Innesto a spacco pieno

Aiutare le piante

La Natura è una macchina straordinaria che è stata capace di produrre dal nulla (e questo è un nulla vero, ovvero una creazione vera e propria, non come le nostre creazioni presunte, che non sono altro che produzioni) tutto ciò che vediamo e sentiamo intorno a noi; essa è stata capace di creare gli insetti più piccoli e fastidiosi del mondo e gli animali più grandi della savana e delle foreste tropicali, oltre a noi esseri umani ovviamente. Al novero di ciò che ha fatto appartengono anche le piante: quelle da frutto, particolarmente a noi care, però hanno bisogno di un “aiutino” non per vivere, ma per produrre i frutti come piacciono a noi; esse infatti, se nate da seme o altri metodi spontanei, sono “selvagge” (è la chiarissima denominazione popolare), producendo frutti non mangiabili, se arriva a produrli.
vite innestata

INNESTATRICE 3T + INN. COMPLEMENTARE + Guida all'Innesto = 4 Tipi d'Innesto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,8€


Innesto a spacco pieno

L’aiutino di cui necessitano le nostre piante per produrre i frutti che desideriamo mangiare è l’innesto, ovvero l’unione di un ramo fertile e produttivo sul tronco della nostra pianta improduttiva, così che possa farla prolificare. Una delle tecniche più semplice ed efficaci è quella dell’innesto a spacco pieno: si pratica una taglio netto del tronco della pianta ospitante (o portainnesto), quasi come si volesse eliminarla; su questo spacco si pratica una “ferita” diametrale netta e profonda, in cui andremo ad inserire l’innesto, che sarà il ramo di un albero produttivo, sagomato a coltello per entrare perfettamente in questo spacco: Esso viene definito pieno perché si fa con il ramo da innestare con quasi la stessa dimensione del portainnesto, che quindi sarà una giovane pianta, mentre il ramo sarà più adulto e quindi diametralmente più sviluppato.

  • innesti1-1 Gli innesti comprendono una serie di pratiche colturali finalizzate al miglioramento estetico e produttivo della pianta. Gli innesti sono anche dei metodi di propagazione di alcune specie vegetali che...
  • innesto a gemma Il cosiddetto “pollice verde” è un hobby, un passatempo, una passione che coinvolge la natura vegetale e tante delle sue manifestazioni; questo simpatico nomignolo ha origini incerte, ma ha un appeal ...
  • pianta di ulivo in giardino Un giardino di casa non è per forza il luogo dove far crescere qualche bella piantina da fiori, oppure dove far giocare i bambini mentre noi ci dilettiamo a potare o sistemare qualche specie di pianta...
  • innestipiante Gli innesti sono delle tecniche di propagazione vegetale effettuate per migliorare la resa estetica e produttiva delle piante. La loro esistenza viene, dunque, giustificata dagli stessi obiettivi del...

FORBICI DA POTATURA PROFESSIONALI - Cesoie per Potare da Giardino per la Cura di Piante, Siepi ed Alberi da Frutto, Comoda e Versatile Cesoia Manuale ideale per piccoli & grandi Lavori di Giardinaggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€


Perchè l'innesto

Come abbiamo potuto vedere nel paragrafo precedente, l’innesto è una tecnica preziosa ed utilissima per far produrre alle piante i frutti così come noi li desideriamo; oltretutto essa è semplice e del tutto naturale, oggigiorno si utilizzano dei prodotti (comunque di origine naturale) sotto forma di crema che aiutano la cicatrizzazione dell’innesto evitandone la contaminazione con agenti esterni come virus, batteri o funghi. Ma l’innesto serve solo a far fruttificare delle piante? Assolutamente no! Esso è utilizzatissimo anche nelle piante da fiori, soprattutto a livelli di allevamenti che cercano nuove combinazioni cromatiche e di forme ed anche di resistenza a malattie ed a climi particolari. Ma l’innesto è praticato anche per salvare delle piante da malattie, prelevando i rami ancora non intaccati e generandone nuove piante.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO