Acari delle piante

Gli acari

Gli acari delle piante sono dei parassiti che possono provocare la morte della pianta che colonizzano: essi si nutrono della sua linfa, sottraendole le sostanze nutritive necessarie alla crescita e allo sviluppo della pianta stessa. La loro presenza sulle piante non sempre è evidente, se non dopo un'attenta ricerca: questo perché gli acari presentano dimensioni ridotte, che solitamente non superano i 2 - 4 mm. La presenza di acari deve essere contrastata per evitare i danni degli individui presenti, ma anche la loro proliferazione, che altrimenti proseguirebbe incontrastata fino a compromettere la salute della pianta. Gli acari si riconoscono per la presenza di piccole macchie scure sulle foglie e intorno alle gemme, che mostrano i primi segni di sofferenza attraverso macchie piccoli rigonfiamenti.
Acari delle piante

Compo 1692502005 Fazilo Pronto Uso, Insetticida per Piante, 750 ml, Trasparente

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,01€


Prevenzione

Acari delle piante La prima forma di prevenzione contro gli acari è del tutto naturale: si tratta del mantenimento delle corrette condizioni ambientali per la pianta, necessarie alla sua crescita e al suo sviluppo, accompagnate da condizioni che invece non favoriscano il proliferare degli acari. Questi piccoli parassiti prediligono ambienti umidi, poco luminosi, con aria stagnante: per questo anche una buona potatura, quando richiesta dalla pianta, è un ottimo metodo preventivo, dal momento che permette un migliore filtraggio della luce e il corretto ricircolo dell'aria anche attraverso le fronde più interne. Non tutte le specie vegetali, comunque, sono ugualmente soggette all'attacco degli acari: in alcuni casi è consigliabile intervenire, per le specie più delicate, con dei veri e propri trattamenti preventivi ad ampio spettro, che creino una barriera difensiva efficace per i mesi successivi. Il trattamento, se necessario, può essere ripetuto nel corso dell'anno.

  • Rose a cespuglio Le rose sono le piante fiorite più diffuse nei giardini e forse più ricche di fascino, complice l'esistenza di moltissime varietà che permettono una scelta in linea con qualsiasi tipo di ambiente e di...
  • Parassiti orchidea L'orchidea è una pianta d'appartamento estremamente affascinante, con i suoi eleganti fiori colorati che compaiono in cima a lunghi steli. L'orchidea occupa poco spazio e anche questo favorisce la sua...
  • Ficus benjamin malattie Il ficus è una pianta ad alto fusto le cui dimensioni possono essere contenute e che è in grado di decorare con foglie lucide ed eleganti qualsiasi spazio; dal momento che non si tratta di una pianta ...
  • Begonia pendula Alla famiglia delle Begoniaceae appartengono circa mille specie di begonie, piante che derivano il loro nome da un governatore di Santo Domingo particolarmente appassionato di botanica e, in particola...

Chemia - Chemol - Olio bianco insetticida e ovicida - 1 L

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


Acari delle piante: Lotta

Acari delle pianteUna volta individuata un'infestazione da acari, è fondamentale poter intervenire per eliminare ogni parassita. La presenza di pochi superstiti sarebbe sufficiente per dare vita ad una nuova colonizzazione, continuando ad indebolire la pianta e portandola alla morte. Il primo intervento meno invasivo, se gli acari sono pochi e l'infestazione è agli stadi iniziali, consiste nella loro rimozione tramite un batuffolo di cotone imbevuto di alcol, da strofinare delicatamente sulla foglia colpita. Se invece l'infestazione è più estesa si dovrà ricorrere a prodotti specifici, che potranno garantire alla pianta la totale eliminazione degli elementi infestanti. In questo caso il prodotto adatto verrà selezionato accuratamente a seconda delle caratteristiche stesse della pianta, in modo tale da evitare di usare prodotti troppo aggressivi, ma individuando comunque soluzioni efficaci.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO