Piante da siepi sempreverdi

Piante da siepi sempreverdi, la specie di Aucuba

Le specie di Aucuba, piante da siepi sempreverdi, originariamente provengono dl Giappone e appartengono alla famiglia delle Cornaceae. Arbusti che si caratterizzano per l'elegante fogliame screziato o macchiato color crema, verde e bianco. Il fusto è molto ramificato, la chioma fogliare è compatta e dal portamento disordinato. Con l'arrivo della stagione primaverile, l'Aucuba produce infiorescenze a pannocchia, i piccoli fiori sono di colore marrone scuro mentre in autunno compaiono, negli esemplari femminili, le bacche di colore rosso intenso. Crescono molto sia in altezza che in larghezza, amano i terreni fertili, ricchi di humus e soprattutto ben drenati. Resistenti al freddo, temono le esposizioni troppo soleggiate e richiedono irrigazioni frequenti dalla primavera all'autunno. Gli interventi di potatura si effettuano solo sulle piante adulte.
Fiori e bacche di Aucuba

Photinia red robin 30 piante (foto reali)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49€


Il genere di Berberis, piante da siepi sempreverdi

Foglie e fiori di Berberis Le specie comprese nel genere denominato Berberis, sono più di quattrocento e appartengono alla famiglia delle Berberidaceae. Questi vegetali originari del continente euroasiatico e americano, vengono coltivati a scopo ornamentale come siepi sempreverdi a sviluppo eretto, dall'aspetto compatto. I rami sono dotati di spine che con il passare del tempo, formano una barriera invalicabile, le foglie sono lanceolate oppure ovali, lucide e coriacee, di colore verde scuro. Le piante da siepi sempreverdi di Berberis, in primavera producono infiorescenze di colore giallo, molto appariscenti. Al termine della fioritura, compaiono numerose bacche nere o rosse. Prediligono i terreni fertili e ben drenati, sopportano il gelo e crescono in posizioni soleggiate o a mezz'ombra. In estate le irrigazioni devono essere regolari, senza creare ristagni.

  • Foglie e fiori di Berberis Le piante da siepe del genere denominato Berberis, appartengono alla famiglia delle Berberidaceae. Originarie dell'America, del Nord Africa e del continente Euroasiatico, sono vegetali sempreverdi dal...
  • Gelsomino sempreverde Il Trachelospermum è un rampicante sempreverde che conta oltre trenta specie arbustive di origine asiatica: come ogni gelsomino, si adatta a diversi tipi di climi e ambienti e può quindi crescere anch...
  • Foglie e fiori di alloro L'alloro è un sempreverde introdotto nella flora mediterranea dall'Asia in tempi antichissimi. Si tratta di una pianta a carattere arbustivo a foglie lunghe, ovali, acuminate e dure dal sapore amarogn...
  • Esemplari di piante mangiafumo Le piante mangiafumo sono conosciute anche con il nome di noline. Sono succulente sempreverdi e le loro origini sono messicane. Nel centro America sono molte le varietà di questa specie che crescono s...

PLANTI' Pianta vera da esterno GELSOMINO Rincospermun Gelsomino rampicante Falso gelsomino diametro 17 cm altezza 130 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19€
(Risparmi 10,9€)


Piante da siepi sempreverdi, la specie di Taxus baccata

Fogliame e bacche di Taxus baccata La specie detta Taxus baccata, è tra le piante da siepi sempreverdi più diffuse e impiegate per la realizzazioni di barriere vigorose e compatte. Originaria del bacino mediterraneo, appartiene alla famiglia delle Taxaceae. Il portamento è tondeggiante e le foglie sono sottili, piccole e di colore verde lucido. Gli esemplari femminili, durante la stagione estiva producono i frutti di forma globulosa. Le bacche sono di colore rosso intenso, perdurano per lungo tempo sulla pianta, aumentandone l'aspetto ornamentale e decorativo. Si adattano a qualunque genere di terreno, anche poveri e calcarei, crescono in posizioni soleggiate e a mezz'ombra e non richiedono particolari attenzioni colturali. La potatura serve per mantenere ordinato l'aspetto del Taxus baccata e anche interventi drastici sono sopportati senza difficoltà.


La specie di Raphiolepis, piante da siepi sempreverdi

Infiorescenze e foglie di Raphiolepis Sono quindici le specie comprese nel genere denominato Raphiolepis, originarie del continente asiatico. Appartenenti alla famiglia delle Rosaceae, si caratterizzano per il portamento eretto e vengono impiegati a scopo ornamentale, per la realizzazione di siepi basse. La principale particolarità, consiste nell'abbondante produzione floreale che dura per l'intera stagione primaverile. Le infiorescenze sono riunite in corimbi, i fiori sono a forma di stella, di colore rosa chiaro oppure bianco. Alla fioritura, succedono i frutti, piccole mele di colore scuro. Arbusti resistenti che tollerano anche le temperature al di sotto dello zero ma che temono i ristagni idrici. Possono crescere sia in zone soleggiate che a mezz'ombra, le irrigazioni sono regolari in estate, possono sopportare anche brevi periodi di siccità.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO