Piante da siepe prezzi

Piante da siepe sempreverdi prezzi

Prima di valutare i prezzi delle piante da siepe, è bene capire qual è il tipo di siepe migliore per le nostre esigenze. Se, ad esempio, necessitiamo di una siepe antivento e antirumore che sia sempre compatta in tutte le stagioni, allora bisogna scegliere delle piante sempreverdi. La maggior parte delle piante di questo tipo usate per le siepi sono molto resistenti e vigorose e richiedono anche poche cure colturali. Ecco le specie più usate e i relativi prezzi: il bambu, pianta giapponese molto amata che costa dai 20 ai 100 euro a esemplare a seconda della varietà; il cotoneaster, pianta che produce anche delle bacche rosse e costa circa 8 euro a piantina; la pyracantha, utile per formare una siepe compatta e colorata grazie alle bacche di vari colori, per un costo di 20 euro a pianta; l’osmanthus, specie che produce dei fiori molto profumati e che costa sui 10 euro a esemplare; per chi vuole una siepe più bassa ma sempre compatta c’è il bosso, che costa però circa 35 euro a piantina; più economica ma molto bella grazie alle sue spettacolari foglie rosse, c’è la photinia, il cui prezzo si aggira sui 6 euro a esemplare.
Un esempio di siepe formata da piante di pyracantha con bacche colorate

20 Piante Lauroceraso da giardino siepi siepe vaso 7 (20 vasi)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23€


Piante da siepe da fiore prezzi

Una siepe di abelia Oltre alla sua funzione antivento, antirumore e di recinzione, una siepe può anche rappresentare un elemento ornamentale per il proprio giardino. Se si desidera una siepe bella da vedere, colorata e vivace allora bisogna scegliere delle piante da fiore. I prezzi di queste piante da siepe variano ovviamente in base alla specie. Alcune di queste, oltre ai fiori, producono delle bacche colorate, anch’esse molto decorative. Ecco le specie più gettonate: la chaenomeles japonica produce fiori bianchi o rossi e costa dai 6 ai 20 euro a seconda della varietà; l’azalea produce dei fiori bellissimi di vari colori e costa dai 10 ai 30 euro; la camelia ha una fioritura spettacolare in primavera e costa circa 30 euro; l’abelia ha una fioritura che dura per tutta l’estate e costa sui 15 euro; l’amelanchier costa solo 6 euro a esemplare e oltre a graziosi fiori bianchi produce anche delle bacche commestibili; l’hiperico è un arbusto dai fiori gialli e costa circa 8 euro a pianta; l’ortensia produce dei bei fiori riuniti in grappoli e costa sui 15 euro a esemplare; e infine la lavanda, pianta aromatica dai fiori viola profumatissimi il cui prezzo si aggira sui 10 euro.

    Belle Vous 20cm SK5 Cesoie Ergonomiche per Potatura da Giardino in Acciaio-Lame Affilate perfette per tagliare Cespugli, Arbusti & Siepi

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,99€
    (Risparmi 13€)


    Piante da siepe conifere prezzi

    Una siepe realizzata con cipressi di leyland In alternativa alle piante da fiore, per ottenere una bella siepe si possono usare anche le conifere. Anch’esse sempreverdi, si tratta di piante dal fogliame compatto e fitto che generalmente non hanno bisogno di cure molto impegnative. Tantissime specie sono frutto di ibridi e dunque possono avere altezze e colorazioni diverse. Le più adatte a formare delle siepi sono quelle appartenenti al genere cipresso o al genere ginepro. I prezzi di queste piante da siepe variano sempre in base alla tipologia. Le più usate sono: il cipresso di leyland, un tipo particolare di cipresso ad altezza contenuta che costa sui 15 euro a esemplare; la thuja, dal portamento denso che costa circa 10 euro a pianta; la taxus baccata, pianta molto usata nell’arte topiaria che produce anche delle bacche e costa sui 30 euro a esemplare; e poi c’è la cryptomeria, o cedro giapponese, che costa circa 20 euro a piantina.


    Piante da siepe prezzi: Piante da siepe latifoglie prezzi

    Una siepe di latifoglie Per recintare un grande appezzamento di terreno o un grande giardino, conviene optare per le siepi di latifoglie. Appartengono a questo genere di piante i pioppi, i frassini, i platani e altre specie di questo tipo. Le siepi formate da queste specie hanno diversi vantaggi, come una veloce crescita e la creazione di vaste zone d’ombra, senza contare la protezione dal vento e dal rumore. Queste piante, però, necessitano di interventi di potatura e di manutenzione regolari. Nei prezzi di queste piante da siepe vanno dunque calcolati anche i costi per il loro mantenimento. Queste sono le specie più usate: il castagno, che offre anche dei frutti da mangiare e costa sui 10 euro se si prende una pianta giovane; il frassino, il cui prezzo si aggira sui 20 euro a esemplare; il gelso, che costa sui 15 euro a pianta; e poi ancora l’olmo, il pioppo, il platano, l’acer negundo e tante altre specie, il cui prezzo si aggira sempre sui 20 euro a pianta.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO