Coperture balconi

Coperture per balconi: utilità, armonia e design

Come non pensare a Romeo e Giulietta se si pensa ad un balcone? Il balcone è il simbolo della storia d'amore più conosciuta di tutti i tempi dell'opera di Shakespeare. Al di là della letteratura, solitamente i balconi sono in armonia con lo stile della casa. Le coperture dei balconi servono a completarne l'aspetto dandone una personalizzazione: ci sono balconi e relative coperture in stile classico, quelle in stile rustico o country e quelle in stile moderno. La funzione principale delle coperture per balconi è quella di proteggerli dagli attacchi degli agenti atmosferici. A questa seguono delle funzioni secondarie: le coperture per balconi sono utili per creare maggiore privacy in una zona della casa che altrimenti sarebbe notevolmente in vista; se lo spazio sottostante al balcone si utilizza per il giardinaggio, le coperture da balconi hanno la funzione di proteggere le piante creando zone d'ombra; questo spazio può essere utilizzato anche per le attività domestiche come il bucato e quindi le coperture servono per la protezione degli elettrodomestici.
design in ferro battuto per coperture e balconi

Wenko - Copertura per il balcone di gerani

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,04€


L'uso del legno di abete nelle coperture per balconi

copertura e balcone in legno Il legno per la creazione delle coperture per balconi è adeguato per chi ama lo stile classico. La manifattura richiede tempi lunghi e conoscenza tecnica poiché la lavorazione è di tipo artigianale. Il legno utilizzato per le coperture è il legno d'abete ma se si desidera aumentare la robustezza della copertura è buona norma associare legno massello e legno lamellare. Il legno può essere arricchito con lavorazioni particolari in armonia con il design della casa che impreziosiscono il balcone. Ovviamente le coperture in legno richiedono la manutenzione costante nel tempo per consentire alle stesse di avere lo stesso aspetto: devono essere trattate per ottenere una impermeabilizzazione dalla pioggia e evitare che la grandine o l'umidità le deteriori in breve tempo. Le coperture in legno hanno a volte la forma di un tetto ed altre volte sono orizzontali e quindi parallele agli infissi.

    Windhager - Telo protettivo copertura per balcone, 0,8 x 5 m, 210 g/m2, marrone

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


    L'uso dei pergolati per creare un giardino sui balconi

    pergolato per la copertura di balconi fioriti Se vogliamo creare un giardino sui balconi il pergolato è la copertura adeguata da scegliere. Esso infatti nasce per essere associato alle piante rampicanti: l'effetto del gelsomino o delle rose rampicanti sul balcone è mozzafiato. Grazie a queste piante associate a fioriere da disporre in fila, sui balconi si crea una zona coperta indicata per la privacy che può essere adibita a zona pranzo o cena da trascorre in modo sereno lontano da occhi indiscreti. Per raggiungere l'obiettivo sperato ci si può rivolgere ai centri di giardinaggio o ai professionisti del settore per avere i consigli opportuni. Anche navigando su internet i siti di giardinaggio propongono informazioni utili per il fai-da-te. Non sarà difficile con una copertura adeguata e con un pò di fantasia (e in questo sono di ausilio i fiori) creare sui balconi zone riservate da arredare con gli elementi giusti come sedie, tavoli e panche in bambù.


    Coperture balconi: Materiali e modelli vari per le coperture da balcone

    tenda da sole minimal per il balcone fiorito Oltre al legno e ai pergolati le coperture per i balconi si realizzano con altri materiali. Il policarbonato: la sua caratteristica è la trasparenza ma è comunque resistente agli agenti atmosferici; il pvc: la sua caratteristica è quella di schermare il balcone dal sole poiché respinge i raggi; la lattoneria: la sua caratteristica è il risparmio energetico in quanto si introducono dei sistemi fotovoltaici integrati e di isolamento; tende da sole: la loro caratteristica è la versatilità in quanto si usano solo quando servono essendo dotate di sistemi di riavvolgimento manuale o automatico; pensiline: sono manufatti in cemento che assumono valore estetico sui balconi delle abitazioni più datate e che si è cercato di riproporre nelle nuove costruzioni in stile antico; in alluminio: si tratta di un materiale tecnologico spesso dotato di sistema fotovoltaico integrato ma dall'aspetto freddo e quindi poco adeguato allo stile classico. I modelli delle coperture possono a raggiera, semicircolari, dritte e orizzontali, ricurve; possono essere sostenute da pilastri in ferro battuto o legno se in armonia con il materiale usato e il design.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO