Potatura siepe Photinia

vedi anche: Photinia potatura

Caratteristiche della pianta di Photinia

La Photinia, il cui nome scientifico completo è Photinia x fraseri, è un grande arbusto sempreverde di origini asiatiche che fa parte della famiglia botanica delle Rosaceae. Può aggiungere un'altezza di 3-5 metri ed altrettanti di larghezza, ma esistono anche specie nane. Le foglie sono la caratteristica più appariscente della pianta: sono coriacee, lanceolate, di colore verde scuro, rosso porpora brillante da giovani e gialle in inverno. I suoi piccoli fiori sono bianchi, con 5 petali, riuniti in infiorescenze ad ombrella e sbocciano al termine della primavera. La Photinia sopporta bene il freddo, infatti resiste anche a 5 gradi sotto zero. Questa pianta rustica molto apprezzata per realizzare siepi ornamentali, per parchi pubblici e giardini privati, oltre che per ombreggiare e proteggere la riservatezza. Esistono due varietà di Photinia x fraseri: Birmingham e Red Robin.
Una siepe di Photinia Red Robin

Siepe Artificiale per Balcone Recinzione in Rotolo 1x3 mt (3mq)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,7€


Potatura siepe Photinia giovane

Siepe di Photinia con molte foglie rosse La pianta ha una crescita veloce e compatta. In tempi abbastanza brevi la siepe Photinia crea delle pareti di 3 metri di altezza. Per evitare uno sviluppo incontrollato, disordinato ed esteticamente sgradevole, si rende necessaria l'operazione di potatura per darle una struttura ordinata e porre dei limiti alla rigogliosa crescita. Un altro motivo per cui si pota la pianta è per favorirne la fioritura e lo sviluppo di nuovi getti. La potatura di siepe Photinia si effettua sia su piante giovani che adulte. Gli esemplari impiantati da poco vengono potati quando superano i 30-35 cm di altezza. Spesso le specie nane possono fare a meno della potatura. Per impostare la forma che avrà in età matura, la giovane pianta ha bisogno di potatura dell'eccessiva ramificazione alla base ed i rami laterali che danno una siepe asimmetrica.

  • Pianta di Albicocco con frutti L'albicocco è una pianta originaria della Cina nord-orientale al confine con la Russia; la sua presenza data più di 4000 anni di storia. Da lì si estese lentamente verso ovest attraverso l'Asia centra...
  • Frutto di Bergamotto Il bergamotto appartiene alla famiglia delle Rutacee, al genere Citrus ed alla specie bergamia.È un piccolo albero, alto 3-4 m, con un tronco dritto a sezione rotonda e ben ramificato ed una cortecc...
  • Ramo di Ulivo L’olivo appartiene alla famiglia delle Oleaceae comprendente circa 30 generi, tra cui Fraxinus, Jasminum, Phillyrea Syringa, Ligustrum ed Olea. La specie Olea europaea presenta diversi aspetti morfolo...
  • Vite con uva La vite europea (Vitis vinifera sativa) appartiene al genere Vitis, famiglia delle Vitaceae, che è distinto in due sottogeneri: Muscadinia (comprendente le specie Vitis rotundifolia, Vitis munsoniana ...

Siepe Artificiale Per Balcone, Recinzione In Rotolo 1,5x3 mt (4,5 mq) - 16 Fascette Verdi Da 20 centimetri

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,99€


Potatura siepe Photinia matura

Particolare delle foglie di Photinia Gli interventi di potatura della siepe adulta vanno eseguiti al principio della stagione estiva, dopo il periodo della fioritura. In questo modo sarà stimolata la crescita di getti nuovi nella stagione autunnale. Il momento della giornata più adatto alla potatura è di primo mattino, cominciando a tagliare sui lati della siepe, proseguendo poi con la base. In presenza di rami di altezze diverse, vanno rimossi quelli più corti della parte superiore mentre quelli inferiori si accorciano finché non sono proporzionati con i rami laterali e quelli in alto. Questa procedura permette di ottenere la forma armonica desiderata. Qualora si verifichi uno sviluppo esagerato, sarà necessaria anche una potatura al termine della stagione invernale, tagliando soltanto pochi rami perché una potatura drastica asporta anche molti germogli e può causare l'assenza di fiori in primavera.


Tecniche di potatura della siepe

Cesoie per potatura In base a come viene eseguita la potatura di siepe Photinia, si avrà un aspetto, una geometria e delle determinate dimensioni, che soddisfano le proprie esigenze. Quindi, ad esempio, se si vuole uno sviluppo stretto della parte superiore della siepe, si taglierà un numero maggiore di fronde laterali. Nel caso contrario, si dovrà potare di più la base. La pianta adulta non richiede una potatura frequente ma basta intervenire quando è necessario correggerne la forma. Se si gradisce la presenza di molte foglie rosse, occorre potare varie volte in primavera, per stimolare la ricrescita dei nuovi germogli di quel colore. I rami devono essere tagliati non troppo vicini al tronco, senza sbavature o sfilacciamenti, ed in maniera obliqua, per evitare ristagni idrici. I rametti possono essere potati con le cesoie mentre per quelli grossi è preferibile la sega o una macchina tagliasiepe.




COMMENTI SULL' ARTICOLO