Euphorbia

Pianta Euphorbia

Un genere di piante grasse e semigrasse molto ampio e con tantissime varietà differenti, l'Euphorbia pianta da coltivare, si caratterizza per le diverse infiorescenze colorate. Originaria del continente africano e americano si adatta facilmente a climi temperati, in luoghi dove la temperatura, durante la stagione invernale, non scenda al di sotto dei dieci gradi. In base alle differenti specie possono essere piante erbacee, arbustive, rampicanti e coltivate anche ad alberello. L'euphorbia pianta è conosciuta per l'abbondante fioritura che caratterizza le diverse specie, le infiorescenze sono chiamate ciazi e possono essere di diverso colore, giallo, rosa e rosso. Alcune varietà assomigliano alle cactacee e sono dotate di lunghe spine, in base alle condizioni più o meno favorevoli di coltivazione possono diventare piante di grandi dimensioni.
Fiori di Euphorbia milii

PIANTE GRASSE VERE RARE Euphorbia Obesa VASO CERAMICA 11cm BIANCO Produzione Viggianocactus

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,9€


Euphorbia lactea crestata

Pianta grassa Euphorbia lactea crestata Le specie che comprendono il genere della famiglia delle Euphorbiaceae si differiscono tra loro per dimensioni e caratteristiche. L'Euphorbia lactea crestata, ad esempio si contraddistingue per la sua forma a ventaglio a cresta, decisamente particolare esteticamente. Originaria dell'India, è una pianta succulenta dotata di piccole e corte spine nere. Non sopravvive alle temperature inferiori ai dieci gradi e deve essere protetta dalle correnti fredde invernali. L'esposizione ideale è luminosa ma non diretta, soprattutto in estate. L'irrigazionie e le concimazioni vanno sospese durante la stagione fredda, in primavera basta annaffiare una volta al mese mentre dovranno essere più frequenti e regolari durante l'estate. Se vengono coltivate in condizioni favorevoli possono crescere e svilupparsi sia in altezza che in larghezza.

    100 pc / sacchetto, semi di Stella di Natale, Euphorbia pulcherrima, piante in vaso, stagioni di semina, piante da fiore

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


    Piante grasse Euphorbia

    Varietà di Euphorbia cipressina Tra le piante grasse Euphorbia più diffuse e utilizzate a scopo ornamentale c'è l'Euphorbia milii. Originaria del Sudafrica, è riconoscibile per la produzione di caratteristiche infiorescenze, disponibili in diversi toni di colore. Il portamento è arbustivo, dal fusto succulento si sviluppano numerose ramificazioni, dotate di spine e dal fogliame compatto. Non richiedono molte attenzioni e la coltivazione è semplice se vengono posizionate in contesti riparati, dalle temperature miti. Un'altra varietà di questo genere di piante grasse è l'Euphorbia cyparissias più comunemente detta Euforbia cipressina. Il portamento è erbaceo e i piccoli fiori sono di colore giallo, raggruppati a forma di ombrello. Si caratterizzano per il ciazio a coppa di spumante che non supera il diametro di dieci millimetri. Anche per questa varietà non vengono richieste eccessive irrigazioni.


    Euphorbia caput-medusae

    Esemplare di Euphorbia caput-medusae Dalle forme originali e particolari è la specie di Euphorbia caput-medusae anche detta testa di Medusa. Nasce e cresce spontaneamente in Sudafrica, è una pianta grassa adatta a crescere in condizioni impervie e in terreni scoscesi o rocciosi. Il portamento è a cespo, i rami sono semi striscianti, totalmente privi di spine. Il corpo centrale della pianta è appiattito, le numerose ramificazioni che si dipanano ricordano le forme striscianti dei serpenti. Durante la stagione estiva entra nel periodo delle fioritura, producendo piccole infiorescenze all'estremità delle singole ramificazioni. L'apparato radicale è di grande dimensioni, se vengono coltivate in condizioni ambientali favorevoli il diametro della pianta può raggiungere le dimensioni di un metro. Teme le temperature inferiori al quindici gradi e ama la luce diretta del sole.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO