Gioco delle bocce

Gioco delle bocce

Il gioco delle bocce ha delle tradizioni molto antiche, infatti si dice che in Turchia sono state ritrovate alcune sfere in pietra che risalgono su per giù al 7000 avanti Cristo. Anche in Egitto sono state ritrovate delle sfere simili alle precedenti ma che risalgono al 2000 avanti Cristo. Il gioco continuò il suo sviluppo in Italia e successivamente fu portato in altri paesi dagli emigranti italiani. Al giorno d’oggi questo gioco è popolarissimo in tutti e 5 i continenti del mondo e viene praticato sia come sport che sia come hobby. E’ un gioco al quale partecipano sia grandi che piccini, comprese le persone più anziane. Con le bocce ci si può giocare sia sul prato, che su di un campo o in spiaggia. A seconda del luogo, dei lanci e del materiale delle bocce cambiano alcune regole, ma in generale il gioco no.

Adriatic 119 Bocce 8 Pz Diam.9 Piene

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,36€
(Risparmi 0,23€)


Come si gioca

Al gioco delle bocce ci si può giocare uno contro uno, due contro due (in coppia), tre contro tre (terne) fino a un massimo di partecipanti che sarebbe quattro contro quattro ( quadrette). Ciò che serve sono un campo o uno spazio aperto, delle sfere che sono chiamate bocce e una boccia più piccola chiamata pallino. La prima sfera ad essere lanciata sul campo di gioco è il pallino, poi a turno i partecipanti di ogni squadra lanciano una delle loro bocce. Lo scopo è quello di avvicinarsi il più possibile al pallino con il maggior numero di bocce. Una volta che tutte le squadre hanno terminato le bocce in loro possesso si passa al conteggio dei punti. La prima cosa che viene valutata è la boccia più vicina al pallino, assegnando un punto alla squadra al quale appartiene quella boccia. Poi si passa alla seconda più vicina, se questa appartiene alla stessa squadra della prima si assegna un altro punto, in caso contrario il conteggio è sospeso.

  • piscina con bimba. La piscina è uno dei luoghi più divertenti che esistono per la maggior parte delle persone; che sia l’attrazione di un parco acquatico o che sia la piscina gonfiabile da montare in giardino nei mesi p...
  • piccola piscina. Il desiderio di possedere una piscina personale in casa propria rappresenta un sogno così salutare e puro che in un mondo ideale dovrebbe essere possibile da esaudire per chiunque lo voglia. Purtroppo...
  • giocare in piscina. Nella mente della stragrande maggioranza di noi c’è forte il pensiero di possedere un giorno una piscina propria nel giardino di casa; è un qualcosa che ci viene assolutamente da dentro, sia perché na...
  • altalena di stile. Il giardino di casa è così tanto desiderato perché esso comporta una positività a tutti i componenti della famiglia; questa semplice affermazione è frutto di tantissime ricerche sociologiche e di merc...

Gioco delle bocce - in legno - Buitenspeel - GA241

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,09€


Regole e varianti

Nelle gare ufficiali di bocce il pallino e le bocce stesse devono avere una forma sferica e devono essere costituite da materiale sintetico. Il pallino deve avere 4 centimetri di diametro e deve pesare 90grammi, le bocce invece, per i Seniores, devono avere 107 millimetri di diametro e devono pesare 920 grammi, per le donne e i Juniores devono avere 106 millimetri di diametro e 900 grammi per quanto riguarda il peso. In questo gioco esistono due tipi di lancio: La bocciata e l’accosto. La bocciata si divide in raffata e volo, è un lancio che viene fatto con forza al fine di colpire una boccia avversaria per allontanarla dal pallino. L’accosto, detto anche puntata, è un lancio di precisione con lo scopo di lanciare la propria boccia più vicino possibile al pallino. Il lancio si effettuata facendo rotolare la boccia lungo tutto il percorso.


giochi da giardino : Il fascino del gioco delle bocce

Il fascino del gioco delle bocce Non si può costruire un campo da bocce in giardino se prima non si conoscono le regole di questo gioco. C’è da premettere che ci sono svariate regole che riguardano questo meraviglioso sport, prima fra tutta il numero dei giocatori. In effetti a bocce si può giocare uno contro uno sino ad arrivare a quattro contro quattro. L’obiettivo del gioco è quello di è quello di avvicinarsi il più possibile con il maggior numero di bocce ad una boccia di dimensioni più piccole, detta pallino. Insomma regole semplici per un gioco dalle tradizioni antiche, ma che ancora adesso conserva un certo fascino.




COMMENTI SULL' ARTICOLO