Crema idratante

Crema idratante

La crema idratante è un complemento cosmetico che la lo scopo di fornire acqua allo strato della pelle. L’effetto di idratazione della pelle avviene proprio attraverso le microparticelle della crema, che sono composte da acqua e oli. La crema idratante si presenta, infatti, come una soluzione fluida e oleosa da spalmare sulla pelle. Le parti in cui si può applicare la crema idratare sono il viso, le mani e il corpo. L’idratazione indotta dalla crema genera degli effetti benefici sulla pelle, ammorbidendola, donandole lucentezza e lenendo stati irritativi o di secchezza. L’effetto idratante della crema si ottiene grazie a sostanze emollienti od oleose che combinate ad acqua e ad altri elementi ( chimici o naturali) fanno penetrare nella pelle sostanze in grado di restituire alla cute quei liquidi che vanno persi in seguito a invecchiamento cellulare o agenti esterni.

cremaidratante1_zps844328e3

Garnier Idratante Prodigiosa Nutriente Crema Ricca per Pelli Secche o Sensibili, 50 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,39€


Caratteristiche

crema-idratante2_zps34431d14 La crema idratante è in realtà un termine generico perché non esiste una crema che sia davvero tale e in grado di restituire alla pelle tutti i lipidi o i liquidi che sono andati perduti nel corso del tempo. Secondo gli esperti di dermatologia il termine più corretto sarebbe crema emolliente. L’effetto emolliente della crema si nota proprio sugli strati più superficiali ed esterni della pelle, quelli che sono esposti agli agenti esterni e che tendono a irritarsi o a seccarsi. Anche le rughe che si formano con l’avanzare degli anni per effetto dei radicali liberi, tendono ad essere visibili nella parte esterna della cute. Una crema “idratante”, in questi casi, può fare ben poco. E’ però anche vero che una buona idratazione della pelle fin dalla giovane età determina un ritardo nella formazione delle rughe o di altre alterazioni della pelle dovute a diversi fattori. In pratica, per mantenere la pelle sempre in forma bisogna usare tre metodi: adeguata alimentazione, attività fisica e applicazione di creme idratanti emollienti in giovane età. La crema idratante, i parole semplici, non fa altro che creare una barriera allo strato superficiale della pelle dove più spesso compaiono i segni del tempo o degli agenti esterni. Quindi, se si vogliono gettare le basi per ritardare il più a lungo possibile l’invecchiamento cutaneo, bisogna idratare per tempo e costantemente la propria pelle.


    Simon & Tom Crema viso idratante giorno SPF15. Rassodante e rimpolpante con Acido Ialuronico ed Olio d 'Argan. Idrata e tonifica la pelle. Riduce le rughe e le linee sottili per un effetto anti-invecchiamento. 50ml

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,9€
    (Risparmi 15€)


    Ingredienti

    La crema idratante, come già detto in un precedente paragrafo, può essere composta da sostanze chimiche o naturali. Entrambe possiedono gli stessi effetti, ovvero emollienti, ma con benefici del tutto differenti e che possono variare da caso a caso. Le creme a base di sostanze chimiche possono anche causare allergie ed eritemi cutanei. La base chimica delle comuni creme idratanti è composta essenzialmente da acqua, glicerina, profumi, sostanze conservanti e derivati del petrolio. Sul mercato esistono anche le creme idratanti a base di erbe. Queste creme sono conosciute anche come creme vegetali o erboristiche. In realtà, il fatto che le creme siano a base di estratti vegetali, non vuol dire che siano naturali o “erboristiche”, perché spesso la base chimica è identica in tutte le creme, solo che poi vengono aggiunte parti di estratti vegetali. Affinché una crema idratante sia considerata davvero naturale o erboristica bisogna che sia composta quasi esclusivamente da sostanze e profumazioni di derivazione naturale.


    Crema idratante erboristica

    Come accennato al paragrafo precedente, la crema idratante erboristica si compone quasi esclusivamente di sostanze o di estratti vegetali. Inoltre, per essere davvero efficace, la stessa crema deve contenere estratti di piante coltivate in maniera biologica e non trattate con pesticidi o altri prodotti chimici. Non a caso, una crema idratante con questi requisiti può anche essere definita “naturale” o “biologica” o “ecobio”. In base al tipo di estratto vegetale usato, la crema idratante può avere diversi gradi o effetti di idratazione. In tutti i casi, l’effetto sarà sempre quello di rendere la pelle più morbida ed elastica. Una crema idratante può avere anche l’effetto di rendere la pelle più liscia e luminosa o più giovane. Le creme idratanti che donano luminosità alla pelle sono composte da complessi vitaminici ( E, B5), da estratti di rosa moqueda e dalle proteine della seta. Per un effetto elasticizzate, esistono anche le creme a base di fior di mandorlo. L’effetto lenitivo e protettivo si ottiene, invece, con estratti di aloe, pianta i cui composti sono ormai presenti nella stragrande maggioranza dei prodotti cosmetici. Una crema con il massimo effetto idratante è composta quasi totalmente da oli, come il karitè. Alle creme a base di burro di karitè vengono spesso aggiunti anche oli essenziali e vitamine, che potenziano l’effetto “ammorbidente” della crema.


    Uso

    La crema idratante si applica generalmente nel viso. Esistono, però, prodotti che si applicano anche nel corpo. La crema idratante si applica la mattina, dopo aver lavato bene il viso. Le creme idratanti con effetto antiage si possono anche applicare la sera poco prima di andare a dormire. Il prodotto si versa a gocce sulle dite e si applica con lievi massaggi lungo il viso e il collo. Il massaggio serve a far assorbire completamente la crema dalla pelle. La crema idratante è indicata per le pelli normali e in tutti i casi in cui sono presenti fenomeni di secchezza e di disidratazione. Per evitare allergie o ulteriori problemi di secchezza è meglio evitare le creme idratanti a base di alcool. Il costo di una crema idratante naturale si aggira intorno ai 15 euro.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO