina bisognerà aspettare diversi anni prima di avere una pianta matura e in grado di fiorire abbondantemente. Il fiore di peonia viene molto usato anche come fiore reciso: bisogna coglierlo quando ancora non è completamente aperto, ossia quando è ancora un bocciolo, perché in questo modo durerà più a lungo se immerso in un vaso contenente acqua.



  • peonia fiore Il fiore della peonia è tra i più venerati in Oriente da migliaia di anni come portatore di fortuna e di un matrimonio f
    visita : peonia fiore
  • fiore peonia Regalare o ricevere fiori di colore rosa rappresenta un significato di amicizia, gentilezza e delicatezza. Questo colore
    visita : fiore peonia
  • fiori peonie "La peonia è il capolavoro dei cinesi........ e, bisogna aggiungere è la massima sublimazione del cavolo: guai se nella
    visita : fiori peonie

COMMENTI SULL' ARTICOLO