Crisantemo giapponese

Il crisantemo giapponese: semina

Il crisantemo giapponese va seminato direttamente a dimora verso marzo e aprile, coprendo i semi con un leggero strato di terriccio setacciato. Quando le piantine di crisantemo giapponese si saranno sviluppate andranno distanziate di 20-30 centimetri l'una dall'altra. La specie è di facile coltivazione e cresce molto rapidamente. Il crisantemo giapponese cresce in qualsiasi terreno, ma per ottenere i migliori risultati conviene scegliere un terriccio sciolto, fertile che consenta un buon drenaggio. Le piante di crisantemo giapponese vanno fatte crescere in una posizione ben soleggiata e riparata dai venti freddi. Nel periodo vegetativo le piante vanno bagnate ogni due o tre giorni, abbondantemente, per essere sicuri che anche le radici ricevano la giusta quantità di umidità. In questo stesso periodo il crisantemo giapponese va concimato con un prodotto di pronto effetto.
crisantemo giapponese

Giapponese campanelle a vento vento campane in vetro fatto a mano regalo di compleanno regalo San Valentino Casa, Cucina, Spa, giardino, Finestra, dettagli interni Ciondolo Decor (crisantemo)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,35€


Crisantemo giapponese: malattie

crisantemi varie specie Il crisantemo giapponese può essere colpito da numerose virosi, molto spesso causate da una cattiva coltivazione. Le più frequenti sono: la muffa grigia, il carbone, bruciatura dei fiori, l'oidio dei crisantemi, l'eteriosporiosi, la ruggine e il marciume radicale. Queste malattie si possono evitare somministrando periodicamente gli speciali prodotti preventivi. Ma soprattutto evitando di far crescere le piante di crisantemo giapponese in un terriccio troppo umido e in una posizione soggetta a venti freddi e correnti d'aria. Talvolta i crisantemi giapponesi sono colpiti anche dai parassiti animali che si nutrono dei teneri tesuti. Ipiù comuni sono: i nematodi, le moche delle radici, i capsidi, le forbicine, gli afidi, le larve di alcuni lepidotteri e le lumache. Per questi animali vanno usati a seconda dei casi prodotti specifici.

    Giapponese tenmoku Vaso da fiori, uccelli e crisantemo

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 48,48€


    Il crisantemo giapponese: le origini

    crisantemo giapponese reciso I crisantemi erano coltivati in Cina e in Giappone ai tempi delle grandi dinastie. Ogni anno si organizzavano feste speciali in cui venivano premiate le più interessanti varietà ibride. Le prime piante di crisantemo giapponese furono introdotte in Europa e in particolar modo in Olanda e in Inghilterra verso la fine del diciasettesimo secolo. Inizialmente il crisantemo giapponese era coltivato nei giardini e in grossi contenitori, di solito botti di legno. Solo verso la metà del diciottesimo secolo, si iniziò in Olanda la coltivazione di questa e di altre varietà di crisantemo. In Italia i crisantemi sono legati alla festa dei morti, periodo in cui sono in piena fioritura le varietà annuali. In Giappone il crisantemo è fiore nazionale. A differenza di quanto si pensa nel nostro paese il crisantemo giapponese simboleggia la vita. fonte foto: www.media-casa4.atuttonet.it


    Il crisantemo giapponese: fiori

    crisantemo giapponese rosa Il nome greco del crisantemo giapponese vuol dire fiore d'oro. I fiori sono molto belli e dai vari colori. I fiori oltre che essere usati per venderli in alcuni paesi vengono impiegati nel settore medico ed erboristico. Ricco di simbologia e di annedoti il crisantemo giapponese è uno dei fiori più tatuati al mondo anche più della stessa rosa. I petali del crisantemo giapponese vengono impiegati per preparare degli infusi per ringiovanire la pelle. Il giorno dei Crisantemi è una delle feste più partecipate del Giappone e si celebra ogni anno il nono giorno del nono mese dell'anno. Quindi la festa ricade il 9 settembre di ogni anno. Nei tempi andati la coltivazione del crisantemo giapponese era il passatempo preferito dei samurai. Il crisantemo giapponese è sempre stato legato alla famiglia imperiale di quel paese.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO