Fioriere da balcone

vedi anche: Vasi e fioriere

Fioriera da balcone

Nella società odierna dove il numero delle case sta diventando sempre più alto rispetto alle zone verdi, le persone che possono permetterselo cercano di creare nella propria abitazione un piccolo angolo di verde che sia in grado di riportarli a contatto con la natura. Chi non ha disposizione una piccola zolla di terreno può sempre ripiegare sui balconi, luoghi sui quali è possibile realizzare un giardino a tutti gli effetti. In alcune località italiane e non si è fatta strada la moda di organizzare dei veri e propri giardini sui balconi di casa, o sui tetti degli edifici. Naturalmente le fioriere da utilizzare per questi luoghi devono essere abbastanza diverse da quelle che solitamente si utilizzano per i giardini a terra. Naturalmente esse possono essere realizzate in vari materiali anche se si preferisce acquistare quelle in legno o in terracotta. Le fioriere da balcone possono essere messe sul pavimento o sulla ringhiera per donare un tocco di colore anche ad essa. Ne esistono di diverse forme e dimensioni, per piante normale e per quelle pendenti, con rispettiva griglia o con gancio che gli consente di fluttuare nell’aria. Insomma ci sono tante tipologie di fiorere da balcone, basta solo saper scegliere.
Esempio di fioriera da balcone

Balconetta "Lolego" Kit 3+4Pz

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€


Scelta dei fiori

Fioriera balcone Le fioriere di regola possono contenere ogni tipologia di pianta ma nell’effettuare la scelta delle stesse si deve tener presente anche l’esposizione del proprio balcone al fine di non inserire una pianta in un habitat non adeguato. Se il vostro terrazzo è particolarmente ombroso si consiglia di non coltivare piante che necessitano di tanta luce per la crescita, viceversa se il vostro terrazzo è soleggiato per molte ore al giorno si devono scegliere piante durevole. Tra tutte le piante fiorite esistenti al mondo quelle che si trovano per la maggiore sui balconi domestici sono i gerani, questo non solo perché le loro foglie secernono una sostanza volatile che va infastidisce le zanzare, ma anche perché non necessitano dio particolari cure e possono restare esposti alla luce per diverse ore al giorno. Inoltre i gerani hanno dei fiori davvero molto colorati che vanno dal rosso al rosa al bianco, che aiutano ad abbellire i vostro balconi. Per i balconi poco esposti alla luce vi consigliamo le gerbere e le margherite, anch’esse dotate di fiori molto colorati. In ogni caso i fiori da utilizzare sono davvero tanti e per ulteriori consigli si può chiedere sempre al fioraio di fiducia.

  • Complemeti d'arredo Chi desidera vivere il proprio giardino appieno, rendendolo parte integrante della propria abitazione e luogo della quotidianità domestica, non può non prendersi cura della disposizione dei mobili da ...
  • Fioriera con grigliato Il giardino è uno spazio da sempre dedicato al relax e al tempo trascorso in serenità, per il quale si desidera il massimo del confort e della riservatezza. A questa duplice funzione rispondono i grig...
  • Esempio di fioriera rettangolare in plastica La realizzazione di un giardino è un qualcosa che richiede un’attenzione immane. In effetti il giardino può essere considerato il biglietto da visita della casa in cui si sta per entrare. La cura dei ...
  • Esempio di fioriera in pientra Coloro che vogliono rendere più bello e apprezzabile il proprio giardino ricorreranno a delle scelte d’arredamento davvero uniche e particolari. Un elemento su cui bisogna porre il giusto accento nei ...

Elho 5011805041000 Vaso da Balcone, Taupe

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,95€


Posizionamento

Una volta scelta la pianta che meglio si adatta all’esposizione del proprio balcone, un’altra scelta necessaria è quella sul suo posizionamento. Naturalmente questa scelta deve essere effettuata con le giuste accortezze, infatti si deve badare bene che il supporto per le fioriere sia adeguato e resistente. Solitamente si preferisce utilizzare quello in ferro battuto che non solo è resistente ma è anche duraturo se si effettuano le giuste manutenzioni. Questo supporto possiede alcune volte una sorta di manico che serve per l’aggancio alla ringhiera che ne facilita il posizionamento e la stabilità. Naturalmente si deve prestare attenzione alle misure del vaso prima di acquistare questo supporto infatti se le dimensioni non sono giuste l’uno non si incastra nell’altro il che rende il tutto meno stabile e pericolante. Se il proprio balcone è esposto al vento è buona norma mettere le fioriere verso l’interno della ringhiera per avere una protezione maggiore.


Manutenzione

Naturalmente le fioriere da balcone non possono essere di grandi dimensioni e nello stesso tempo non possono contenere un gran numero di piante e grande quantità di terriccio. È molto importare la manutenzione di queste fioriere. È consigliabile cambiare il terriccio almeno una volta l’anno in modo da evitare che le vostre piantine possano essere infestate dai veri insetti e dalle stesse piante infestanti. Per le piante giovani il terriccio deve essere abbastanza morbido per evitare che nel crescere le radici possano essere danneggiate. Inoltre non si deve assolutamente inserire in un’unica fioriera un numero di piante eccessivo: questo causa la morte di tutte le piante perchè le stesse finirebbero per sottrarsi il nutrimento a vicenda e le radici accavallandosi si deteriorano. È buona norma informarsi sulle dimensioni future delle piante prima di decidere quante piantine inserire in ogni vaso.


Caratteristiche

In ogni caso le fioriere possono essere realizzate in ogni materiale. Per quelle da balcone si preferiscono materiali abbastanza leggeri, alcune volte è possibile anche utilizzate fioriere in terracotta, l’importare è che le dimensioni sono piccole. Una caratteristica importante delle fioriere da balcone è quella di possedere dei fori di drenaggio che sono molto utili per evitare dei danni alla pianta. Infatti se non vengono effettuate innaffiature con la giusta quantità d’acqua, questa se in eccesso si accumula sul fondo della fioriera causando danni permanenti alle radici le quali non hanno abbastanza ossigeno a diposizione e muoiono portando danni seri alla stessa pianta. La presenza dei fori di drenaggio serve proprio per evitare questa cosa.


vasi e fioriere : Fioriere da balcone perfette per il tuo stile

Fioriere da balconeOgni tipologia di fioriera ha caratteristiche assolutamente uniche, che rendono piuttosto complessa anche la scelta di un elemento cruciale per il proprio angolo verde, che spesso e volentieri viene inopportunamente sottovalutato, o quantomeno non considerato nella giusta maniera da parte di chi deve prendere delle decisioni.

Un esempio emblematico può essere rappresentato dalle cosiddette fioriere da balcone, le cui caratteristiche dovranno per forza di cose sposarsi con il tipo di arredamento che abbiamo deciso di portare avanti nel giardino di casa, se non addirittura all’interno della nostra dimora. Solo così potrai fare scelte che saranno in grado effettivamente di darti piena soddisfazione.




COMMENTI SULL' ARTICOLO