Giardini illuminati

Cosa sono i giardini illuminati

Quando si decide di realizzare dei giardini illuminati tramite un impianto di illuminazione, l'obiettivo principale non è quello di scoraggiare intrusioni o di consentire semplicemente il passaggio durante le ore di buio, ma quello di valorizzare l'ambiente nella sua totalità. Quindi, è bene tenere a mente due cose. Primo: se non si è esperti, sarà meglio chiedere consiglio a chi invece lo è. Secondo: è fondamentale scegliere in modo opportuno non solo quali impianti di illuminazione devono essere installati, ma anche la posizione che avranno nel giardino e rispetto alla casa, e il modo con cui si armonizzano all'ambiente. Per esempio, le lampade dovranno presentare uno stile che rispetti quello del giardino (moderno col moderno, classico col classico, rustico col rustico): l'importante è creare una comunione tra ambiente ed arredamento, sia interno che esterno.
Esempio di giardino illuminato

I giardini veneziani. Guida per veneziani distratti, forestieri illuminati, giardinieri appassionati

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,45€
(Risparmi 2,55€)


Come realizzare un giardino illuminato

Illuminazione in giardino I giardini illuminati consentono di valorizzare una pianta, un'area specifica oppure l'intero spazio verde attraverso chiaroscuri e la creazione di atmosfere diverse, a seconda della zona e delle proprie esigenze. La luce, infatti, è da sempre stata utilizzata per trasmettere sensazioni e per colpire l'animo altrui. Per questo motivo, quindi, prima di comprare un impianto di illuminazione, si deve idealmente collocarlo nel suo futuro contesto e visualizzare mentalmente l'effetto che si otterrà in tal modo. Attenzione: l'impianto non va pianificato dopo aver realizzato il giardino, ma illuminazione ed ambiente devono essere realizzati insieme, di pari passo. Ciò è opportuno sia perché l'effetto risulti armonico e complementare, sia a causa degli aspetti pratici (fili, prese elettriche, umidità, presenza di acqua, ecc). Anche per questo si chiamano giardini illuminati.

  • Accessori da esterno Una volta investiti risparmi ed energie nella decorazione e nell'arredamento del proprio spazio verde, è naturale il desiderio di poterlo vivere appieno per il maggior tempo possibile. Certamente i cl...
  • luci in giardino Oggigiorno è difficile che in un’agenzia immobiliare non ci abbia la maggior parte delle richieste per case con giardino; a parte l’effetto “moda” (che in alcuni ambienti è particolarmente evidente e ...
  • Articoli da giardino Per prendersi cura del proprio giardino o del proprio spazio verde sono necessari attrezzi adeguati alle diverse operazioni da compiere e al tipo di coltivazioni presenti: la cura di piccole siepi ric...
  • lampade giapponesi meravigliose Per poter arredare o illuminare il proprio giardino con le lampade giapponesi, e' necessario per prima cosa realizzare un ambiente il piu' possibile accogliente dove potersi dedicare al relax magari s...

L'America Latina nel XXI secolo. Nazioni, regionalismo e globalizzazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,24€
(Risparmi 2,16€)


Stili e tipi di lampade

Esempio di lampade da terra Esistono diversi tipi di giardini illuminati, ognuno dei quali utilizza la luce per creare un effetto diverso, in linea con il proprio stile. Per esempio, nei giardini dove sono presenti prati inglesi, i percorsi perimetrali ed i viottoli sono esaltati tramite un effetto di incasso. Oppure si può far risaltare una pianta o una composizione di piante diverse, attraverso l'uso di proiettori particolari. Le lampade da incasso a terra, invece, sono usate per proiettare la luce verso l'alto, per illuminare soprattutto alberi ad alto fusto. Questi particolari tipi di lampade, oltre ad essere molto economiche, sono costruite in modo tale che non subiscono alcun danno dagli agenti atmosferici oppure se vengono calpestate. Al contrario delle lampade da terra (che si possono spostare facilmente), quelle da parete devono essere collocate in alto, per esempio sulle mura esterne di casa, e sono sostanzialmente fisse.


Giardini illuminati: Diversificare i sistemi di illuminazione

Giardino illuminato con sfere luminose ad energia solare Per realizzare giardini illuminati di forte impatto visivo è consigliabile decidere di diversificare i sistemi di illuminazione. Le lampade vanno scelte a seconda dell'effetto che si vuole creare e della superficie che devono illuminare: ad esempio le luci fredde andranno bene per le superfici colorate; al contrario, la pietra ed il cemento necessitano di luci calde. Giardini illuminati di grande effetto possono utilizzare un sistema di illuminazione basato sulle sfere luminose (che hanno un aspetto raffinato ed elegante, e che diffondono una luce soffusa). In alternativa, si può optare per lampade inserite negli stessi pezzi d'arredo esterno, oppure statue o vasi. Un ultimo particolare: i giardini illuminati possono essere realizzati anche tramite comuni candele. Ovviamente, bisognerà fare attenzione a metterle nei punti giusti e che la cera non rovini le piante o l'erba del prato.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO