Lauroceraso prezzi

Lauroceraso prezzo

Il prezzo del lauroceraso è molto contenuto. Molto dipende anche da cosa ci si vuole fare con questa pianta: ovviamente una siepe costerà molto di più di un esemplare singolo, così come una pianta di lauroceraso già adulta costerà di più rispetto a una appena nata che deve svilupparsi al massimo. In generale, una piantina di lauroceraso appena nata o appena messa a dimora per talea, costa sui cinque euro a esemplare. Una pianta già adulta, invece, può costare fino a dieci euro al vaso. Se si intende creare una siepe di lauroceraso allora bisogna fare bene i conti. Innanzitutto bisogna misurare il perimetro della futura siepe; poi bisogna calcolare che questa specie tende a espandersi un bel po’ anche in larghezza, dunque andrà lasciato un certo spazio tra un esemplare e l’altro, di almeno trenta-quaranta centimetri. In questo modo si potrà calcolare il numero esatto di piante necessario per la siepe e magari ci si potrà rivolgere a un vivaio specializzato che vende piante da siepe in stock a prezzi vantaggiosi.
Una siepe di lauroceraso

Papiro - Albero Artificiale Da Arredo Interno - Alto 180 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 189,99€


Lauroceraso prezzi e caratteristiche

I fiori del lauroceraso Prima di considerare i prezzi del lauroceraso, bisogna considerarne le caratteristiche per capire se è la pianta adatta alle nostre esigenze. Questa specie è arbustiva ma può diventare anche un alberello, è originaria del continente asiatico e anche dell’Europa ed è molto diffusa anche nel nostro paese; fa parte del genere prunus ed è un arbusto sempreverde, dal portamento vigoroso, rigoglioso e denso. Le foglie sono di forma ovale, a punta, con i bordi seghettati e di un verde scuro brillante; i fiori, che sbocciano a primavera sui rami, sono piccoli, bianchi, a forma di stella e raggruppati in mazzetti a forma di pannocchia. Sono molto profumati e molto decorativi e, quando appassiscono, lasciano spazio a delle piccole bacche nere. Non tutti lo sanno, ma sia le foglie che le bacche del lauroceraso contengono una sostanza tossica e non vanno dunque ingerite.

    Kit fioriera Surfinia con inserto d'irrigazione e portavaso lung. 39,5 cm, colore: marrone scuro

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,69€


    Lauroceraso prezzi e utilizzi

    Giovani piante di lauroceraso in vaso Se i prezzi del lauroceraso sono così contenuti è anche grazie alla sua grandissima diffusione per gli usi più disparati. Esemplari di lauroceraso vengono infatti usati come arredo urbano, in parchi e giardini pubblici e privati o lungo i viali per creare delle bellissime, colorate e profumate siepi, oppure come arbusto da vaso, per abbellire balconi e terrazzi. Essendo piante molto vigorose, rigogliose, resistenti al freddo, al caldo, all’umidità e ai parassiti, i laurocerasi necessitano davvero di poche cure colturali e questa è la vera chiave del loro successo. Molte persone preferiscono coltivarli a terra ma come esemplari singoli, così da poterli lasciare sviluppare al massimo e diventare dei piccoli alberi davvero molto belli. Ne esistono diverse varietà tra le quali scegliere, alcune con foglie rossastre o scure che costano un po’ di più rispetto alla specie più comune, ma si tratta sempre di prezzi molto abbordabili.


    Lauroceraso prezzi e cure

    Le bacche del lauroceraso I prezzi bassi del lauroceraso dipendono anche dalle poche cure necessarie per mantenerlo bello e vigoroso. Questa specie in natura cresce nelle foreste e i suoi frutti sono il cibo preferito di molti uccelli, pur essendo velenosi per gli uomini. Una caratteristica del lauroceraso è la sua capacità di espellere semi e di lasciarli cadere nello spazio circostante, spesso provocando la nascita di altre piante non desiderate. Per questo motivo, in molti paesi il lauroceraso è considerato quasi una pianta infestante; in realtà, basta fare attenzione ed estirpare subito le eventuali nuove piantine indesiderate per contenerne l’espansione. In generale, il lauroceraso ama i luoghi soleggiati ma si sviluppa bene anche a mezzombra o in ombra, con l’unica variante che senza luce potrebbe produrre meno fiori. Sopporta temperature basse fino ai dieci gradi sotto zero, anche se le gelate potrebbero far seccare parte del fogliame. Le annaffiature devono essere regolari solo in estate; per quanto riguarda la potatura, invece, basta eliminare i rami secchi o danneggiati a fine inverno e poi potare al bisogno per mantenere la forma della chioma, nel caso di siepi.



    Guarda il Video
    • siepe di lauro Le siepi di lauro o di alloro sono le più utilizzate nei giardini di campagna. L’alloro, infatti, è una pianta tipicamen
      visita : siepe di lauro
    • siepe lauroceraso Comunemente denominato Lauroceraso, il Prunus laurocerasus si caratterizza per essere un arbusto sempreverde del genere
      visita : siepe lauroceraso

    COMMENTI SULL' ARTICOLO