Fioriera in legno

Perchè adottare una fioriera in legno per interni

Una fioriera in legno è l'elemento più adatto per presentare al meglio le piante da fiori o verdi. In commercio ne esistono tanti modelli, diversi per forme, dimensioni, colori e destinazioni d'uso: infatti questi elementi possono essere anche adottati negli spazi interni con ottimi risultati. Queste soluzioni sono molto belle ed eleganti e possono avere uno stile più tradizionale oppure più contemporaneo a seconda delle caratteristiche dell'ambiente circostante. In particolare sono molto apprezzate le fioriere shabby chic, adatte a un salotto e all'area living: in genere sono in legno decapato con una finitura di smalto bianco e decorate con nastrini bianchi e rosa. Si consiglia di coltivarvi piante dal tronco legnoso. Ad esempio in un salotto in stile shabby chic è bene inserire esemplari nelle nuance del bianco oppure in tinte pastello, dove far crescere pianticelle verdi con foglie strette o larghe in base alle proprie preferenze.
Fioriere legno

Blinky 9613620 Fioriere, Legno, Smontate

Prezzo: in offerta su Amazon a: 43,49€


Come scegliere la fioriera in legno ideale

Fioriere interni In commercio si trovano tante diverse fioriere in legno, che si distinguono per stile, dimensioni e forme: di conseguenza bisogna acquistare i modelli a seconda del contesto in cui vanno inserite. In una fioriera in legno si possono coltivare piante da fiori, arbusti oppure piante aromatiche: queste ultime creano un ambiente piacevole e di grande eleganza. Al tempo stesso emanano un piacevole profumo e possono essere usate in cucina. Per presentare al meglio le piante si consiglia di adottare una fioriera in legno di altezza media, scegliendo esemplari in colori abbinabili a quelli del contesto: questo vale soprattutto per i modelli da interno. Una fioriera in legno per interni si può inserire in contesti differenti, dando luminosità e colore agli spazi e rendendoli confortevoli e accoglienti.

  • fioriera originale per il giardino Avere una casa con giardino significa soprattutto poter approfittare di uno spazio in più da arredare secondo il proprio gusto, insomma, è un po’ il sogno proibito di tutte le persone che non vedono l...
  • Gazebo fai da te Negli ultimi anni, visti i tempi che corrono, si sta diffondendo sempre di più la moda del fai da te, ovvero l’occuparsi personalmente della costruzione di oggetti d’arredo e perché no, anche di eleme...
  • Casette per attrezzi Tra le soluzioni studiate appositamente per ottimizzare gli spazi all’interno del giardino, su terrazzi o perfino ampi balconi, la più tradizionale e diffusa è la casetta in legno per gli attrezzi. Da...
  • quando realizzare composizioni floreali fai da te E' piuttosto semplice realizzare composizioni floreali fai da te, anche per chi è alle prime armi con forbici e nastrini. L'importante è avere un'idea di base che può essere anche copiata da qualche i...

FIORIERA IN LEGNO impregnato in autoclave Mod. CIPRO Papillon 40x80x40H cm.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,85€
(Risparmi 0,12€)


Realizzare fioriere in legno fai da te e i modelli con griglia

Fioriere legno fai da te Volendo è possibile realizzare una fioriera in legno con il fai da te: in questo modo si ha un esemplare su misura per le proprie esigenze. Il contenitore per le piante può essere creato riciclando una vecchia cassetta o dei pallet oppure montando alcune assi di legno. In ogni caso il risultato finale è un accessorio per giardino molto pratico e di grande utilità. Si può anche adottare una fioriera in legno con grigliato in modo da poter sviluppare in senso verticale piante rampicanti, fiori ed esemplari giovani. Questi tipi di fioriere sono perfette anche se collocate sul terrazzo oppure sul balcone e sono integrate con un pannello di variabile altezza. Il risultato è molto elegante e raffinato, tuttavia è questa fioriera in legno è più pesante rispetto ai modelli tradizionali. Al tempo stesso è facile da installare e si può inserire vicino a una parete oppure nel mezzo del giardino.


Fioriera in legno: Come pulirla e mantenerla

Fioriera grigliato Per presentare al meglio una fioriera in legno è necessario prestare molta attenzione nella pulizia ed effettuare una manutenzione abbastanza costante nel tempo. Per eliminare le tracce di calcare e le macchie di sporco bisogna pulire la superficie con un panno e un detergente apposito: infatti gli esemplari vanno periodicamente disinfettati. Prima di tutto si devono togliere le foglie secche e le parti della pianta che sono danneggiate oppure morte; se gli esemplari coltivati sono perenni, si consiglia di estrarre tutta la zolla per poter pulire l'interno del contenitore. In questo caso si deve effettuare l'operazione con delicatezza, prestando molta attenzione, per non danneggiare le radici. Per pulire in modo più approfondito una fioriera in legno si usa una miscela a base di acqua e aceto. Se il modello è con grigliato, bisogna prestare ancora più attenzione nella pulizia.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO