Bistecchiere

Il barbecue

Il barbecue è diventato uno dei momenti più “sacri” ed intoccabili della nostra società; le riunioni che intorno ad esso organizziamo sempre più spesso con parenti ed amici sono tra i momenti migliori per rilassarci e per goderci un po’ di quella pace interiore che si riesce a raggiungere solo staccandosi totalmente dai classici pensieri della vita quotidiana. In primis ci si deve staccare da quel mostro moderno che tutti chiamano stress: i profumi, i sapori, l’impegno di un bel barbecue sono quanto di meglio ci sia al mondo per liberare la nostra mente dalle cose negative e vedere solo le positive. Dato che ci sono tutti questi effetti benefici, ci sembra davvero un reato eliminare tutto questo, e ne potrebbe risentire l’intera società, dato che si destabilizzerebbero molti dei suoi componenti umani. Molto spesso il barbecue fa parte di una cosa più grande, altrettanto capace di staccare l’uomo dalle grinfie del tran tran quotidiano e dal suo stress, il giardino: un giardino da curare e da ammirare intorno casa è uno dei migliori antistress, perché impegna la mente e permette la fuoriuscita rapida e serena dei problemi, sostituendoli con quei problemini pratici da risolvere in giardino, capaci di impegnarci manualmente e rilassarci.
carne su barbecue.

H.Koenig GR20 Bistecchiera e Panini Maker, Grill in Acciaio Inossidabile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 51,09€


Istinti primordiali

spiedini. Uno degli aspetti migliori del barbecue è il fatto che esso riesce ad impegnarci in un’attività nuova ed insolita, diversa dalle solite attività che svolgiamo ed anche un po’ “primordiale”. Con questa parola intendiamo riferirci esplicitamente a quegli istinti cosiddetti primordiali, quelli che appartengono al nostro inconscio e che derivano dalla nostra evoluzione millenaria. Molto spesso, con questa parola, si è soliti indicare anche quelle attività che svolgevamo da bambini e che da grandi ci restano nel cuore e nell’inconscio come aspetti primigeni della nostra vita. Ed allora è impossibile non intendere immediatamente che ci riferiamo al gioco col fuoco; tutti noi, a cominciare dall’età di circa otto o dieci anni, cominciamo ad ammirare con curiosità il fuoco, sia quando lo vediamo in tv e sia (soprattutto) quando lo ammiriamo dal vivo al fianco di genitori o parenti che lo maneggiano. La classica azione dei bambini e ragazzi è quella di gettarci dentro un pezzo di carta per vedere la fiamma che ne scaturisce ed incantarci. Indubbiamente questo può essere associato al fatto che il barbecue è gradito a tantissime persone, che amano anche trascorrere delle ore lì a cuocere cibo vario. Anche se tantissimi non lo ammetteranno, ma il piacere di maneggiare del fuoco, gestire le fiammate per calmarle e poi farle rivivere è una delle cose che ci fa divertire e che ci tiene così legati al barbecue.

  • Fioriera con grigliato Il giardino è uno spazio da sempre dedicato al relax e al tempo trascorso in serenità, per il quale si desidera il massimo del confort e della riservatezza. A questa duplice funzione rispondono i grig...
  • Cucina da giardino Molti elementi possono contribuire a rendere il giardino un luogo da vivere e non solo un prolungamento estetico della propria abitazione. Tra questi, l'emblema principale è la cucina da giardino, ide...
  • barbecue americano. La stragrande maggioranza dei possessori di case o appartamenti che possano godere di un piccolo spazio all’aperto almeno una volta nella vita organizzerà insieme ai parenti ed agli amici più cari un ...
  • barbecue. Una delle attività preferite dai possessori di giardini è quella di prendersene cura; non si tratta semplicemente di quella manutenzione ordinaria che ogni cosa richiede, ma proprio di star lì del tem...

Severin PG 2790 Barbecue-Grill 2500W Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,99€
(Risparmi 18,01€)


Accessori da barbecue

Ma il barbecue, oltre che divertirci e permetterci di riunire la nostra famiglia ed i nostri amici, è soprattutto un accessorio da arredo giardino (o terrazza in rari casi) che ha un’utilità legata alla cottura del cibo. Il cibo alla piastra o alla griglia è uno stile di cottura semplice e sano, nato tantissimi anni fa quando bastava un fuoco per cucinare un pranzo in campagna. Questo metodo è tornato poi alla ribalta proprio con la diffusione del barbecue (dagli anni Settanta in poi), subendo anche dei cambiamenti che l’hanno portato a richiedere la presenza di svariati accessori. Cucinando sul barbecue la tanto amata salsiccia, la carne ed anche qualche crostaceo, sono richiesti degli accessori quali i forchettoni, utilissimi per prendere i cibi senza utilizzare le mani sporche oppure nei casi in cui scottano, i vassoi slava freschezza (sia nel caso di cibi crudi che di quelli cotti, per tenerli caldi nell’attesa), ed anche tanto altro. Oggi però parliamo delle bistecchiere, un accessorio del barbecue che risulta anch’esso fondamentale quando si devono cucinare fette di carne di una certa grandezza.


Bistecchiere

La bistecchiera è fondamentalmente una griglia, ovvero quella costruzione metallica che viene poggiata sulla superficie calda (che può essere una fiamma da gas, una distesa di carboni ardenti oppure un ripiano con della legna in combustione) per permettere al cibo di trovarsi il più vicino possibile alla fonte di calore, senza però né sporcarsi e né bruciarsi alla fiamma viva. Non solo, per essere davvero chiamata bistecchiera e non semplicemente griglia, essa deve possedere delle dimensioni abbastanza grandi, dato che le bistecche sono delle grandi fette di carne, molto spesse e corpose. Ma non solo, altri pregi delle bistecchiere sono nei materiali e nella conformazione dei fori della griglia. Per quanto riguarda i materiali, essi devono risultare resistenti al calore della brace ed al peso di un certo numero di bistecche a seconda di quanto sia estesa in superficie; in aggiunta devono anche permettere una buona diffusione del calore, in modo che non ci sia molta differenza tra dove c’è il foro e dove c’è il metallo. Proprio i fori della griglia bistecchiera sono studiati in modo da far essere la cottura più sana possibile; ciò deve avvenire attraverso la scolo del grasso e dell’acqua rilasciati dalla carne durante la cottura stessa.


barbecue : le bistecchiere

Con il termine bistecchiera ci si riferisce ad una più ampia gamma d prodotto che comprende bistecchiere che utilizzano diverse tecnologie: da quelle elettriche a quelle che vengono prodotte normalmente in ghisa e che possono essere poggiate direttamente sul piano cottura delle ccne, sfruttando quindi il gas della cucina stessa.

Le bistecchiere del secondo tipo, che utilizzano quindi il gas della cucina sono definite bistecchiere classiche.

Normalmente sono rettangolari anche se non si trovano in una dimensione standard.

La ghisa riscalda molto velocemente ed alla stregua della pietra lavica mantiene la temperatura, così da permettere la cottura ottimale dei cibi.

La bistecchiera elettrica invece sfrutta a corrente elettrica.




COMMENTI SULL' ARTICOLO