Piastrelle piscina

La piscina in muratura

Parliamo oggi del modello di piscina più diffuso, che poi è anche il primo modello da sempre esistente nel panorama delle piscine private, ovvero la piscina in muratura. Tutti noi sappiamo (ed anche tutti voi, sia per cultura personale e sia perché sul nostro sito potete trovare ampi ed interessanti riferimenti ai modelli di piscine disponibili sul mercato) che le piscine si articolano al giorno d’oggi in un bel numero di modelli differenti, nati per le esigenze di più classi di possibilità economiche e per varie situazioni logistiche e di esigenze. Dobbiamo necessariamente sottolineare che alcuni di questi nuovi modelli sono resi possibili dalle innovazione della tecnica costruttiva, soprattutto se ci fermiamo a quei modelli che utilizzano le materie plastiche come componente base (ed al giorno d’oggi sono tanti e diffusi). Nonostante ciò, il best seller del mondo delle piscine private da giardino resta la piscina in muratura; i motivi sono vari, ed una loro componente non trascurabile è legata a questioni psicologiche: persone che hanno uno stipendio medio, una situazione patrimoniale media ed una casa media, mai andranno a pensare di impegnarsi nell’acquisto di una piscina, anche avendo la possibilità di spazio ed economica (quest’ultima ovviamente con qualche sacrificio); ma ciò succede perchè si vede come impensabile questa cosa, ciò come “da ricchi” l’acquisto di una piscina, sia perché magari non si conoscono le evoluzioni del mercato dei prezzi e sia perché si ha una sorta di timore e ci si sente inadeguati nei confronti di quell’immagine di ricchezza che tutti percepiscono nei confronti di una casa con piscina. Ma i costi da sostenere sono giustificati da queste impressioni?
pisicna da casa.

6x Tappetino blu 60x60cm fondo piscina protezione antiscivolo fondale 43871

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,9€


L'allestimento

La risposta alla domanda finale del precedente paragrafo può essere inaspettata ed anche sgradevole per alcuni, ma noi amiamo esporre con sincerità ciò che abbiamo studiato a lungo: sì, i prezzi per la costruzione di una piscina in muratura sono rilevanti, si parla di qualche decina di migliaia di euro, con variazioni notevoli comunque in base all’estensione superficiale della vasca, alla sua profondità ed ancora di più riguardo alle finiture prescelte. Soffermandoci su questo ultimo aspetto, bisogna dire che l’allestimento della piscina, ovvero tutto ciò che riguarda le finiture necessarie, le attrezzature per cura e manutenzione, è uno dei compiti più importanti sia per far sì che la piscina soddisfi pienamente il proprietario, e sia perché essa duri nel tempo e non richieda una dose eccessiva di denaro per mantenerla. L’allestimento della piscina riguarda vari ambiti, come già accennato: la manutenzione (quindi le attrezzature necessarie per prendersi cura della propria proprietà, impedendole di perdere valore nel tempo), l’estetica (i trampolini, le finiture esterne dei bordi, la piastrellatura, le luci notturne) e i giochi o comunque tutti quegli oggetti come un salvagente, un lettino gonfiabile, un pallone o una porta da pallanuoto che sono utili per il divertimento di chi usufruisce della piscina, soprattutto se di giovane età.

  • orchidea blu La “vandacoerulea”, conosciuta da tutti come “orchidea blu” per il colore dei suoi fiori, appartiene alla famiglia delle Orchidacee. Fu scoperta nel 1837 da William Griffit, un botanico inglese, nell’...

Intex 29081 Piastrella Antiscivolo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,9€


La piastrellatura

La piastrellatura della piscina è una operazione fondamentale, cruciale nella fase di costruzione della piscina stessa. Essa consiste nel disporre delle piastrelle sulle pareti interne della vasca della piscina, con disegni o fantasie particolari a seconda del desiderio del commissionante. In realtà, volendo andare più a fondo della questione, le principali utilità della piastrellatura sono due, una di stampo tecnico e l’altra di stampo estetico. Sotto il profilo tecnico, la piastrellatura ingloba anche la fase che prevede lo stendimento dello strato impermeabile su cui poggiano le piastrelle stesse della piscina; questa fase risulta quindi fondamentale per garantire l’isolamento idrico della piscina stessa, sia in uscita (per evitare perdite di acqua) e sia in entrata (per evitare che materiale terroso o simile penetri nell’acqua della piscina). Non solo questo però, perché abbiamo preannunciato anche una parte estetica della piastrellatura, che molto spesso è più considerata; grazie ad artisti giochi di colori ed abbinamenti, si possono creare delle piacevolissime fantasie sul fondo e sulle pareti laterali della piscina, in modo tale da rendere piacevole agli occhi ed al tatto tutta la piscina.


Piastrelle piscina: Abbinamenti creativi

Quale è l’evoluzione più artistica delle piastrelle? Semplice, il mosaico. Esso è una forma d’arte molto antica, risalente a popoli di migliaia di anni fa. Ma oggi è molto in voga, perché si possono ricreare delle fantasie che grazie a materiali innovativi riescono per esempio a risaltare anche di notte, con luci immerse ad amplificare l’effetto. Non solo, un mosaico permette anche di trasmettere un’idea di lusso ed esclusività che molti possessori di piscine cercano di ottenere anche attraverso questi arredi voluttuari ma che fatto tanta estetica. A ciò si associa in modo particolare la ricerca di abbinamenti speciali ed addirittura sorprendenti, in stile cinematografico: ci riferiamo a quegli abbinamenti tra luci immerse notturne e diffuse esterne che simulano la lussuosa piscina di un hotel importante e le location di grandi film.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO