Come costruire una tettoia in legno

Tettoia in legno

Una tettoia viene solitamente realizzata per la copertura di uno spazio aperto, in modo che gli agenti atmosferici non possano creare problemi. Una tettoia potrebbe essere realizzata per proteggere l'ingresso di casa, per creare una copertura per l'automobile, per proteggere il fieno o attrezzature agricole in caso di costruzione in campagna. Una tettoia in legno potrebbe anche rappresentare una valida soluzione per fungere da gazebo su un terrazzo oppure in un giardino. Le tettoie in legno sono strutture accessorie ad un edificio e in caso vengano costruite di ridotte dimensioni, non dovrebbero necessitare di autorizzazioni per la costruzione, ma siccome i regolamenti sono molto variabili, prima di procedere alla realizzazione sarebbe opportuno informarsi negli Uffici tecnici del proprio Comune.
Tettoia in legno

TecTake Pensilina tettoia in policarbonato per porta o finestra per esterno - disponibili in diverse misure - (300x100cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,99€


Come costruire una tettoia in legno

Tettoia in legno e mattoni Per capire come costruire una tettoia in legno per prima cosa si deve realizzare un adeguato progetto che tenga in considerazione come dovrà essere ancorato al terreno e come dovrà essere fissato alle pareti dell'edificio. In caso si voglia costruire una tettoia in un terreno è opportuno piantare i pali di supporto in una colata di cemento, in modo che sia garantita la corretta stabilità della struttura. Per sorreggere la tettoia si dovrà considerare anche il necessario diametro dei pali. In base alla tettoia si dovrebbe considerare anche il numero adeguato di pali, oltre agli appositi agganci con le staffe che devono essere ancorati alla parete. La tettoia è opportuno che venga costruita con una corretta pendenza per consentire il deflusso dell'acqua. Per aumentare la resistenza della struttura si potrebbero utilizzare sia i pali nella parte terminale sia vicino alla parete.

  • piscina in giardino. Il titolo di questo nostro primo paragrafo è abbastanza interlocutorio, ma è voluto per introdurre un aspetto diverso riguardante il tema della piscina personale in giardino. Sappiamo tutti, ed è scon...
  • giardino con barbecue. Molte persone si chiederanno di sicuro perché il barbecue ha una tale diffusione da essere oramai riconosciuto dovunque nel mondo come oggetto comune a tanti popoli e culture; in realtà la storia del ...
  • barbecue in mattoni refrattari Arredare il proprio giardino e possibilmente, creare un angolo dove passare delle ore liete, è il sogno di molti. Con l'ausilio dei mattoni refrattari, ora, è possibile realizzare, anche con il "fai d...
  • Piscina interrata Per costruire una piscina interrata si può usufruire di pannelli in acciaio autoportanti, singoli o doppi. Inizialmente va eseguito uno scavo ed in questo va costruita una piattaforma di cemento, come...

Copertura per sdraio da esterni 70x210x75 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,12€


Costruzione di una tettoia in legno

Tettoia angolare in legno La prima operazione da effettuare è il controllo della planarità del terreno, perché in caso di non perfetto livellamento potrebbe essere molto problematico sistemare le tegole sul tetto. Una volta preparato il terreno si deve procedere delimitando il perimetro in modo da individuare i punti dove effettuare gli scavi per i pali. Le buche dovrebbero avere una dimensione quadrata con una profondità di almeno 40 centimetri. Sul fondo della buca si deve sistemare della ghiaia che garantisca un adeguato drenaggio. I pali devono essere sistemati nelle buche e successivamente puntellati per mantenerli in posizione mentre si effettua la colata di cemento. Prima che il cemento si asciughi completamente è opportuno controllare la perpendicolarità del palo mediante il filo a piombo e una livella. Il cemento impiega un paio di giorni per potersi asciugare.


Costruzione del tetto

Tettoia in legno bianca Quando il cemento risulti asciutto si può procedere a forare la parte i pali e fissare le travi che uniscono i pali e sulle quali verranno ancorate le travi che fungeranno da tetto. Le travi possono essere fissate utilizzando dei bulloni. Quando anche le travi del tetto sono posizionate si può procedere a fissare le tegole bituminose al tetto utilizzando gli appositi chiodi. La struttura deve poi essere fissata alla parete utilizzando le opportune staffe che devono essere bloccate sul muro. Per evitare che il legno utilizzando possa subire danni a causa degli agenti atmosferici o da parte di insetti parassitari è opportuno provvedere al trattamento delle superfici con prodotti appositi. L'utilizzo degli impregnati deve essere ripetuto nel tempo per garantire una lunga durata della struttura.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO