Piscina fai da te

vedi anche: Gazebo fai da te

Piscina fai da te

In caso si possedesse un terreno in giardino che abbia una superficie e una profondità sufficienti potrebbe essere possibile realizzare una piscina interrata. Oltre ad avere il giusto spazio è necessario ovviamente richiedere un'autorizzazione al Comune per poter iniziare la costruzione, infatti in assenza di questo documento non è possibile realizzare nessuna struttura. La realizzazione di una piccola piscina fai da te non presenta difficoltà elevate e nemmeno costi eccessivi rispetto a strutture più grandi e complesse. Per la realizzazione della piscina, la prima cosa da effettuare è scegliere la posizione ideale dove poterla installare, in modo che sia adeguatamente soleggiata e con una buona protezione dal vento. Il terreno dovrebbe possedere una struttura compatta e non essere terreno di riporto, in modo che possa reggere il peso della struttura senza cedimenti.
Costruzione piscina interrata

Telo di copertura estivo Intex per piscine gonfiabile tonde diametro 366cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,9€
(Risparmi 8,1€)


Piscina fai da te interrata

Realizzazione piscina interrata Per effettuare lo scavo della piscina fai da te interrata si dovrebbe tenere in considerazione che oltre alle dimensioni della piscina sono necessari almeno 50 centimetri su ogni lato per la costruzione delle strutture perimetrali. Quindi iniziando lo scavo si deve tenere in conto che si devono maggiorare le misure di un metro per lato. Una volta effettuato lo scavo con le giuste dimensioni e la profondità corretta si dovrebbe iniziare la costruzione della soletta sulla quale poggerà la piscina e dei muri perimetrali. La soletta, per riuscire a reggere i carichi dovrebbe avere uno spessore di almeno 15 centimetri e dovrebbe essere perfettamente liscia. La costruzione dei muri laterali richiede l'impiego del cemento armato con i ferri di ancoraggio lasciati nella parte superiore. La costruzione dei muri potrebbe avvenire utilizzando pietre cave da costruzione da 24 cm riempiti con calcestruzzo magro di cemento.

  • piscina da giardino. Nel nostro mondo, fatto dai cosiddetti “must”, dalle mode, dalle cose a cui non si può rinunciare “perché ce l’hanno tutti i miei amici” o perché semplicemente coloro che governano (e non solo politic...
  • piscina di atmosfera. Il sogno di una casa tutta propria è comune tra quasi tutte le persone, gli adolescenti ed i ragazzi che guardano al futuro. Molto spesso però non ci limitiamo al sogno della casa, ma immaginiamo e ri...
  • piscina in giardino. Svegliarsi la mattina di un giorno festivo, indossare un abito comodo ed uscire fuori in giardino per fare qualche servizietto di manutenzione alla nostra proprietà è una delle attività che moltissime...
  • piscina in vetroresina Non è un mistero che moltissime persone sognano per il loro futuro le cose più grandi e stravaganti; molto spesso la mente di un adolescente o di un ragazzo può desiderare e progettare per il proprio ...

Pompa con filtro a sabbia Intex 28644 da 4,5mc/h per piscine fuoriterra- interrate

Prezzo: in offerta su Amazon a: 136,9€
(Risparmi 13€)


Costruire una piscina fai da te

Piscina interrata fai da te Per costruire una piscina fai da te si deve scegliere la forma ideale e quindi decidere gli elementi base a seconda di quanto scelto. Una volta realizzate le strutture laterali si potrebbe quindi procedere con il montaggio dei profili di base. Il montaggio dovrebbe avvenire seguendo il profilo voluto e giuntando gli elementi tramite dei tubicini di giunzione. Il profilo di base una volta che è stato ultimato dovrebbe combaciare perfettamente con il perimetro preparato precedentemente. Prima di poter posare il liner per impermeabilizzare la struttura, si dovrebbe controllare un'ultima volta che la soletta sia perfettamente liscia, altrimenti si rischierebbero problemi procedendo nella costruzione. Il liner dovrebbe essere srotolato partendo dal centro della piscina e procedendo verso l'esterno.


Costruzione di una piscina interrata

Piscina interrata La posa del liner è essenziale e dovrebbe essere svolta con cautela, dal momento che il rivestimento impermeabile è essenziale per il funzionamento della piscina. Il liner dovrebbe risultare leggermente più piccolo delle pareti, in modo che si debba tirare molto il bordo per evitare che si possano formare delle pieghe. Il liner solitamente è realizzato in PVC e ha uno spessore di 15 millimetro. Al di sotto del liner solitamente si mette sulle pareti un filtro battericida. Una volta posato il liner si fissano dei profili angolari sulla parte superiore delle pareti in modo da bloccare la membrana. Finite queste operazioni si può procedere a riempire le parti esterne della piscina con calcestruzzo. Una volta che le strutture siano asciutte e resistenti si potrebbe procedere a riempire la vasca collegando le tubazioni all'impianto di filtraggio.




COMMENTI SULL' ARTICOLO