Mahonia aquifolium

Le piante da giardino della specie di Mahonia aquifolium

Originaria dell'America settentrionale la specie di piante da giardino conosciuta con la denominazione di Mahonia aquifolium, appartiene alla famiglia delle Berberidaceae e viene coltivata a scopo ornamentale. Il portamento è arbustivo ed eretto, il fusto e le ramificazioni sono di colore marrone scuro. Il fogliame è coriaceo, imparipennato, composto da cinque o sei foglie di forma ovale e dotate ai margini di piccole spine. In alcune varietà in autunno la colorazione verde assume intense tonalità rossastre. Un aspetto interessante delle piante di Mahonia aquifolium è la precoce fioritura che inizia nel mese di febbraio. I fiori sono minuti, gialli oppure arancioni, piccoli, riuniti in grandi infiorescenze a pannocchie. Si caratterizzano per l'intensa fragrante profumazione dolce, molto persistente.
Foglie e fiori di Mahonia aquifolium

Vivai Le Georgiche Mahonia Aquifolium

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12€


Tecniche colturali delle piante di Mahonia aquifolium

Infiorescenze della pianta di Mahonia aquifolium La coltivazione degli esemplari di piante da giardino di Mahonia aquifolium richiede attenzioni semplici ma fondamentali per ottenere una crescita e una fioritura compatta e rigogliosa. Questi vegetali si adattano anche ai terreni calcarei e prediligono terricci sciolti, fertili e ben drenati. L'esposizione è un aspetto importante per lo sviluppo di questi vegetali. Infatti, vanno posizionati in zone fresche e luminose, al riparo dai raggi diretti del sole che rallentano la crescita. Le irrigazioni sono regolari e frequenti per le piante giovani di Mahonia aquifolium mentre per gli esemplari più vetusti diventano necessarie solo durante i periodi siccitosi. Prima dell'arrivo della stagione primaverile, è opportuno iniziare la somministrazione periodica di un concime organico liquido da diluire nell'acqua delle annaffiature.

    Vivai Le Georgiche AZALEA ENCORE SUNSET RIFIORENTE

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 28€


    Metodi di propagazione delle piante di Mahonia aquifolium

    Pianta di Mahonia aquifolim Media Charity Le piante di Mahonia aquifolium possono essere riprodotte attraverso la semina da effettuare in estate, preferibilmente nel mese di agosto. Un'altra tecnica di propagazione per ottenere nuovi esemplari in maniera più veloce, è attraverso l'utilizzo del taleaggio. Le cime apicali vanno prelevate in autunno e devono essere lunghe almeno una decina di centimetri. Occorre eliminare le foglie in eccesso che possono affaticare il processo di attecchimento. Le talee vanno riposte in contenitori singoli, riempiti da terriccio da giardino mescolato con torba e sabbia. Vengono posizionate in luoghi non troppo luminosi e la temperatura non deve scendere al di sotto dei quindici gradi. Inoltre, con il tempo le piante di Mahonia aquifolium tendono a produrre dei polloni alla base che possono essere asportati facilmente.


    Le varietà di piante da giardino di Mahonia aquifolium

    Pianta di Mahonia aquifolium ApolloUna delle diverse varietà di Mahonia aquifolium è la cosiddetta Mahonia aquifolium Charity, dall'aspetto imponente, questo arbusto può raggiungere notevoli dimensioni se viene coltivato in condizioni ottimali. La fioritura è profumata, inizia nel mese di febbraio mentre il fogliame è molto coriaceo e spinoso. La caratteristica principale della Mahonia aquifolium Apollo è la colorazione del fogliame che in autunno assume tonalità rossastre. I fiori sono più scuri rispetto alle altre selezioni. Fogliame compatto e abbondanti infiorescenze contraddistinguono la Mahonia aquifolium Green Ripple. I piccoli fiori di colore giallo, hanno fragranze intense e dolci, iniziano a dischiudersi precocemente in inverno, nel mese di febbraio. Piante da giardino sempreverdi dall'aspetto compatto e dal portamento vigoroso.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO