Ortaggi invernali

Ortaggi a foglia

L'inverno porta con sè un'ampissima varietà di ortaggi da foglia, tra cui spinaci e lattughe, eccezionali fonti di vitamine ed oligominerali molto benefiche per la salute e le difese dell'organismo. Gli spinaci, ad esempio, sono caratterizzati da un altissimo contenuto di vitamina Ae C, ed una quantità minore seppure significativa di vitamina B, K, F e PP ma anche sali minerali come potassio, rame, calcio e zinco. Particolarmente indicati all'interno di regimi alimentari ipocalorici, gli spinaci hanno soltanto 23 calorie ogni 100 grammi e contengono 90 grammi di acqua e 2 grammi di fibre. La lattuga è disponibile in tantissime varianti, tra cui le più comuni sono la romana, la classica, la brasiliana e quella a cespo. Costituita per il 95% di acqua! ha solo 15 calorie per 100 grammi è anche questa ricca di vitamina A e C e di sali minerali e svolge una modesta azione sedativa.
Spinaci

Sementi di ortaggi ibride e selezioni speciali ad uso amatoriale in buste termosaldate (80 varietà) (CICORIA BIANCA INVERNALE SEL. CAVARZERE)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,5€


Ortaggi a fiore

Cavolfiore Tra gli ortaggi invernali a fiore non possono mancare in tavola cavolfiori e broccoli. I cavolfiori sono verdura particolarmente ricche di proprietà benefiche, prima fra le altra l'elevatissimo potere saziante e il ridotto contenuto calorico ne fanno un alleato perfetto per la linea. Ricchissimi di vitamina A e C ma anche di rame, zinco, potassio e fosforo, i cavolfiori contengono inoltre principi antibatterici, antinfiammatori e antiscorbuto. Appartenenti alla stessa famiglia del cavolfiore, il broccolo è ricco di calcio, ferro, fosforo, potassio, vitamina B1, B2 e C, ma anche di tiossazolidoni, ossia di sostanze particolarmente efficaci nella cura della tiroide. Hanno inoltre proprietà, diuretiche, depurative e cicatrizzanti. Sono, inoltre, indicati per contrastare la stitichezza dato l'elevato contenuto di fibre.

  • Cavolfiore In inverno, non posono mancare nelle nostre tavole gli ortaggi da fiore di stagione come carciofi, cavolfiori e broccoli. I carciofi sono verdure invernali molto ricche di sali minerali (per lo più so...

BIO COMPOST gr.800 Attivatore biologico compostaggio domestico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15€


Ortaggi da radice

carote Tra gli ortaggi da radice invernali un posto di primo piano spetta alla carota. Si tratta di una verdura particolarmente ricca di sali minerali come il ferro, il rame, lo zinco, il magnesio ed il calcio e di vitamina A, B, C e di betacarotene. Interessante la sua composizione che è costituita per il 9.5 percento di carboidrati, per l'1 percento di proteine, lo 0.3 percento di grassi ed il restante 89.11 percento di acqua. Nota per le su proprietà diuretiche, depurative ed antinfiammatorie, la carota può rivelarsi un valido aiuto per alleviare problemi urinari ed è un valido rimedio contro diarrea, cistiti e calcoli renali. Infine, le carote promuovono la produzione della melanina, che rigenera la cute e protegge dalle radiazioni solari e possono proteggere la vista grazie alla vitamina A.


Ortaggi invernali: Ortaggi da fusto

finocchi Infine, tra gli ortaggi invernali rientrano nella categoria di quelli da fusto i cardi ed i finocchi. I cardi sono alimenti perfetti per essere inclusi in regimi alimentari dimagranti perché ricchissimi di fibre, ma anche di calcio, magnesio, potassio e acido folico. Anche conosciuto con il nome di carciofo selvatico, il cardo è particolarmente poi ero di calorie (solo 12 ogni cento grammi) e svolge una significativa azione diuretica, depurativa e disintossicante. I finocchi, invece, sono composti per il novanta percento da acqua e sono ricchissimi di sali minerali come il magnesio, il potassio e lo zinco e di vitamine A, B e C. I finocchi favoriscono i processi digestivi e svolgono azioni diuretiche e depurative. Viene anche ritenuto in grado di aumentare la produzione di latte materno.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO