Lavanda fiore

vedi anche: Lavanda

Lavanda fiore: apprezzata fin dall'antichitÓ per le sue numerose proprietÓ

Lavanda fiore appartiene alla famiglia delle Lamiaceae e il genere Ŕ denominato Lavandula. E' una pianta sempreverde in grado di adattarsi facilmente alle varie condizioni climatiche ed Ŕ tipica dei paesi del Mediterraneo. Il nome lavanda deriva dal latino lavare, al fine di indicare il motivo principale per cui questo fiore era molto utilizzato in passato, ovvero per detergere il corpo. La lavanda Ŕ conosciuta fin dall'antichitÓ grazie alle sue numerose e importanti proprietÓ antinfiammatorie, antireumatiche, analgesiche e antinevralgiche. Pu˛ essere utilizzata quindi per alleviare dolori come ad esempio: dolori reumatici di origine articolare o muscolare, torcicollo, sciatica, mal di schiena e mal di testa. Tra le numerose proprietÓ della lavanda inoltre si annoverano: potere battericicida, proprietÓ antiparassitarie contro i pidocchi, decongestionante e proprietÓ balsamiche.
La lavanda Ŕ molto apprezzata fin dall'antichitÓ per le sue numerose proprietÓ curative

NaturaForte® Fiori di lavanda, 1000 g, profumo persistente, colore bluastro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,15€


Come coltivare lavanda fiori

Lavanda fiore pu˛ essere coltivato sia nel terreno che in vaso e la coltivazione di questo fiore pu˛ avvenire utilizzando i semi oppure per talea. Per quanto riguarda la coltivazione della lavanda con i semi, il periodo di semina coincide con il periodo autunnale o primaverile. La coltivazione per talea invece avviene utilizzando dei rametti di lavanda che devono essere lunghi almeno 10 cm. Se si coltiva la lavanda nel terreno Ŕ necessario che tra una pianta e l'altra ci sia dello spazio, mentre se si coltiva in vaso Ŕ opportuno effettuare il rinvaso in un vaso pi¨ grande e soprattutto mantenere il terreno ben drenato. Si consiglia di posizionare i fiori di lavanda in luoghi ben soleggiati, di non fare troppe annaffiature e soprattutto evitare la formazione di ristagni d'acqua. ╚ opportuno mescolare il terreno con della sostanza organica al fine di favorire il drenaggio e prima di concimare la lavanda Ŕ preferibile attendere almeno due anni.

  • Mazzo di lavanda Per iniziare a coltivare la lavanda bisogna scegliere un punto ben esposto alla luce del sole, in quanto pianta mediterranea cresce in luoghi caldi ed assolati. Scegliamo una zona del giardino o terra...

Extragifts Fiori in lattina - Lavanda

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,95€


Potatura lavanda fiore

La potatura deve essere effettuata appena terminato il periodo di fioritura Lavanda fiore Ŕ molto apprezzata per i suoi colori che consentono di dare un tocco decorativo molto forte e con gli opportuni accorgimenti Ŕ possibile far durare questi fiori a lungo. Si consiglia di effettuare la potatura della lavanda fiore appena terminato il periodo della fioritura, eliminando tutte le parti secche e circa due terzi del fogliame. La potatura va effettuata avendo cura di lasciare un paio di coppie di gemme per stelo e per un po' di tempo la pianta sembrerÓ spelacchiata, ma non bisogna preoccuparsi in quanto rifioriscono e sono pi¨ forti di prima. Occorre comunque prestare attenzione a non tagliare troppo e in particolar modo nel legno vecchio in quanto si rischia di far morire i fiori di lavanda che germogliano solo su legno nuovo. ╚ opportuno fare la potatura nel mese di marzo in occasione della ripresa vegetativa e non ad agosto dopo la fioritura.


Come curare e proteggere la lavanda da parassiti e malattie

Anche se Ŕ un fiore molto forte Ŕ opportuno averne molta cura Lavanda fiore Ŕ molto resistente, tuttavia pu˛ capitare che venga attaccata da parassiti e malattie, per questo motivo Ŕ importante saper riconoscere i possibili rischi per la pianta e i rimedi. Tra le cause pi¨ comuni di malattia della lavanda si annoverano: septoria spp, rosellinia spp, armillaria spp, phytophtora e amv virus. Per quanto riguarda il fungo septoria spp pu˛ provocare danni enormi ed Ŕ facilmente individuabile grazie alla presenza di alcune macchie chiare sulle foglie. Per eliminare questo fungo si consiglia di togliere le parti colpite ed evitare un eccesso di umiditÓ. Rosellinia spp, armillaria spp e phytophtora sono dei funghi che se non vengono eliminati possono provocare il marcire delle radici e per evitare l'insorgere di questo problema bisogna disinfestare il terreno con gli opportuni prodotti. Amv virus Ŕ difficile da eliminare e si manifesta con la presenza di alcune macchie gialle sulle foglie.



Guarda il Video
  • lavanda fiore La lavanda Ŕ una pianta erbacea che si sviluppa in forma di arbusto, non raggiunge grandi dimensioni (in genere arriva a
    visita : lavanda fiore

COMMENTI SULL' ARTICOLO