Lanterne giapponesi

Vivere il proprio giardino

Possedere un giardino vicino alla propria abitazione è una così grande fortuna, che sarebbe un vero e proprio delitto non sfruttare; tantissime persone, e sempre più nel mondo, desiderano che la loro casa non abbia optional particolari se non un giardino. Al giorno d’oggi esso è visto come l’unico plus di una casa in cui vivere che possa elevare per davvero la qualità di vita; ciò è dovuto al fatto, comprovato dalle esperienze di chi vive questa situazione, che il giardino riesce a regalare a chi lo vive in maniera giusta e semplice delle emozioni uniche, unite a quel relax che è persino incredibile trovare senza spostarsi da casa. C’è chi, al ritorno da una stressante giornata di lavoro o di impegni, per rilassarsi va in palestra, in una spa, in un giardino pubblico a cui è legato, e forse in questi luoghi riuscirà a rilassarsi … sempre che il traffico, il posto auto introvabile, la retta mensile non gli rovinino anche i momenti buoni trovati! Il giardino invece è sempre lì a casa, semplice e silenzioso, pronto ad accoglierci con profumi, colori e suoni semplici e naturali, senza problemi di traffico, retta o orari di chiusura, regalandoci relax e tranquillità. Ovviamente con il giardino non si fa solo questo, ma questo è forse il principale motivo che spinge sempre più persone a dotarsene.
lanterna in pietra

Lanterna pagoda giapponese, arenaria grigio, 2 livelli, decorazione importata di thaïlande (10514)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 68,21€


L'atmosfera giusta

lanterne giapponesiCiò che abbiamo appena definito è quello che il giardino riesce a donare a coloro che lo vivono; si tratta soprattutto di dare la possibilità di avere un luogo tutto per sé, raggiungibile senza muoversi da casa, in cui rilassarsi e staccare per davvero la spina a tutti quei pensieri negativi che la frenetica vita quotidiana ci provoca, per cadere nel relax totale e ricominciare a vivere, anche dopo il lavoro. Tutto ciò è possibile grazie all’atmosfera del giardino, un’atmosfera “giusta” (come suggerisce il titolo), ovvero perfetta per lo scopo descritto; del resto siamo spesso noi a crearla, perché un’atmosfera è perfetta solo quando in effetti coincide con i nostri desideri, ovvero quando il giardino in cui viviamo è identico a quello che abbiamo sempre immaginato nei nostri sogni. Per raggiungere questo risultato c’è bisogno di un insieme di elementi, che vanno dall’arredamento alla fornitura di piante e fiori, passando anche per l’illuminazione ed i dettagli personali. Per quanto riguarda l’arredamento il discorso è abbastanza lungo, perché sotto questa parola è racchiuso un mondo fatto sia di veri arredi (che per il giardino possono essere pergolati, tettoie, ma anche sedie e tavoli) che di oggetti funzionali, come gli attrezzi da lavoro, possibili poi da anche esporre.

  • pianta thé verde La natura è un luogo ricchissimo di vita, e non potrebbe essere altrimenti perché essa è la Creatrice di tutto quanto vediamo; questa cosa l’uomo moderno se l’è un po’ dimenticata, perché troppo spess...
  • rose Le persone che hanno le piante nel cuore non sono solo quelle che si dedicano al giardinaggio come hobby, trascorrendo interi pomeriggi ad aggiustare il giardino o a guardare e riguardare le loro pian...
  • gerbere colorate Il giardino possiede la sua incredibile magia soprattutto perché in esso vi sono spesso le piante più belle per noi e quelle che più amiamo; tutto ciò è frutto dello straordinario legame che intercorr...
  • perché creare addobbi matrimonio fai fa te Scegliendo di realizzare addobbi matrimonio fai da te è possibile spendere poco e dare vita a composizioni che lasceranno stupiti anche gli ospiti più sofisticati. Le idee per addobbi matrimonio fai d...

Rosso Giapponese Chochin Lanterna "Matsuri" (Festival) Giappone Import 8882

Prezzo: in offerta su Amazon a: 33,57€


Illuminazione

Tra le componenti fondamentali che contribuiscono a creare l’atmosfera giusta in un giardino (ma anche in qualsiasi altro luogo, il discorso può estendersi tranquillamente) abbiamo citato l’illuminazione; ripensando alle classiche scene da film in cui i protagonisti allestiscono una cenetta romantica, a chi è che non vengono in mente le candele? Ciò vuol dire che anche in quei casi, l’illuminazione gioca un ruolo fondamentale: a prescindere anche dagli arredamenti, dalle piante e da tutto il resto, quando cala il buio e vogliamo focalizzare l’attenzione su di noi, basta la luce piccola ma delicata di una candela per farci star bene, anche perché la nostra mente è molto soggetta al condizionamento luminoso (basti pensare a quanti di noi si sentono più attivi e vivaci in una bella giornata primaverile di sole e parallelamente quanto ci sentiamo spenti e svogliati se il cielo è coperto e scuro) è per la maggior parte di noi le candele riescono ad essere una componente rilassante. Ma come si può trasferire tutto ciò in un giardino? Il discorso illuminazione è anch’esso lungo, perché le soluzioni di luce, punti luce, effetti luminosi e quant’altro sono in aumento, ma vediamo un interessante caso particolare.


Lanterne giapponesi

Abbiamo già detto come la luce semplice, delicata ed apparentemente instabile, leggermente soffusa delle candele riesce ad avere un effetto positivo sul rilassamento della nostra mente. E’ proprio su questo principio che la millenaria cultura giapponese ha introdotto secoli e secoli fa le proprie famose lanterne, oggi conosciute in tutto il mondo (grazie ad alcuni film, orientali e non, che le hanno indirettamente pubblicizzate) proprio come lanterne giapponesi. Esse sono costituite, almeno nella conformazione originale, da una candela posta dentro un prisma fatto di carta colorata e tenuto in forma da piccoli legnetti. La semitrasparenza della carta, le sue venature (di quando veniva prodotta a mano) ed i movimenti dettati dal vento, uniti alla flebilità della candela e della sua fiamma, creavano e creano degli effetti straordinari, utilissimi a creare un’atmosfera incantevole in qualunque luogo, esterno o interno che sia. Oggi le lanterne giapponesi sono diffuse in tutto il mondo proprio per questo: vengono poste in gran numero in giardini dove si tiene un party tranquillo e tra amici, contribuendo all’atmosfera ed attirando la curiosità di tanti (anche se spesso la candela è sostituita da una lampadina, per questioni di sicurezza).




COMMENTI SULL' ARTICOLO