Malattie ulivo

Malattie ulivo

Tra le malattie più dannose per l'ulivo si distinguono certamente l’occhio di pavone (o ciclonio), la fumaggine e la rogna dell’ulivo (pseudomonas savastanoi – tubercolosi dell’olivo). L'occhio di pavone si manifesta chiazzando le foglie di macchie brunastre più chiare al centro. Tale malattia provoca la caduta prematura di frutti e foglie. La fumaggine attacca anch'essa le foglie depositandovi chiazze fuligginosi provocandovi danni oltre che ad esse, alla fioritura. La fuligginosi solitamente seguita alla "Cocciniglia mezzo gran di pepe" che provoca un addolcimento della linfa della pianta aumentandone l'arrivo di visitarori quali uccelli e formiche. A differenza delle altre la tubercolosi provoca la rovina dell'albero manifestandosi sul tronco attraverso formazioni cancerose creatisi in ferite dovute a grandine o bacchiatura.
tubercolosi

4 m x 10 m uccelli, Green garden per pianta della maglia rete anti uccello stagno per controllo dei parassiti, piselli frutta, 1.5 x 1.5 cm fori

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,59€


Rimedi e cure

Concime Azotato Spesso i rimedi e le cure per malattie citate si identificano con la potatura e lo sfoltimento dei rami malati. Si consiglia in caso di tubercolosi di adoperare per il taglio seghetti a mano e forbici (poiché l'uso di asce e motosega potrebbero causare la formazione di nuove ferite) differenti (in quanto il batterio potrebbe infettare gli alberi sani). A volte però, è necessaria una concimazione differente, dalla quale la pianta possa trarre beneficio. Si consiglia generalmente un concime azotato, ma non bisogna abusarne in quanto l'eccessivo utilizzo potrebbe causare la fuligginosa in quanto l'eccessivo concime renderebbe più dolce la linfa della pianta (solitamente quando si verifica questa malattia i rami sono invasi dalle formiche). Per la cura da questo germe basta far arieggiare la pianta sfoltendole i rami in eccesso.

    Vitax Trappola per mosche bianche, 7 pezzi

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,17€


    Parassiti

    Mosca dell'ulivoQuando parlavamo di visitatori (assolutamente indesiderati) sui vostri olivi, non ci riferivamo solo ad uccelli e formiche, ma parlavamo di un ospite decisamente dannoso per i frutti della pianta: La mosca delle olive (un dei maggiori parassiti di questa pianta) che attirata sopratutto dall'odore dolciastro (accentuato se l'albero è infetto dalla "Cocciniglia mezzo gran di pepe") ronza tra i rami in piccoli sciami depositando sui frutti le proprie larve infettando così le vostre olive. Queste annidiano i frutti in maniera sporporzionata con le loro uova (un esemplare adulto nel ciclo di vita ne deporre fino a cento ) che una volta schiuse lasciano il posto alle larve che si nutrono della polpa dell'olivo. Si può riconoscere il frutto infetto da un piccolo foro violaceo di forma triangolare presente sulla polpa dovuto dall'inserimento del ovodepositore.


    Rimedi contro i parassiti

    Rimedio Naturale Per combattere mosche e larve i rimedi sono molteplici. Basta scegliere quale strada percorrere decidendo se è il caso di usare prodotti chimici, rimedi naturali o (se la pianta non è ancora infetta) addirittura prevenire (che solitamente è meglio che curare. Premettendo che ogni cura è vana se effettuata dopo l'ovodeposizione, se si nota lo svolazzare di questi insetti tra i nostri ulivi ci si può affidare all'uso di trappole adesive cromotropiche per la cattura degli insetti adulti. Se invece si vuole prevenire l'arrivo di questi è necessario trattare gli ulivi attraverso concimazioni a base di rame come poltiglia bordolese, idrossidi di rame, ossicloruri di rame. Ultima soluzione (rimedio antico e naturale) è quella di appendere bottiglie con microfori nelle quali all'interno è versato un composto dolce a base di aceto miele e vino che attirerà le mosche bloccandole al suo interno.



    Guarda il Video
    • malattie ulivo buon giorno, vorrei sapere come curare la mia pianta di ulivo che presenta delle macchie scure e numerose sulle foglie.
      visita : malattie ulivo

    COMMENTI SULL' ARTICOLO