Gocciolatori

Avere un giardino a casa

Avere un giardino a casa è una delle più grandi fortune che si possano avere nell’era moderna; esso infatti non solo è un valore aggiunto per la casa (e nemmeno trascurabile, anzi), ma è un valore aggiunto per le persone che lo vivono, cioè un valore aggiunto per le loro vite e la qualità di queste vite. Infatti un giardino a casa ti permette di avere tante possibilità in più rispetto alla condizione in cui non è disponibile; esso è pur sempre uno spazio in più della casa, ma uno spazio molto particolare perchè dalle caratteristiche uniche: aperto, soleggiato, col terreno sotto i piedi e le stelle sulla testa, aria fresca e pulita, colori rumori e profumi della natura. Nonostante l’uomo si stia sempre più allontanando dalle sue origini legate alla terra, queste sono ancora cose che ci riescono a riempire di vitalità, anche se non lo vogliamo o non lo vogliamo ammettere. Proprio per questo motivo anche nelle grandi città si sta diffondendo la tendenza a possedere un giardino privato, dove andare a respirare un po’ di quell’aria tanto diversa dallo smog tipico dei centri città, risollevandoci il morale ed anche la salute, in modo del tutto naturale.
funzionamento gocciolatore

GOCCIOLATORE REG.PUNTALE Pz.10 MICRO 91227 CLABER [CLABER ]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8€


Attrezzare il giardino

gocciolatoriPer fare in modo che un giardino abbia i suoi tanto osannati effetti positivi su di noi, è importante che esso sia ben attrezzato, compatibile con i nostri gusti e con le nostre esigenze. Questa affermazione è tanto importante, in quanto bisogna capire che sia in tema di bellezza che in termini di trovarsi a proprio agio, i gusti personali sono fondamentali; raramente una cosa che piace a qualcun altro oppure un ambiente in cui qualcun altro si trova bene è la stessa cosa anche per noi: per questo motivo noi raccomandiamo di arredare, scegliere e plasmare il vostro giardino sempre secondo i vostri gusti e le vostre passioni, senza ricorrere a nessun garden designer, in quanto nessuno conosce cosa più vi piace meglio di voi stessi. Per attrezzare il vostro giardino a raccogliere tutti i sogni, le passioni che avete, a raddrizzare i momenti negativi ed a farvi dimenticare tutti i brutti pensieri, basta solo un pizzico di buona volontà, fantasia e una spensierata capacità di leggere i vostri sogni, mettere su un foglio le idee che da sempre (siamo sicuri) coltivate per il vostro giardino “di un giorno” che finalmente è arrivato e poi lasciarvi colpire dagli oggetti d’arredo per giardini che vedrete in giro per i negozi di bricolage e fai da te.

  • giardino di cycas Il mondo naturale è pieno di testimonianze straordinarie di cosa la natura ha saputo produrre; si potrebbe parlare di animali in grado di raggiungere e superare i cento chilometri orari di velocità (!...
  • orchidea con brina Il giardinaggio è un’attività ormai diffusissima a livello mondiale, capace di attirare milioni e milioni di persone grazie alla prospettiva di un’attività salutare per il corpo e la mente e soprattut...
  • bonsai albero verde Chi non è mai stato affascinato dal bonsai? Proveniente dall’Estremo Oriente, in particolare dal Giappone e dalla Cina, questa pianta ha ormai conquistato pienamente le simpatie e l’amore dei pollici ...
  • Un irrigatore da giardino in funzione. Utilizzare un irrigatore da giardino è importante per mantenere il nostro prato in perfetta salute. Infatti la normale pioggia non è in grado di portare abbastanza acqua alle piante presenti nel giar...

Claber 90764 Kit-Drip 20 Vasi Kit Rainjet Goccia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,25€
(Risparmi 6,65€)


Impianto di irrigazione

Il giardino, per essere sempre così efficace nel rendere alcuni momenti della nostra vita così speciali, deve essere al massimo del suo splendore e delle sue possibilità; per queste cose, necessita di cure ed attenzioni continue, che per alcune persone possono risultare troppo pesanti (anche se invece per la maggioranza sono un buon passatempo, salutare soprattutto). Una di queste attività, che può infastidire soprattutto perché deve essere ripetuta quasi giornalmente, è l’annaffiatura delle piante: il gesto ripetitivo e sempre uguale, le scadenze da rispettare secondo le esigenze di ogni pianta, alla lunga possono stancare. Non solo, c’è sempre il pensiero di uscire per una gita fuori porta di qualche giorno, perché in quel caso nessuno può essere lì per annaffiare le piante. Per sopperire a questa cosa ed aiutare coloro che ne erano disturbati, sono nati gli impianti di irrigazione automatica: essi prevedono il posizionamento di ugelli nel terreno o comunque fissati in una certa posizione, collegati all’alimentazione idrica e gestiti da una centralina che ne controlli l’attivazione e la disattivazione, ad orari precisi e nelle quantità d’acqua prestabilite, con possibilità per controlli separati dei singoli ugelli con le centraline di più moderna generazione.


Gocciolatori

Partendo dal presupposto non precedentemente specificato che gli impianti di irrigazione automatica sono consigliati da costruire insieme al giardino, dato che prevedono la stesura di condutture interrate e fili di attivazione, quindi richiederebbero ingenti e rivoluzionari lavori se fatti successivamente all’ultimazione del giardino, parliamo ora di un gadget che molto spesso viene unito a questo genere di impianti: si tratta dei gocciolatori. Essi sono dei particolari ugelli, la cui conformazione è stata appositamente studiata perché producano un getto d’acqua verso l’alto, con fuoriuscita a gocce leggere dell’acqua stessa. Si tratta in pratica di aggeggi imitatori della pioggia, e vengono utilizzati o per ottenere un effetto scenografico anche durante l’annaffiatura o in relazione a specifiche specie di piante che richiedono una tecnica di innaffiatura di questo tipo, cioè dall’alto e molto leggera, proprio come una pioggerellina. Non si tratta né di oggetti molto sofisticati e né molto costosi; nella maggior parte dei casi essi sono inseriti nell’ugello stesso, mentre a volte capita che si vendano come oggetti separati e da infilare nell’ugello preesistente per poter poi ottenere l’effetto. Il materiale con cui sono costruiti è solitamente plastica, ovvero il più economico e resistente materiale resistente all’acqua ed alla ruggine che ci sia.


impianto irrigazione : I gocciolatori nell impianto

Le fioriere sia da giardino sia da balcone nascono per rispondere all’esigenza di dare ordine e di contenere le piante ed i fiori che volete sistemare sul balcone o nel giardino appunto, Le fioriere accompagnano anche la crescita delle piante e devono potersi adattare anche nella forma alle piante stesse che dovranno contenere. ecco perchè per la fabbricazione di vasi e fioriere sempre più si diffonde sul mercato l’utilizzo della plastica rotazionale. La plastica rotazionale, così chiamata per il sistema di stampaggio che le dà forma, è molto più malleabile e questa caratteristica le consente di avere forme diverse e sempre più rispondenti alle esigenze del mercato dell’outdoor, un mercato un continua e evoluzione.




COMMENTI SULL' ARTICOLO