Prunus

Come eseguire l'irrigazione

L'irrigazione è un'operazione di fondamentale importanza durante il processo di coltivazione del prunus, perché avere un substrato di coltura adeguatamente idratato permette a quest'albero di crescere in maniera ottimale. L'irrigazione va eseguita in maniera consistente e regolare nei primi anni di vita dell'albero di prunus. Alla pianta va fornita una cospicua quantità di acqua durante questa fase di crescita. In particolare, c'è bisogno di irrigare almeno una volta a settimana, dall'inizio della stagione primaverile all'arrivo dei mesi autunnali. In seguito, si può certamente circoscrivere questa operazione al solo momento in cui il suolo sembra estremamente asciutto. Quindi, si può dire che l'irrigazione viene maggiormente eseguita in estate, essendo le temperature elevate in tal periodo.
Albero prunus

Prunus serrulata “Kanzan” (Ciliegio da fiore) [H. 130-150 cm.]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 48€


Tecniche di coltivazione

Fiori albero prunus Il prunus è un albero dalle caratteristiche singolari. Proprio queste, infatti, lo rendono uno degli alberi ornamentali esistenti più belli e ricercati. Prima di tutto, è necessario sottolineare la propensione dell'albero di prunus all'adattamento per il terreno di coltura. Come la maggior parte delle piante, ovviamente, necessita di un terreno ben idratato. Tuttavia, questa specie riesce a sopravvivere anche a condizioni di avversità estreme, riuscendo ad adattarsi anche a terreni argillosi e secchi. Per quanto riguarda la potatura, questa viene effettuata per alleggerire la struttura alberale e liberarla da parti secche o danneggiate. Si possono effettuare due tipologie di potatura: una potatura ornamentale e una potatura da fruttificazione. Si sceglie tra queste due tipologie di potatura in relazione al periodo dell'anno e del ciclo vitale in cui si trova l'albero.

  • Piatto di fragole Le fragole fanno parte della famiglia delle Rosaceae e sono una pianta perenne. Raggiungono fino a 20 centimetri di altezza, prediligono un terreno soffice e fresco e un clima temperato e ventilato. L...
  • Disegno botanico di fiore di melo selvatico e di fiore di melo domestico La pianta delle mele è originaria delle aree caucasiche dell'Asia, ma si è poi diffusa rapidamente anche in Europa. In Italia, l'albero di mele è coltivato prevalentemente al nord; le regioni consider...
  • Mirabolano Il Mirabolano può avere fiori bianchi o rosa e le foglie possono essere verdi o rosso-viola; così utilizzando diverse varietà della pianta si ottengono dei giardini fioriti dai colori contrastanti e d...
  • Ciliegio giapponese Il ciliegio ornamentale da coltivazione va messo a dimora soprattutto in autunno, quando le condizioni sono favorevoli. Il terreno utilizzato invece deve essere ben drenante, perché questa pianta teme...

Prunus subhirtella"Autumnalis" (Ciliegio da fiore) [Vaso Ø24cm]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,2€


Quando e quanto concimare

Albero pruno fiorito La concimazione dell'albero di prunus è l'operazione attraverso la quale vengono forniti al terreno di coltura i nutrienti e le sostanze essenziali, che provvederanno al sostentamento dell'albero. Il periodo ideale per eseguire la concimazione è, senza ombra di dubbio, la stagione autunnale. Nei primi anni di vita dell'albero di prunus è necessario eseguire tale operazione regolarmente di anno in anno. Solo successivamente si può diminuire la quantità di concimazione e procedere ad intervalli di due anni. Quando l'operazione viene eseguita in autunno, vengono utilizzati principalmente dei fertilizzanti organici. Tuttavia, si può effettuare anche un'ulteriore concimazione durante i mesi primaverili. In questa particolare operazione vengono impiegati esclusivamente dei concimi specifici a lenta cessione.


Prunus: Malattie e rimedi

Piante giadino Come la maggior parte delle specie vegetali, anche l'albero di prunus è frequentemente soggetto a malattie causate dall'attacco di parassiti, batteri e funghi. Tra quelle più frequenti, si ricorda sicuramente la famosa malattia fungina della moniliosi. Inoltre, frequente è anche la classica maculatura fogliare. Gli interventi e le misure da adottare durante la coltivazione dell'albero di prunus per ridurre il rischio di contaminazione della pianta stessa, riguardano innanzitutto l'utilizzo di utensili adeguatamente puliti e disinfettati. Inoltre, eliminare i ristagni di acqua a livello del tronco, permette di evitare l'accumularsi di possibili fonti di contaminazione parassitaria e batterica. Seguire questi utili consigli per preservare lo stato di salute della pianta, favorirà l'aumento del livello della sua capacità di produttività.


Guarda il Video
  • prunus Il genere Prunus conta decine di specie di alberi e arbusti, a foglia caduca o sempreverdi, diffusi in tutto il globo, a
    visita : prunus
  • prunus rosso ornamentale Il mirabolano, detto comunemente pruno da fiore, rusticano o amolo, è una albero o arbusto di medie dimensioni originari
    visita : prunus rosso ornamentale

COMMENTI SULL' ARTICOLO