Begonia gigante

vedi anche: Begonia

Informazioni generali sulla begonia gigante

Appartenente alla famiglia delle Begoniaceae, la begonia gigante è una pianta rizomatosa, ormai lontana parente del resto della specie, a causa delle continue ibridazioni cui è stata sottoposta negli anni. Anche nota come begonia rex, è una pianta originaria dell'Assam, uno stato situato a nord-est dell'India. Possiede fiori piccoli bianchi, che non sono particolarmente degni di nota e che si sviluppano molto raramente nel periodo compreso tra giugno e settembre. Sono coltivate essenzialmente per le loro foglie che, in ragione della più che decennale ibridazione, possono trovarsi in diversi forme e colori, ma in ogni caso ricoperte di un sottile strato di peluria, che le rende veramente particolari. Le foglie hanno solitamente contorno frastagliato sono di colore viola, con zonature rosse e verdi.
Esemplari di begonia gigante

Koubachi Wi-Fi Plant Sensor Outdoor

Prezzo: in offerta su Amazon a: 99,99€
(Risparmi 20,99€)


Tecnica colturale ed esposizione della begonia gigante

Meravigliosa begonia gigante La begonia gigante è essenzialmente una pianta da appartamento, dal momento che raramente è in grado di resistere alle basse temperature dell'inverno, motivo per cui non può essere considerato affatto una pianta rustica. In ogni caso, la temperatura ideale di coltivazione della begonia rex si attesta attorno ai 15°C durante tutto l'anno, ma in inverno non deve mai scendere al di sotto dei 13°C, nonostante sia importante mantenere l'ambiente molto fresco. La begonia gigante necessita di molta luce, ma non di esposizione diretta ai raggi solari: infatti, questo tipo di esposizione finirebbe con il danneggiare la pianta,a causa delle bruciature che causerebbe alle foglie; d'altra parte, se coltivate in condizioni di mezz'ombra, non avrebbero la quantità di luce necessaria a far acquisire alle foglie il loro meraviglioso colore.

    Bakker Spatifillo Verdi - cad.

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,95€


    Tipologia di terreno e concimazione della begonia gigante

    Begonia gigante in vaso La begonia gigante non necessita di un particolare tipo di terreno di coltura, ma con pochi accorgimenti si può comunque ottenere un ottimo substrato. Per questo scopo è sufficiente mescolare insieme torba, sabbia grossolana e semplice terriccio da giardino: il risultato sarà un terreno leggermente acido e con un buon potere drenante, per scongiurare la formazione di pericolosi ristagni idrici, che porterebbero a marcire le radici della pianta. Per aumentare ulteriormente il drenaggio del terreno è consigliato inserire del coccio al fondo del vaso. La concimazione deve essere effettuata dall'inizio della stagione primaverile e per tutto il protrarsi della stagione estiva, sospendendola invece durante l'autunno e l'inverno. E' necessario utilizzare un fertilizzante liquido che sia ricco di azoto, fosforo e potassio.


    Begonia gigante: Metodo di annaffiatura e potatura della begonia gigante

    Particolare dei fusti della begonia Tutte le begonie hanno bisogno di molta acqua e così anche la begonia gigante, che andrà annaffiata molto spesso e in relazione alla temperatura esterna. Durante il periodo primaverile e per tutto quello estivo sarà importante innaffiare la pianta ogni settimana, soprattutto se la temperatura sarà eccessivamente elevata e il terreno molto asciutto. Con il sopraggiungere prima della stagione autunnale e poi di quella invernale, la frequenza delle irrigazioni dovrà calare, limitando le innaffiature alla sola umidificazione del terreno. Sia d'estate che d'inverno, la regola generale vuole che si proceda all'annaffiatura solo nel momento in cui il terreno appaia veramente asciutto. Generalmente la begonia gigante non necessita di potatura, ma si può comunque intervenire nell'eliminazione delle foglie secche e dei fiori esausti.


    • begonie giganti Il genere Begonia conta circa millecinquecento specie di piante, più numerosissimi ibridi, prodotti nel corso dei decenn
      visita : begonie giganti

    COMMENTI SULL' ARTICOLO