Fiori lavanda

vedi anche: Lavanda

Fiori -Coltivazione della lavanda

La lavanda è conosciuta per il suo profumo e la sua bellezza, ma ha anche delle proprietà curative. La lavanda può essere utilizzata per decorare terrazzi, appartamenti e per profumare i nostri ambienti o la nostra biancheria. Può essere coltivata in giardino o in vaso sul terrazzo. La talea è il modo più pratico per la coltivazione della lavanda avendo cura di scegliere dei rami di circa 10 cm di lunghezza. La lavanda ha bisogno di spazio e predilige zone con molto sole, quindi facciamo molta attenzione alla zona dove verrà piantata o in caso di coltivazione in vaso dove verrà posizionato il vaso, se la coltivazione è in vaso durante il periodo primaverile è necessario procedere al rinvaso, l'acqua va data con moderazione, per evitare ristagni di acqua favoriamo il drenaggio, infine la concimazione ogni due anni con concime biologico
Coltivazioni di lavanda

Malva, gramigna e fiori di lavanda

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,9€
(Risparmi 2,1€)


La Lavanda - Leggende

La Fata Lavandula I fiori di lavanda danno origine a molte credenze popolari, legate a fate e riti magici sull'amore. Il suo profumo intenso faceva credere che gli uomini fossero attirati quindi veniva utilizzata per incantesimi e pozioni di amore. Oltre all'amore era usata anche per assicurare felicità, protezione e per purificare l'anima, da quì nasce la credenza popolare che per garantire pace e prosperità ai futuri sposi si doveva mettere dei rami di lavanda nel corredo della sposa, è anche per questo che viene utilizzata per profumare la nostra biancheria. La lavanda viene coltivata soprattutto in Provenza, regione della Francia, proprio da qui nasce la leggenda della Fata Lavandula che con i suoi occhi color blu e con le sue lacrime piene di tristezza diede vita alla nascita dei fiori di lavanda.

    La lavanda in Valle Gesso

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,75€
    (Risparmi 2,25€)


    Fiori- Il Significato dei fiori di Lavanda.

    Mazzo di Fiori di LavandaLa lavanda nel linguaggio dei fiori ha un duplice significato. Il primo significa, provare diffidenza, crea una certa inquietudine, nasce da una credenza popolare per cui si credeva che avesse benefici nel caso di morsicature di serpenti velenosi, si lasciavano macerare le foglie di lavanda e poi venivano strofinate sulle parti ferite dai morsi per guarirle, ma si pensava anche che nelle foglie si nascondessero serpenti e aspidi. Suddette credenze derivano dal fatto che intorno alle piante di lavanda ci fossero api e calabroni che rendevano difficoltosa la raccolta dei fiori. Queste dicerie, non hanno impedito di far amare questo fiore bellissimo e molto profumato. Il secondo significato è legato ai sentimenti e all'amore, regalare un mazzo di fiori di lavanda ha un significato molto profondo e dolce, il tuo ricordo è la mia felicità.


    Fiori lavanda: Fiori Lavanda - Come urilizzarli

    Sacchetto di fiori la lavanda I fiori di Lavanda ci permettono molteplici usi e fanno sì che l'ambiente non venga inquinato, li possiamo utilizzare, secchi per la persona, per la pulizia della casa e grazie alle sue proprietà curative per degustare tisane e decotti. L'estate è il momento di massima fioritura quindi anche il periodo più indicato per la raccolta dei fiori, infatti ci possono aiutare a curare il mal di testa, basta massaggiare le tempie con un batuffolo di ovatta imbevuto di essenza di lavanda, utilissima contro le zanzare mettendo dei fiori in casa, contro la sudorazione mettendo a bollire delle foglie di salvia e qualche rametto di lavanda per poi fare delle strofinazioni, infine per profumare i nostri armadi riempiendo dei sacchetti di cotone con rametti fioriti fatti seccare al sole e legati con del nastrino.


    Guarda il Video
    • lavanda fiore La lavanda è una pianta erbacea che si sviluppa in forma di arbusto, non raggiunge grandi dimensioni (in genere arriva a
      visita : lavanda fiore

    COMMENTI SULL' ARTICOLO