Crema viso

Crema viso

Il viso è da sempre la parte del corpo più esposta e più soggetta ad essere ammirata o denigrata dagli sguardi e dai giudizi altrui. Per questo motivo, fin dall’antichità si è cercato di prendersi cura della sua pelle con prodotti emollienti, idratanti ed esfolianti. Svolgono questa funzione le creme per il viso, ovvero prodotti cosmetici a consistenza fluida o molto cremosa, ottenuti miscelando sostanze, anche naturali, con effetti dermatologicamente significativi per la pelle del viso. Nei tempi remoti, le donne usavano creme per il viso ottenute da erbe e da altre sostanze naturali, oggi, dopo secoli di chimica, le creme per il viso stanno tornando a una composizione sempre più genuina e naturale, ottenuta da estratti di erbe con elevato potere idratante ed emolliente. Naturalmente questi prodotti sono il frutto di tecnologie avanzate che mirano a realizzare creme sempre più efficaci ed adatte a risolvere qualsiasi inestetismo del viso. Con la ricerca estrema della bellezza e dell’eterna giovinezza a tutti i costi, le creme viso più utilizzate sono quelle antirughe o antiage, come vengono definite. Nella vasta gamma delle creme viso esistono anche quelle da giorno, da notte, idratanti, emollienti, antistress ed esfolianti.
cremaviso4

Simon & Tom Crema viso idratante giorno SPF15. Rassodante e rimpolpante con Acido Ialuronico ed Olio d 'Argan. Idrata e tonifica la pelle. Riduce le rughe e le linee sottili per un effetto anti-invecchiamento. 50ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,9€
(Risparmi 15€)


Crema viso nell’antichità

cremaviso3 Nell’antichità si usavano creme viso ottenute da prodotti naturali, come le proteine della seta e le alghe marine Guam raccolte dai pescatori. L’efficacia e la fama di queste sostanze si è mantenuta fino ai giorni nostri, tanto che moltissime creme viso contengono proprio proteine della seta ed estratti di alghe marine. Certo, in passato i prodotti che si applicavano sul viso non erano simili alle creme di oggi, si trattava per lo più della sostanza grezza, estratta e lavorata con metodi rudimentali e manuali. In epoca romana la crema e le maschere per il viso si preparavano con la placenta della mucca che veniva usata per combattere le ulcerazioni del viso. Per le macchie della pelle si usava, invece, il fiele del toro, mentre i bulbi di narciso si usavano come sbiancati ed emollienti. Per acne e foruncoli gli antichi Romani usavano il burro, mentre il bicarbonato di sodio veniva applicato sul volto in caso di ferite.

  • Prodotti a base di ingredienti naturali In commercio esistono moltissime creme adatte a prendersi cura della pelle del viso: a seconda delle esigenze troviamo creme per contrastare l'insorgere delle rughe, per riequilibrare la produzione di...
  • creme protezione solare Il viso insieme alle mani è la parte del corpo più esposta alle intemperie e alle aggressioni esterne come il caldo e il freddo. Sul viso passano le nostre emozioni, motivo in più per averne cura. Le ...
  • Scrub uomo Il viso è il primo biglietto da visita di ogni incontro che sia formale o meno. Per questo avere un aspetto pulito e curato può aiutarci a dare una buona impressione e a sentirci un po' più sicuri di ...
  • Crema viso Punti neri, imperfezioni e impurità ti perseguitano? Sono questi i sintomi di una pelle grassa, che, se non trattata con le dovute accortezze e prodotti, porterà sempre disagi. Le creme mirate per que...

Poppy Austin® Miglior Crema al Retinolo per Giorno e Notte - Gigante Flacone da 100ml - Una Squisita Crema Idratante Anti-Invecchiamento per il Viso - Vitamina E, Tè Verde, Burro di Karité & il 2.5% di Retinolo - Votata Migliore Crema Antirughe del 2016

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,49€
(Risparmi 27€)


Uso

cremaviso1 La crema per il viso si presta a diversi usi. In base alla sua composizione ed al principio attivo principale può servire per idratare e ammorbidire una pelle troppo secca, per liberarla dalle cellule morte, in tal caso si parla anche di crema viso esfoliante, per combattere i segni dello stress o dell’avanzare dell’età. Esistono creme viso specifiche per problemi dermatologici, come acne, foruncoli, arrossamenti e macchie. Queste creme contengono principi attivi specifici per la cura di determinate patologie della pelle e del volto e vengono spesso prescritte dai dermatologi e in abbinamento a terapie sistemiche, cioè a terapie che si avvalgono dell’assunzione di farmaci o di integratori alimentari con effetti depurativi. In base alle modalità di applicazione si distinguono anche la crema viso da giorno e la crema viso da notte. La crema viso da giorno va applicata al mattino , appena sveglie e dopo la detersione del viso. La crema da giorno viene principalmente usata per scopi cosmetici, cioè per idratare la pelle e restituirle l’elasticità perduta durante la notte. La pratica di applicare una crema da giorno serve a mantenere il viso luminoso e tonico più a lungo, ritardando la comparsa dei segni dell’invecchiamento, come le rughe. Naturalmente, nella scelta della crema da giorno, si dovrà sempre tenere presente il proprio tipo di pelle. Se questa è troppo grassa, la frequente applicazione di una crema da viso idratante potrebbe peggiorare il problema causando persino la comparsa dell’acne. In caso di pelle eccessivamente grassa, la crema da giorno va prescritta esclusivamente dal dermatologo che sceglierà un prodotto in grado di regolare l’eccesso di sebo sul volto. La crema da notte , a meno che non sia una maschera di bellezza, viene applicata con le stesse finalità di quella da giorno, ovvero per avere una pelle morbida e idratata. In genere, se si usa quella da giorno, non è necessario applicare quella da notte. La soluzione della crema da viso notte è ideale per le donne che lavorano e non hanno tempo di applicare la crema la mattina.


Composizione

cremaviso2 La composizione della crema viso cambia in base agli scopi per cui il prodotti deve essere utilizzato. A prescindere però da questo, quando si acquista una crema viso bisogna fare attenzione a non usare prodotti “comedogeni” cioè che ostruiscono i pori causando la comparsa di punti neri. Ormai, le moderne confezioni di creme per il viso riportano nella dicitura questa caratteristica: quando non ostruiscono i pori vengono etichettate con il termine” prodotto non comedogeno”. La base di una crema viso è sempre uguale in ogni prodotto, con qualche variazione o aggiunta di specifiche sostanze utili a migliorare la pelle del viso. Una normale crema per il viso è composta per il 70% di acqua, vitamine, A, E e C, glicerina, estratti vegetali, conservanti, coloranti, profumi, filtri Uv e acido ialuronico. La vitamina A conferisce alla crema proprietà antinvecchiamento e antiage, la vitamina E impedisce l’ossidazione del prodotto, mentre la vitamina C si può usare su qualsiasi tipi di pelle per la sua funzione idratante, rinfrescante e antiossidante. La glicerina evita, nella crema, la proliferazione dei microrganismi dannosi, mentre l’acido ialuronico ha una funzione protettiva, emolliente ed antirughe.


Crema viso antirughe

Teoricamente, vista la composizione di base, le creme viso potrebbero considerarsi quasi tutte “antirughe”, perché la costante idratazione della pelle rallenta la comparsa delle rughe, ovvero dei segni che compaiono con l’eccessiva secchezza di alcune parti della zona del volto. La moderna cosmetologia e la medicina estetica, forse per ragioni di business, ma anche per soddisfare le esigenze di coloro che cercano in tutti i modi di “cancellare” i segni del tempo, stanno immettendo sul mercato creme viso in grado non solo di prevenire le rughe dell’età, ma anche di far apparire il viso più giovane di quello che in realtà è. Permettono di ottenere questo effetto, creme viso con aggiunta di acido ialuronico e con aggiunta di collagene, la proteina prodotta naturalmente dalla pelle e che inizia a scarseggiare con il trascorrere degli anni. Le creme viso al collagene contengono proprio la proteina che è in grado di proteggere la nostra pelle, proteina estratta da piccoli pesci marini o da sostanze vegetali quali soia, legumi, alghe o semi del grano.


Crema viso vegetale

Il crescente interesse delle consumatrici per i prodotti biologici e naturali sta facendo sorgere anche un fiorente commercio di creme composte da estratti naturali e vegetali. Le creme naturali evitano il rischio di reazioni allergiche e di arrossamenti cutanei tipici delle sostanze chimiche, anche se va detto che le allergie possono manifestarsi anche per reazione alle sostanze vegetali. Le sostanze vegetali usate per la realizzazione di una crema viso dipenderanno dalle loro proprietà e dagli obiettivi che si vogliono raggiungere con l’applicazione del prodotto. Tra le creme viso vegetali troviamo anche quelle al burro di karitè, sostanza oleosa estratta dai semi di un albero. Le creme al burrò di karitè sono composte da una miscela di acqua e dalla sostanza burrosa. Spesso sono addizionate con siliconi e profumi che le allontanano dalla classificazione biologica e naturale. Presso le erboristerie si possono trovare anche creme viso composte al 100% da burro di karitè. Questi prodotti hanno un effetto emolliente ed idratante e sono indicate per pelli aride e secche. Tra le creme viso biologie e naturali si annoverano anche quelle al siero di vipera. Si tratta di prodotti cosmetici basati su un polipeptide trovato nel siero della vipera Tropidolaemus wagleri. Questa proteina provocherebbe delle contrazioni ai muscoli del viso riducendo la comparsa delle rughe e svolgendo un potente effetto lifting. Le creme viso con siero di vipera sono antiage ed al tempo stesso emollienti ed idratanti: vanno usate preferibilmente su pelli mature per trattamenti tesi ad eliminare o a ridurre le rughe. Le creme viso realmente naturali sono composte essenzialmente da una miscela di sostanze naturali, tra cui oltre a quelle già citate, anche olio di argan, aloe, e sostanze profumate estratte da Lillà, Mughetto, Arancio e legno di Cedro.


Crema viso fai da te

Una crema viso di ottima qualità, specie se composta essenzialmente da sostanze naturali, ha un certo costo e in periodi di crisi come il nostro non è sempre facile destinare una parte del budget all’acquisto di questo prodotto. In alternativa alle creme da negozio, si può provare con quelle fai date, ovvero con creme viso fatte in casa utilizzando sostanze assolutamente naturali o vegetali e di uso comune. Una buona crema viso da giorno o da notte, con effetto idratante ed emolliente ed adatta a pelli secche, si può preparare miscelando due cucchiai di burro e sei cucchiaini di olio di mandorle a cui può essere aggiunta qualche goccia di olio essenziale. Al posto del burro si può usare cera vergine e al posto dell’olio di mandorle, l’olio di oliva o di jojoba. Attenzione all’olio essenziale: nella miscela si deve aggiungere solo quello indicato per la vostra pelle. In caso di pelle troppo sensibile è preferibile usare l’olio essenziale di calendula, mentre quello di limone è ideale per le pelli grasse. La crema viso fai da te va messa in un contenitore in vetro e conservata in frigo , in modo da evitare alterazioni causate dal calore o dalla temperatura esterna.


Costi

I costi delle creme viso variano in base al prodotto scelto, alla sua composizione e alla casa produttrice. Quando si decide di acquistare una crema viso bisogna evitare di fare attenzione al prezzo, perché in questo prodotto conta soprattutto la qualità. Sulle bancarelle dei mercati rionali a volte si possono comprare delle creme viso di marca, a prezzi scontati. Non si tratta di creme rubate e contraffate, ma di offerte promozionali o vendita di stock in sovraproduzione che consentono di avere dei prodotti buoni a prezzi accessibili. Naturalmente è sempre meglio acquistare le creme viso presso negozi specializzati, farmacie, profumerie ed erboristerie, dove si potrà ricevere anche la consulenza e l’assistenza del venditore. Una crema viso a base di burro di karitè, in confezione da 50 ml, costa circa 14 euro, una crema rivitalizzante a effetto lifting può costare anche 80 euro, una crema viso a base di acido ialuronico e olio di argan, sempre in confezione da 50 ml, costa circa 12 euro. Una crema a base di siero di vipera costa intorno ai 20 euro.




COMMENTI SULL' ARTICOLO